Mozilla Thunderbird

Una nuova versione del client e-mail Thunderbird è disponibile per tutte le piattaforme supportate: Linux, Windows e macOS. Si tratta del successore di Thunderbird 60, rilasciato ad agosto 2018. La numerazione delle release segue quella di Firefox ESR, giunto alla versione 68.

Thunderbird 68 introduce un app menu revisionato e il tema dark è stato migliorato. Introdotto il supporto per tutti i colori all’interno dell’applicazione. Ciò significa che potete impostare un colore

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Disponibile Mozilla Thunderbird 60.5: gli sviluppatori hanno sistemato alcune vulnerabilità critiche.

Gli sviluppatori di Thunderbird sono al lavoro per migliorare il client e-mail. Le principali novità che arriveranno nella prossima major release riguardano la UI, che sarà ridefinita in modo da rendere Thunderbird più bello e funzionale, l’arrivo del multi-processo e l’uso delle notifiche native del sistema operativo.

Da qualche giorno è stato rilasciato Mozilla Thunderbird 60.5, maintenance release che introduce qualche novità

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

In tanti pensano da tempo che Thunderbird abbia i giorni contati ma Mozilla non è di quest’idea e ha preparato Thunderbird 60, una release molto importante, in sviluppo da mesi e che introduce diverse migliorie volte a rilanciare il client e-mail.

Thunderbird, in un mondo in cui le e-mail sono gestite da browser o da mobile, torna utile a coloro che devono gestire diversi account di posta. E’ facilmente configurabile e permette

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Thunderbird sta per morire? Mozilla non la pensa così e sta preparando un rilascio in grande stile del suo client e-mail che introdurrà tante ottimizzazioni. Mozilla Thunderbird 60 è ufficialmente entrato in beta la settimana scorsa per permettere ai beta-tester di provare le novità e segnalare i bug.

Tra le nuove funzionalità troviamo la possibilità di vedere il luogo dei vostri impegni che avete segnato sul calendario. Un’altra nuova funzione vi permette

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Questa guida serve principalmente per facilitare i nuovi utenti a conoscere e soprattutto completare l’installazione della nuova release targata Canonical. In questa guida vedremo come installare...

Leggi il contenuto originale su Ubuntulandia

Ubuntu necessita di un’email app di default? E, se sì, perchè proprio Thunderbird?

Come sapete nel 2011 Ubuntu è passato da Evolution a Thunderbird. Sei anni dopo pare che gli sviluppatori stiano tornando sui loro passi, o quasi.

In un post sul sito ufficiale di Ubuntu ci si chiede proprio questo: è necessario avere un’email app di default? La usano abbastanza persone da giustificarne la pre-installazione?

Ubuntu GNOME 16.10, ad esempio, includeva Evolution ma

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Thunderbird 52 è stato da poco rilasciato, vediamo tutte le novità.

In questi giorni abbiamo dato ampio spazio alle novità sul fronte Canonical tralasciando un attimo le novità sul fronte software. Mozilla ha rilasciato l’ultima versione stabile di Thunderbird introducendo una buona serie di migliorie.

Thunderbird 52

Tra le tante cose segnaliamo una nuova toolbar e un folder view selector che rimpiazza le vecchie folder view arrows. Gli eventi del calendario possono essere ora

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Dopo una lunga (lunghissima) attesa Christoph Goehre ha annunciato qualche giorno fa che il client email Mozilla Thunderbird è tornato nei repo di Debian.

I pacchetti di Mozilla Thunderbird tornano in modo stabile nei repositories di Debian dopo  e vanno a rimpiazzare quelli di Icedove, versione rebranded che è stata utilizzata per oltre dieci anni.

“Thunderbird is back in Debian!” queste le parole di Goehre che ha chiesto agli utenti di segnalare eventuali

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Thunderbird 45.5.0 è l’ultima versione del client e-mail rigorosamente open-source e cross-platform di Mozilla.

Thunderbird è il programma di posta elettronica sviluppato da Mozilla, pensato come naturale complemento del browser web Firefox. Le sue caratteristiche principali sono la facilità d’uso, la versatilità, la sicurezza e l’ampia possibilità di personalizzazione.

Questo minor update arriva un mese e mezzo dopo il rilascio di Thunderbird 45.4.0 e va a correggere alcuni piccoli bug segnalati dagli utenti.

Leggi il contenuto originale su Lffl.org