Stallman

Antefatto: in seguito alle rivelazioni dello scandalo relativo a Jeffrey Epstein – passato alle cronache per la tristissima vicenda di abusi sessuali perpetrati e reiterati nel tempo nei confronti di minorenni (la pagina wikipedia spiega tutto nel dettaglio) – è stato organizzato un evento di protesta (qui la pagina Facebook) da parte di studenti e… Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Guardate attentamente questo tweet di Alessandro Segala: Richard Stallman is giving a talk at Microsoft campus. If the world ends today, you know why. pic.twitter.com/7RtELarcUM — Ale(ssandro) Segala (@ItalyPaleAle) September 4, 2019 Il signore in basso a sinistra è Richard Stallman, avvocato e strenuo sostenitore del software libero oltre che acerrimo nemico delle grandi corporation,…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

In una recente intervista apparsa sul portale opensource.com, Richard Stallman, fondatore della FSF (Free Software Foundation), ha discusso su quanto e come lo standard POSIX sia importante per l’ecosistema del software libero. Quante volte sentiamo pronunciare il termine POSIX nelle nostre giornate di sistemisti? Scommetto parecchie. Ma dietro a questa interfaccia di specifiche (così definita… Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Una volta GPL, per sempre GPL. Lo conferma Richard Stallman, capo della Free Software Foundation e fondatore del progetto GNU, nel commentare

 

There have been claims made by many people, including journalists, that if any kernel developers are penalised under the new code of conduct for the kernel project — which was put in place when Linux creator Linus Torvalds decided to take a breakto fix his behavioural issues — then they would ask for their

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Che sia destinato a cadere anche l’ultimo muro? Abbiamo già parlato di Azure Sphere OS, ila “distribuzione” Microsoft basata su Linux e destinata ai device IoT e soprattutto al fatto che questo prodotto sia basato su un Kernel Linux. La questione, inedita di per sé, ha shockato l’ambiente IT in quanto ha segnato il crollo dell’ultima barriera di separazione tra Microsoft e Linux. Ormai il terreno di azione è esattamente lo

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

L’open source compie 20 anni: auguri!

La nascita dell’open source si fa ricondurre ad un episodio curioso occorso una ventina di anni fa.

Netscape rilasciò il codice sorgente per il suo browser web Netscape Communicator. Per chi non lo sapesse Netscape Navigator fu il primo web browser grafico di successo della storia dell’informatica: negli anni novanta fu per un periodo il browser con percentuali di utilizzo più elevate.

La mossa non ha avuto precedenti.

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Notizia del giorno: Microsoft ama Linux. Ok, scherzo, è un pezzo che questa non è più una notizia.

Riformuliamo.

Notizia del giorno: Canonical ha annunciato un coinvolgimento rinnovato con il team Azure di Microsoft finalizzato alla creazione di un Kernel Linux su misura, che funzioni sulle immagini cloud di Ubuntu 16.04 LTS.

Ecco, forse ci siamo, nel senso che vedere un pacchetto kernel che nel nome presenta la dicitura Azure, precisamente 4.11.0-1011-azure, un certo effetto

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

“Microsoft loves Linux”: Stallman non ci crede e attacca l’azienda di Redmond

Microsoft negli ultimi anni ha cambiato radicalmente la propria politica nei confronti del software open source. Ha iniziato a contribuire a progetti open source su GitHub, è entrata nella Linux Foundation pagando 500 mila dollari l’anno e ha pubblicato il Windows Subsystem for Linux (WSL), con cui è possibile eseguire diversi programmi appartenenti alle maggiori distribuzioni Linux all’interno di Windows

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

A seguito di una recente intervista al fondatore della Free Software Foundation, Richard Stallman, da parte di Bryan Landuke, riguardante la questione DRM, è riemerso un articolo di Psychology Today che descrive la missione di Stallman per "salvarci da una rete di spyware... e da noi stessi".

Secondo Stallman, nel momento in cui si utilizza del software proprietario, si perde il controllo del proprio computer e di conseguenza della propria identità digitale. Denunciando

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Dopo l'annuncio di qualche tempo fa di Canonical, la discussione su quanto sia legale la manovra proposta è andata avanti. E ora interviene anche una voce davvero autorevole: Richard Stallman.

Per chi non lo conoscesse, Richard Stallman è uno dei fondatori della Free Software Foundation, l'inventore di GNU e il principale autore della licenza GPL; si potrebbe affermare che l'attuale concetto di OpenSource è opera sua.

Stallman è intervenuto con un corposo articolo che può essere riassunto in pochi punti:

  •  la sua licenza GPL non

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!