Ubuntu 18.04 LTS

Sei mesi dopo l’arrivo di Ubuntu 18.04.3 Canonical ha annunciato da qualche giorno l’arrivo di Ubuntu 18.04.4 LTS per Desktop, Server e Cloud. Questa quarta point release è ovviamente disponibile anche per tutti i flavours ufficiali: Kubuntu, Budgie, MATE, Lubuntu, Ubuntu Kylin, Xubuntu, etc

Si tratta della penultima release del ciclo di sviluppo di Bionic Beaver, ed è in ritardo di una settimana sulla tabella di marcia a causa di un problema

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

Gli ultimi driver grafici Nvidia sono finalmente disponibili di default per gli utenti di Ubuntu 18.04 LTS e delle sue derivate. Come ben sapranno gli utenti di schede Nvidia fino ad oggi l’installazione dei driver richiedeva un PPA separato oppure un’installazione manuale, come ai vecchi tempi.

Per fortuna Canonical ha capito che questa situazione era ai limiti dell’assurdo. D’ora in avanti gli utenti di Ubuntu 18.04 LTS potranno installare le ultime release

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Ne abbiamo parlato a lungo qui su LFFL dove si è scatenato un dibattito abbastanza acceso. Come vi avevamo già annunciato lo scorso 15 Febbraio Canonical ha implementato in Ubuntu 18.04 LTS un “data collection tool“ chiamato Ubuntu report. Si tratta di un tool per collezionare alcuni dati utili al team di sviluppo. Questo non è un lungo tentacolo che si impossessa della vostra privacy per propinarvi i consigli di shopping

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Vi ho già parlato del team di sviluppatori e hacker noto col nickname fail0verflow che è riuscito a installare Debian su Nintendo Switch. Gli hacker del team hanno sfruttato un exploit di sistema che Nintendo non potrà riparare in alcun modo nemmeno con i prossimi aggiornamenti.

La falla riguardera la boot ROM del SoC Nvidia Tegra X1. Quando la console viene avviata legge ed esegue una parte di codice situata in questa

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Ubuntu 18.04 LTS Bionic Beaver è finalmente disponibile. Come sapete questa release segna il definitivo passaggio di Ubuntu da Unity a Gnome Shell e le novità non mancano di certo.

Abbiamo seguito lo sviluppo di Bionic Beaver dettagliatamente in questi mesi, pertanto sarete già a conoscenza di quasi tutte le novità principali incluse dagli sviluppatori. Facciamo un breve riepilogo!

Ubuntu 18.04 LTS: what’s new?

Ubuntu 18.04 è una versione LTS e sarà pertanto supportato

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Quando installerete Ubuntu 18.04 LTS ad Aprile troverete una nuova app installata: GNOME To Do.

GNOME To Do, come potrete immaginare, è una specie di “task manager” personale progettato per GNOME desktop.

L’app promette di organizzare i vostri impegni in modo semplice ed intuitivo, mettendo a disposizione un buon numero di funzioni.

Potete rapidamente modificare e gestire le vostre “liste” e ordinare gli impegni mediante una semplice operazione di drag&drop.

GNOME To Do: la nuova

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Suru è l’icon set che troveremo a bordo di Ubuntu 18.04 LTS.

Canonical si era già mostrata interessata nei giorni scorsi ad usare le icone Suru per la sua prossima LTS ed oggi la decisione è diventata ufficiale.

Sam Hewitt, il creatore di numerosi temi e set di icone per Linux, ha annunciato sulla sua pagina Patreon che il set di icone Suru da lui creato sarà il set di icone predefinito di

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Dopo aver annunciato l’inizio dello sviluppo di Ubuntu 18.04 LTS Canonical ha rilasciato le prime builds.

Ubuntu 18.04 è entrato ufficialmente nella fase di sviluppo lo scorso 28 Ottobre, come annunciato sulla mailing list ufficiale. Come sapete Ubuntu 18.04 sarà la prima versione LTS dal 2011 a non avere Unity come interfaccia utente predefinita.

Bionic Beaver, questo il nome attribuitogli da Shuttleworth, stando alla tabella di marcia, dovrebbe arrivare il prossimo 26 Aprile

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

E’ stato annunciato il nome di Ubuntu 18.04 LTS.

Dopo il recente rilascio di Ubuntu 17.10 Artful Aardvark, che verrà ricordata come la release che sancisce l’abbandono di Unity gli sviluppatori hanno già iniziato lo sviluppo della prossima release.

Ubuntu 18.04 sarà una release molto importante, prima LTS dal 2011 a non avere Unity come interfaccia utente predefinita, GNOME Shell si siederà sul trono.

E’ toccato, come sempre, a Mark Shuttleworth annunciare il nome

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Che app volete di default volete in Ubuntu 18.04 LTS?

L’utente al centro di tutto’ è una regola che ogni sviluppatore dovrebbe seguire. Il team di Ubuntu è all’opera per la transizione Unity-Gnome che sarà completa con Ubuntu 17.10. Dopo aver lanciato nel mese di Maggio un sondaggio riguardo le GNOME extensions ora l’azienda vuole l’opinione della community circa le app da installare di default su Ubuntu 18.04 LTS.

Ubuntu 18.04 LTS: Canonical

Leggi il contenuto originale su Lffl.org