Raspberry Pi 4

Canonical ha pubblicato la roadmap: il supporto completo Ubuntu – Raspberry Pi 4 è solo questione di tempo.

La Raspberry Pi 4 Model B è stata annunciata lo scorso 24 giugno: si tratta di un importante upgrade rispetto alle versioni precedenti. Congiuntamente è stata rilasciata anche una nuova versione del sistema operativo Raspbian OS basato su Debian 10 Buster.

Ubuntu 19.10 è invecedisponibile da metà ottobreed è compatibile con la maggior parte delle

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

La Raspberry Pi Foundation lo scorso 24 giugno ha annunciato la nuova Raspberry Pi 4 Model B: si tratta di un importante upgrade rispetto alle versioni precedenti. Congiuntamente è stata rilasciata anche una nuova versione del sistema operativo Raspbian OS basato su Debian 10 Buster.

Con l’ultimo aggiornamento del firmware è stato possibile portare il SoC a 2147 MHz, pari a 2.147 GHZ contro gli 1.5 GHz di default. Il precedente firmware

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

La Raspberry Pi Foundation ha rilasciato una nuova versione del sistema operativo ufficiale della Raspberry Pi, Raspbian. Gli sviluppatori hanno migliorato il supporto per la Raspberry Pi 4 che è sul mercato da circa tre mesi.

Leggi anche: Raspberry Pi 4, focus sulla nuova raspi

Raspbian per Raspberry Pi 4: le novità

Le nuove ISO (Raspbian 2019-09-26) sono disponibili per il download e includono il tool rpi-eeprom tool, che aggiornerà automaticamente l’SPI EEPROM sulla

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Arne Exton ha rilasciato una nuova build di RaspEX Linux, sistema operativo per Raspberry Pi, che si basa su Ubuntu 19.10 (Eoan Ermine) e compatibile con la nuova Raspberry Pi 4. Il desktop environment è il leggerissimo LXDE (Lightweight X11 Desktop Environment) e non LXQt. Quest’ultimo richiede certamente più RAM ed è più esoso per la CPU rispetto a LXDE quindi meno adatto per una piccola Raspberry Pi.

Dopo aver rilasciato una

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Lo sviluppatore Erne Exton ha rilasciato un importante aggiornamento per RaspArch che introduce la compatibilità con la nuovissima Raspberry Pi 4.

RaspArch è un interessantissimo progetto che vi permette di usare Arch Linux sulle schede Raspberry Pi. La Pi 4 è l’ultimo modello delle schede elettroniche più famose al mondo. La Pi 4 Model B vanta un Quad-Core 64-bit ARM Cortex-A72 operante a 1.5GHz, fino a 4GB di memoria RAM, dual-band 802.11

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

La Raspberry Pi Foundation ha annunciato la nuova Raspberry Pi 4 Model B: si tratta di un importante upgrade rispetto alle versioni precedenti. Congiuntamente è stata rilasciata anche una nuova versione del sistema operativo Raspbian OS basato su Debian 10 Buster.

La nuova Raspberry migliora, rispetto alla precedente incarnazione, sotto tutti i punti di vista.

Raspberry Pi 4: più potente e versatile

Il processore è sempre fanless, ma è circa tre volte più potente

Leggi il contenuto originale su Lffl.org


Raspberry Pi Foundation ha annunciato il rilascio del nuovo Raspberry Pi 4 Model B. Le specifiche di questa nuova versione includono:


  • Broadcom BCM2711, quad core Cortex-A72 (ARM v8) SoC a 64 bit a 1,5 GHz
  • SDRAM LPDDR4-2400 da 1 GB, 2 GB o 4 GB (a seconda del modello)
  • Wireless IEEE 802.11ac a 2,4 GHz e 5,0 GHz, Bluetooth 5.0, BLE
  • Gigabit Ethernet
  • 2 porte USB 3.0; 2 porte USB 2.0.
  • Raspberry Pi standard 40 pin GPIO header (completamente

Leggi il contenuto originale su Marco's Box