OpenSSH

Il 14 febbraio 2020 ha portato una nuova versione di OpenSSH, ossia OpenSSH 8.2

La nuova funzionalità di punta di OpenSSH 8.2 è il supporto per gli autenticatori hardware FIDO/U2F. I token che consentono l’autenticazione a due fattori FIDO/U2F possono essere usati con OpenSSH 8.2+, incluso l’utility ssh-keygen utile per generare una chiave fruttando il token. La comunicazione con il token hardware con OpenSSH è gestita da una libreria middleware (altro…)

In questo argomento impareremo come bypassare il firewall che blocca le connessioni SSH a livello di applicazione. Ciò ignorerà anche il proxy Web poiché il proxy supporrà che si tratti di traffico HTTPS legittimo. Innanzitutto installeremo un server Apache che otterrà tutte le richieste HTTPS sulla porta 443 e lo invierà alla porta 22. Dal lato client useremo il tunnel

L'articolo Tunneling SSH su https per bypassare i firewalls proviene da ipv1001.

Leggi il contenuto originale su ipv1001

Microsoft è davvero inarrestabile!

Dopo la notizia dei giorni scorsi in cui finalmente ha deciso di dare un’aggiustatina a Notepad per supportare i line endings dei sistemi *NIX, oggi ci stupisce con una nuova chicca: Windows 10 supporterà nativamente OpenSSH!

Il progetto va avanti già da qualche anno, dal 2015, quando Microsoft ha iniziato a lavorare sull’implementazione di SSH in PowerShell, creando poi PowerShell Remoting, simile ad SSH ma che utilizza un altro

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Microsoft ha reso disponibile, seppur in beta, un proprio client OpenSSH da utilizzare su Windows 10 Fall Creators Update.

La linea di confine tra Microsoft Windows e il mondo GNU/Linux si assottiglia sempre più. L’interoperabilità tra i 2 sistemi negli ultimi mesi è andata continuamente  in crescendo, mi riferisco soprattutto al WSL (Windows subsystem for Linux).

OpenSSH (Open Secure Shell) è un insieme di programmi che rendono disponibili sessioni crittografate di comunicazione in

Leggi il contenuto originale su Lffl.org



La linea di confine tra Microsoft e Linux si assottiglia sempre più favorendo la collaborazione e l’interoperabilità tra i 2 sistemi; ne abbiamo già parlato e ovviamente tutto questo non può fare altro -speriamo- che portare una serie di benefici agli utenti finali.

L’ultima novità riguarda l’integrazione ufficiale di OpenSSH all’interno del sistema operativo di casa Redmond.

Per la prima volta l’ultimo aggiornamento di Windows 10 integra ufficialmente client e server OpenSSH rendendo

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!