Tutorial

Accesso ai file in Linux

by admin on

Ci sono fondamentalmente due concetti da capire quando si vuole regolare l’accesso a file e a cartelle in Linux e questi sono:

  • Proprietà
  • Autorizzazione

Proprietà dei file Linux


A ogni file e directory vengono assegnati 3 tipi di proprietario:

Utente/Proprietario

Un utente è il proprietario del file. Per impostazione predefinita, la persona che ha creato un file diventa il suo proprietario. Pertanto, a volte un utente viene anche chiamato proprietario.

Gruppo

Un gruppo di utenti può contenere più utenti. (altro…)


Samba, recentemente salito alla ribalta per una vulnerabilità scovata al suo interno, è il server per la condivisione delle risorse che permette di accedere a cartelle e stampanti condivise di un altro (o più) computer nella stessa rete locale sfruttando il protocollo SMB, e cosa ancora più importante di far sì che ciò accada fra reti miste Linux-Windows.
La versione disponibile oggi nei repository di Ubuntu è la 4.3.

Installarlo è semplice, basta installare i

Leggi il contenuto originale su Marco's Box


Linux è notoriamente un sistema operativo utilizzato in ambito Server.
Quando sviluppi per il web però hai la necessità di essere il più veloce e sicuro possibile e per evitare possibili errori conviene sempre sviluppare in locale per poi andare successivamente in produzione.

Oggi andiamo quindi ad installare all’interno della nostra Ubuntu (o derivata), sia essa un'installazione reale o su macchina virtuale, tutto il necessario per mettere in piedi un web server.

Utilizzeremo la

Leggi il contenuto originale su Marco's Box


E' mancato il Prof. Antonio Cantaro dell'Istituto Majorana di Gela. Ne ha dato notizia il fratello Fabio, con un breve post sulla pagina Facebook del professore.

Il professore Antonio Cantaro insegnava all'Istituro Majorana di Gela, dove aveva fondato un popolare Forum su Linux e Ubuntu. Era inoltre autore di numerose guide per principianti, di una versione italianizzata di Ubuntu e Linux Mint, animatore del locale Linux Day e di moltissime altre iniziative

Leggi il contenuto originale su Dario Cavedon (iced)

Cron e crontab sono due importantissime applicazioni native dei sistemi unix-like, che permettono di pianificare delle operazioni da eseguire con cadenza regolare.

Cron è utilissimo per eseguire le operazioni più disparate: supponiamo ad esempio di avere in gestione un server remoto, con la necessità di svuotare ad un’orario indecente (ad esempio, alle 3 di notte) la cartella log del firewall. Grazie a Cron e crontab non ci sarà bisogno di alzarsi e

Leggi il contenuto originale su Linux – Chimera Revo – News, guide e recensioni sul Mondo della tecnologia

Pur essendo nate per scopi aziendali, le VPN (Virtual Private Network, o reti private virtuali) vengono usate molto spesso anche dalle persone che hanno un po’ a cuore la sicurezza della propria navigazione in Internet.

Cosa consente l’uso di una VPN

Il funzionamento di base delle VPN, infatti, crea un tunnel virtuale tra il nostro computer e un server sicuro di proprietà del fornitore del servizio VPN. Tutto il traffico che effettuiamo passa in

Leggi il contenuto originale su ubuntu – Andrea Lazzarotto

Questo articolo è un’aggiunta al mio precedente post sull’importanza delle VPN ed è dedicato a chi si collega a un servizio VPN usando il software Network Manager.

Il DNS è un servizio alla base di Internet. Si tratta di un server a cui il nostro computer chiede l’indirizzo IP di un sito. Infatti, i siti web sono identificati da un nome di dominio (per esempio www.andrealazzarotto.com) ma questo va tradotto in un

Leggi il contenuto originale su ubuntu – Andrea Lazzarotto

Oxwall è una piattaforma opensource per realizzare social networking, che è molto flessibile e molto facile da usare. È scritto in PHP ed utilizza MySQL come database per memorizzare i dati. Molti plugin sono disponibili nel deposito Oxwall, al fine di migliorare la funzionalità di base della piattaforma di social networking. Oggi, vi mostro come installarlo su un VPS Linux.

Prima di tutto, bisogna connettersi al VPS via SSH e aggiornare tutti

Leggi il contenuto originale su linux – Blog italiano su linux e l'open-source

Data la recente chiusura del repository Medibuntu, ho aggiornato la mia guida all’installazione dei codec, la quale rimane attualmente uno degli articoli più consultati su questo blog. Le indicazioni sono valide anche per le versioni precedenti di Ubuntu (almeno dalla 12.04 in poi). ;)

Nel caso in cui abbiate ancora attivato il repository di Medibuntu, vi consiglio di disattivarlo al fine di non ricevere errori durante gli aggiornamenti.

Leggi il contenuto originale su ubuntu – Andrea Lazzarotto