Ecco la top ten Ubuntu delle app Snap più scaricate nel 2018!

Le applicazioni snap sono ormai utilizzate ad un livello che va ben oltre il semplice tentativo e c’è da scommettere che nel 2019, se ancora fosse necessaria una dimostrazione, la loro affermazione diventerà definitiva. Ma quali sono state le applicazioni Snap più scaricate del 2018? Le ha svelate alla fine dello scorso anno Alan Pope, dal blog di Ubuntu. Una precisazione è chiaramente d’obbligo: alcune app sono state nello store Ubuntu (snapcraft.io) per più di un anno, altre sono state inserite solo recentemente, quindi i numeri (che comunque non vengono indicati nell’articolo) vanno presi per quello che sono, ma la classifica offre certamente spunti interessanti. Ecco la top three: 1. Spotify: il client per lo streaming musicale si piazza al primo posto, forte anche dei costanti aggiornamenti che gli sviluppatori apportano al prodotto; 2. Slack: seconda piazza per il collaboration tool per le chat e video conferenze; 3. VLC: il tool cross platform per la fruizione di contenuti multimediali si piazza all’ultimo gradino del podio; A seguire le altre sette app che completano la top ten: 4. Nextcloud (tool di collaborazione); 5. Android Studio (dedicato agli sviluppatori Android); 6. Discord (piattaforma di discussione a tema video ludico); 7. Plex Media […]

Continue reading

Canonical dà i numeri su Snap: 3M di installazioni mensili, 100k al giorno

Per celebrare il rilascio di Ubuntu 18.10 (Cosmic Cuttlefish), qui trovate tutti i dettagli in merito, Canonical ha pubblicato un’infografica che mostra l’adozione a livello globale del formato Snap. Intitolata “Snaps in numbers” l’infografica si focalizza su quanto è usato Snap dagli utenti. Questo formato consente di installare un’applicazione con tutte le librerie di cui […]

L’articolo Canonical dà i numeri su Snap: 3M di installazioni mensili, 100k al giorno sembra essere il primo su Lffl.org.

Continue reading

Trovare le Snap Apps è più semplice con l’Online Store

Quando volete installare un’app nel formato Snap dovete usare Ubuntu Software che è parte integrante di Ubuntu desktop. A essere onesti però Ubuntu Software non è il massimo della vita. E’ lento. Il layout non  è eccezionale. Spesso le app vengono posizionate in modo casuale e irrilevante. Flatpak, Snaps e app normali sono raggruppate insieme […]

L’articolo Trovare le Snap Apps è più semplice con l’Online Store sembra essere il primo su Lffl.org.

Continue reading

Trovato un malware in Ubuntu Snap Store: l’inizio della fine?

Recentemente gli amici di Canonical stanno puntando tutto sugli Snap, quei pacchetti che, di fatto, contengono tutto il necessario per l’esecuzione di un dato software, comprese le librerie, e che dovrebbero rendere meno impattante l’aggiornamento di app differenti che utilizzano la stessa “base”. Che sia per le live patch del Kernel o per la distribuzione di software di utilità, gli Snap oramai sembrano diventare sempre di più la norma per la distribuzione Ubuntu, al punto che si trovano facilmente direttamente in Ubuntu Software, l’applicazione integrata per l’installazione di pacchetti dallo “store” ufficiale. E’ saltato fuori recentemente che un paio di applicazioni distribuite come Snap, e presenti proprio in Ubuntu Software, contenessero anche un miner di criptovalute, ovvero un piccolo software che, sedendosi in background, utilizzava le risorse del computer ospite per cercare di generare, appunto, criptovalute (Bitcoin, Ethercoin, etc.). La cosa preoccupante non è data solo da questo comportamento, ma anche dal fatto che lo stesso processo di mining si mascherasse come un demone systemd e che, oltre a questo, gli snap si occupassero di installare uno script che venendo eseguito in fase di boot, caricava il software direttamente in background, eseguendolo anche se l’applicazione fornita dallo stesso snap non […]

Continue reading