Microsoft Edge su Linux? È nei piani degli sviluppatori

Come vi avevo già accennato in passato Microsoft ha deciso di dare nuova linfa al progetto Microsoft Edge. La nuova versione del brower è infatti basata su Chromium, dal quale deriva anche il popolarissimo Google Chrome. La versione Linux di Edge però, attualmente, non esiste ancora. L’azienda di Redmond aveva già parlato dell’intenzione di rendere […]

L’articolo Microsoft Edge su Linux? È nei piani degli sviluppatori sembra essere il primo su Lffl.org.

Continue reading

RedHat e Microsoft insieme per Azure Red Hat OpenShift

Dopo le recenti notizie che vedono Microsoft preparare una sua versione del kernel Linux, ecco che l’azienda di Redmond annuncia la disponibilità di un nuovo prodotto nato dalla collaborazione con, udite udite, Red Hat. Stiamo parlando di Azure Red Hat OpenShift, ovvero una soluzione completa e funzionante per il deployment, ovviamente sul public cloud di Microsoft, di cluster Kubernetes di livello Enterprise, ovvero OpenShift. Qualche giorno fa parlavamo di come l’uscita di Red Hat OpenShift 4 sia stata pensata per essere la soluzione ultima per il cloud ibrido e, questa collaborazione con Microsoft, non fa altro che sottolineare la cosa, essendo di fatto la prima installazione ufficiale di OpenShift nel public cloud supportata ufficialmente, sia da Red Hat che da Microsoft. Hybrid cloud provides a clear vision into the future of enterprise computing, where public cloud services stand alongside virtualization, Linux containers and bare-metal servers. Together, this forms the new datacenter in the hybrid cloud world. Azure Red Hat OpenShift provides a consistent Kubernetes foundation for enterprises to realize the benefits of this hybrid cloud model.Il cloud ibrido fornisce una chiara visione nel futuro delle infrastrutture enterprise, dove i servizi di public cloud vivono a fianco alla virtualizzazione, i container […]

Continue reading

Quel momento in cui IBM, Red Hat e Microsoft siedono allo stesso tavolo, parlando di affari…

Cosa sta succedendo all’universo Red Hat? Tanto. E non si parla solamente di un aggiornamento di logo, ma di tutta una serie di notizie che, complice il Red Hat Summit recentemente svoltosi all’inizio di maggio a Boston, danno continua e costante dimostrazione di come le evoluzioni siano solo all’inizio. I numeri si usano per creare enfasi si sa, ma un recente studio IDC raccontato da ZDNet ha dimostrato come Red Hat Enterprise Linux (RHEL) contribuirà nel corso del 2019 a generare 10 triliardi di dollari di guadagno nel mondo, che equivale al 5% del PIL mondiale. Enfasi, lo ripeto, però il ragionamento calza, ed a quanto pare è stato il motore alla base della scelta di acquisizione da parte di IBM. Ed a proposito di IBM… Il keynote chiave dell’ultimo summit ha visto seduti allo stesso Jim Whiterust, CEO di Red Hat, Satyia Nadella, CEO di Microsoft e Ginni Rometty, CEO di IBM. Già detta così sembra una di quelle barzellette da informatici, ed invece è tutto successo davvero. Whiterust ha letteralmente affermato: To be blunt, five years ago we had, I guess to be polite, it would be called an adversarial relationshipIn sincerità, solamente cinque anni fa, i nostri […]

Continue reading

Microsoft rilascerà un intero kernel Linux in Windows 10

Vero, l’amore di Microsoft per Linux e -più in generale- per l’open source non è più un mistero e, sotto la direzione di Satya Nadella, l’azienda di Redmond ha dimostrato negli ultimi 5 anni un’apertura in netto contrasto con le dichiarazioni precedenti di Ballmer. Ed il loro sistema operativo di bandiera, al momento Windows 10, ha portato enormi novità a riguardo: da una prima apparizione di Bash su Windows, ad un server/client OpenSSH nativo, fino ad arrivare al Windows Subsystem for Linux (WSL), che ci ha permesso di vedere installazioni di Ubuntu, OpenSUSE e Fedora nel Windows store, così come una distribuzione creata appositamente per girare su Windows 10. Quando pensavamo di averle viste tutte, ecco che esplode un ulteriore bomba: da questa estate Windows 10 verrà distribuita con un kernel Linux personalizzato ad-hoc da Microsoft per il suo WSL! A farne menzione è Jack Hammons, in un post sul blog ufficiale degli sviluppatori di Microsoft: Beginning with Windows Insiders builds this Summer, we will include an in-house custom-built Linux kernel to underpin the newest version of the Windows Subsystem for Linux (WSL) […] The kernel itself will initially be based on version 4.19, the latest long-term stable release of […]

Continue reading

Il nuovo browser Edge basato su Chromium “potrebbe” arrivare su Linux

Come vi avevo già accennato in passato Microsoft ha deciso di dare nuova linfa al progetto Microsoft Edge. La nuova versione del brower è infatti basata su Chromium, dal quale deriva anche Google Chrome. Nelle ultime ore la nuova versione del browser è stata rilasciata agli Insider ed è dunque disponibile all’utilizzo nel Dev Channel […]

L’articolo Il nuovo browser Edge basato su Chromium “potrebbe” arrivare su Linux sembra essere il primo su Lffl.org.

Continue reading

Microsoft: arriva lo Snap di Visual Studio Code

Visual Studio Code (VSC) è un editor di codice open-source sviluppato da Microsoft per Windows, Linux e macOS. Si basa su Electron, un framework con cui è possibile sviluppare applicazioni Node.js. Lanciato nel 2015 da Microsoft, Visual Studio Code si è imposto come uno degli editor di codice preferito dalla community degli sviluppatori. Mette a […]

L’articolo Microsoft: arriva lo Snap di Visual Studio Code sembra essere il primo su Lffl.org.

Continue reading