Red Hat

Una recente notizia riportata da ArsTechnica su IBM, proprietaria, lo ricordiamo a tutti gli alieni atterrati recentemente su questo pianeta, di Red Hat (dopo averla acquistata per 34 miliardi di dollari), ha lasciato perplessi più di un analista di mercato. Per semplificare il più possibile e rendere le cose chiare, riportiamo lo schema esemplificativo proprio…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Esiste un’azione che il 99% degli utenti fa dopo aver installato Fedora o una qualsiasi distribuzione Red Hat-like come CentOS o Red Hat Enterprise Linux: la disabilitazione di SELinux. Sebbene infatti la funzionalità Security Enhanced Linux (SELinux, appunto) sia uno standard dall’enorme potenziale, portando con se anche un livello di complessità gestionale parecchio alto nella…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Da dove scaricate le applicazioni per i vostri cluster Kubernetes (o OpenShift)? Compilate a mano? Avete dei repository locali che gestite in autonomia? E cosa succede quando operate in ambienti cloud ibridi, avete una sorgente da cui attingere che è sicura , efficiente ed affidabile? Ecco, se a qualcuna di queste domande avete saputo rispondere,…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Certo, il cloud è bello, e prodotti basati su Kubernetes sono sempre sulla cresta dell’onda. La stessa Red Hat punta molto su OpenShift e su tutto quello che ci gira in torno. Però, non bisogna dimenticarsi anche che non tutto il mondo vuole (o è pronto ad) abbracciare questo nuovo paradigma. Racchiudere le applicazioni in… Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

È di ieri la notizia, ufficializzata dalla Linux Foundation, della nascita della Open Source Security Foundation. Questo nuovo ente deriva dalla collaborazione tra alcuni leader del settore tecnologico quali Red Hat, Microsoft e IBM. L’obiettivo comune è l’ottimizzazione della sicurezza del software open source.

OpenSSF per migliorare la sicurezza del software open source

La presenza del software open source è ormai olistica nel settore tecnologico. Dai data center agli smartphone, non esiste dispositivo

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

Abbiamo parlato la scorsa settimana del problema ButtBoothole, una falla di sicurezza per tutti i sistemi che utilizzano secure boot (quindi sì, tutti) che può essere veicolata mediante Grub, il boot loader utilizzato di default da Linux. Ovviamente tutte le distribuzioni sono corse ai ripari, con la prontezza tipica del mondo open-source, producendo le patch…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

La patch buggata!

by admin on

Red Hat recentemente rilasciato un aggiornamento per la vulnerabilità BootHole il quale può condurre alla non riavvibilità del sistema. Da parecchie ore si può leggere sul web che in svariati casi gli aggiornamenti ai pacchetti shim, grub2 e kernel in RHEL e CentOS 7 e 8 stanno compromettendo diversi sistemi che utilizzano il secure boot impedendo il corretto avvio in seguito all’installazione delle patch.

Le raccomandazioni attuali sono di evitare l’aggiornamento (altro…)

Ecco la seconda (ed ultima) parte della mini guida dedicata ad rpm, un potente package manager di basso livello. In questo capitolo concluderò il discorso iniziato nella prima parte, in particolare vediamo come fare per installare, disinstallare ed aggiornare un pacchetto.

Rpm, installare, disinstallare ed aggiornare i pacchetti – Parte 2

Parliamo delle funzioni più importanti per un package manager, ovvero l’installazione, la rimozione e l’aggiornamento dei pacchetti. Per quanto riguarda i primi

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

In questa mini guida per sysadmin, divisa in due parti, vi introdurrò il funzionamento di uno dei principali package manager di basso livello: rpm. In questo primo capitolo vediamo quali sono i principi alla base dei package manager e vedremo poi nel dettaglio i primi comandi utili del gestore integrato in distribuzioni come RHEL, CentOs e openSUSE.

Package management system: un’introduzione

In estrema sintesi, si può affermare che un sistema di gestione dei

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

CentOS (community enterprise Operating System) è una distribuzione pensata per l’uso su server, in ambiente enterprise, che sfrutta la stessa base di codice di Red Hat Linux. Non risulta esattamente la stessa distribuzione, ma possiamo dire che sono più che strettamente imparentate. Ne è dimostrazione che molti sviluppatori lavorano anche per Red Hat, o che…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!