Ubuntu


Dell ha annunciato la nuova edizione del suo XPS 13 Developer Edition, la nona edizione dell'XPS 13 pensata per gli sviluppatori e che viene venduta con Ubuntu LTS preinstallato.
Il nuovo Dell XPS 13 (7390) sarà presto disponibile negli Stati Uniti, in Canada e in Europa (Italia inclusa).

I nuovi processori Intel

Questa nuova edizione fa uso dei nuovi processori Intel di decima generazione, che saranno disponibili nella variante i5 (4 core) ed

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

Spesso parliamo di come bug dei software possono esporre i nostri sistemi ai più disparati malintenzionati. E spesso chiudiamo i nostri articoli con un bel “aggiornate, aggiornate, aggiornate!”. E’ curioso vedere come uno dei software che tendono ad essere aggiornati meno di frequente siano i firmware: vuoi per la storica complessità dell’operazione, vuoi per il…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Yaru il tema di default su Ubuntu 18.10 è stato recentemente ribasato sul nuovo Adwaita, rilasciato insieme a Gnome 3.32, con l’obiettivo di averlo a bordo di Ubuntu 19.10 “Eoan Ermine” che arriverà il 17 Ottobre 2019.

Nell’annuncio ufficiale Carlo Lobrano ha svelato che il passaggio all’ultima versione di Adwaita si è reso necessario per facilitare il lavoro degli sviluppatori. L’evoluzione di Yaru è passata anche attraverso discussioni con gli sviluppatori

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Foliate

Se siete alla ricerca di un lettore eBook per la vostra distro GTK centrica che sia semplice, leggero e dal look moderno dovete assolutamente provare Foliate, un nuovo visualizzatore di ebook GTK based costruito su GJS e Epub.js. Ecco le caratteristiche principali:
  • Visualizza i file .epub, .mobi, .azw e .azw3 in due pagine o vista a scorrimento
  • Personalizzazione di font, interlinea, margini e luminosità
  • Modalità Luce, Seppia, Scuro e Inverti oppure possiamo aggiungere i

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

Sei mesi dopo l’arrivo di Ubuntu 18.04.2 Canonical ha annunciato da qualche giorno l’arrivo di Ubuntu 18.04.3 LTS per Desktop, Server e Cloud. Questa terza point release è ovviamente disponibile anche per tutti i flavours ufficiali: Kubuntu, Budgie, MATE, Lubuntu, Ubuntu Kylin, Xubuntu, etc

Ubuntu 18.04.3 LTS

La terza point release di Bionic Beaver.

Questo aggiornamento fornisce il nuovo stack HWE già presente su Ubuntu 19.04. Sotto il cofano è stato inserito Linux 5.0,

Leggi il contenuto originale su Lffl.org


Il team di Ubuntu ha annunciato il rilascio di Ubuntu 18.04.3 LTS per Desktop, Server e Cloud così come per i suoi flavours ufficiali Kubuntu 18.04.3 LTS, Ubuntu Budgie 18.04.3 LTS, Ubuntu MATE 18.04.3 LTS, Lubuntu 18.04.3 LTS, Ubuntu Kylin 18.04.3 LTS e Xubuntu 18.04.3 LTS.

Questo aggiornamento fornisce il nuovo stack HWE backportato da Ubuntu 19.04. Questo significa il nuovo Kernel Linux 5.0 (anziché 4.15 che era il Kernel incluso al

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

Sono passati due anni ormai dall’inizio della transizione di Ubuntu da Unity, l’ambiente grafico custom che Canonical aveva creato appositamente, a GNOME, il progetto community da sempre default in distribuzioni come Debian e Red Hat. Come procedono le cose? Secondo Will Cooke, director of engineering di Canonical intervistato da TechRepublic, molto bene. Tutto progredisce secondo…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!


Ieri sera, mentre ero intento a riprovare Ubuntu 19.04 e la sua visione di GNOME Shell (che adoro e continuo ad amare tanto da ricrearla su ogni distro con GNOME), mi sono messo a riflettere su di una scelta fatta dal team di sviluppo di Ubuntu che continuo a non capire.

Ubuntu preinstalla ben quattro applicazioni di GNOME in formato snap, applicazioni che non hanno senso di esistere sotto questo formato.
I quattro

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

Dopo il balletto di Ubuntu e la conferma di Fedora, chi avesse necessità di distribuzioni a 32 bit avrà una scelta un po’ più limitata. Se aggiungiamo poi che almeno una distribuzione nata per supportare hardware vecchiotto – che è spesso il motivo vero per il bisogno dei 32 bit -, ovvero Lubuntu, ha già…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Gli ultimi driver grafici Nvidia sono finalmente disponibili di default per gli utenti di Ubuntu 18.04 LTS e delle sue derivate. Come ben sapranno gli utenti di schede Nvidia fino ad oggi l’installazione dei driver richiedeva un PPA separato oppure un’installazione manuale, come ai vecchi tempi.

Per fortuna Canonical ha capito che questa situazione era ai limiti dell’assurdo. D’ora in avanti gli utenti di Ubuntu 18.04 LTS potranno installare le ultime release

Leggi il contenuto originale su Lffl.org