processori

Il time to first byte incide sulle conversioni. Come agire a livello server per migliorarlo Come preparare o scalare un’infrastruttura IT per migliorare il TTFB, in particolare nei progetti in WordPress? Oggi vediamo come sia possibile e il ruolo che hanno le infrastrutture IT nel...

Leggi il contenuto originale su wordpress – Seeweb

Se siete tra quelli che pensavano a come Meltdown e Spectre avrebbe portato alla crisi Intel, dovrete reicredervi. Sono stati infatti annunciati i dati di vendita del “quarto quarto” di Intel per il 2017 e… Sorpresa, sorpresa, il dato si attesta a 17,1 miliardi di dollari, superiore del 4% allo stesso periodo dell’anno precedente. Ma non è finita qui, con quest’ultimo quarto di anno i guadagno di intel per il 2017

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Lo sviluppatore di Debian e mantenitore del Kernel Linux Ben Hutchings ha annunciato che a partire da Debian 9 (nome in codice “Stretch“) verrà abbandonato il supporto per le architetture a 32-bit più vecchie.

La decisione, che riguarda i processori i586 e quelli ibridi i586/686, era stata presa dal team l’anno scorso in seguito al rilascio della nuova versione della GNU Compiler Collection (GCC), progettata per supportare solo i processori di classe i686.

Nell’annuncio ufficiale,

Leggi il contenuto originale su Lffl.org