Manjaro

fpakman diventa bauh

by Marco Giannini on


A partire dalla prossima release fpakman, il tool di Manjaro per la gestione grafica di flatpak e snap cambia nome e diventa bauh.
Il nome bauh deriva dal portoghese (si pronuncia Baú) e significa baule (e quindi il luogo dove puoi trovare le tue cose immagazzinate e i pirati mettono il proprio oro). Il nuovo repository è stato creato (il vecchio con il vecchio nome verrà mantenuto ma non più aggiornato).
La prima versione di

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

Prosegue la telenovella FreeOffice su Manjaro. Nelle scorse settimane ha fatto molto discutere la scelta di Manjaro di adottare FreeOffice come suite da ufficio predefinita. A distanza di giorni, e di diverse polemiche, sono arrivati i primi dietro front fino all'ultima decisione che vede la possibilità per gli utenti di scegliere quale suite da ufficio installare.

Manjaro non installerà FreeOffice per impostazione predefinita. Le ISO di Manjaro RC5 e RC6 includevano FreeOffice

Leggi il contenuto originale su Marco's Box


Ci sono novità per quanto riguarda la vicenda Manjaro e FreeOffice che tanto ha fatto discutere la comunità Manjaro (e non solo) negli scorsi giorni.
Come ben saprete è stata annunciata una collaborazione fra Manjaro e Softmaker per proporre FreeOffice come suite da ufficio predefinita della prossima versione stabile. Mentre vi sto scrivendo è stata rilasciata la sesta release candidate di Manjaro 18.1 che vede FreeOffice preinstallato come impostazione predefinita. Per venire

Leggi il contenuto originale su Marco's Box


Di recente sono stati operati alcuni cambiamenti in Manjaro, cambiamenti che vedremo nella prossima versione della distro. Questi cambiamenti riguardano la scelta di aggiungere il supporto a snap out of the box (cambiamento poco gradito dai puristi) e quello di scegliere di utilizzare FreeOffice come suite da ufficio predefinita per le edizioni principali al posto di LibreOffice (cambiamento ancora meno gradito visto che si tratta di passare da software libero ad

Leggi il contenuto originale su Marco's Box


Il team di Manjaro, con una mossa a sorpresa, ha annunciato che la prossima versione di Manjaro verrà rilasciata con FreeOffice come suite da ufficio predefinita, questo grazie ad una partnership che il team di Manjaro ha stretto con Softmaker, la software house che sviluppa FreeOffice (che ricordo essere una suite da ufficio proprietaria).
Questa decisione, stando a quanto dichiarato dal team di sviluppo, consentirà agli utenti una migliore compatibilità con Microsoft Office.

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

Come ben saprete (se siete lettori assidui del blog), il team di Manjaro introdurrà il supporto completo a snapd a partire dalla prossima versione stabile della distro. Supporto completo significa che la distro sarà già preconfigurata e ci basterà solo installare le applicazioni.

Il supporto agli snap verrà gestito da GNOME Software per le edizioni XFCE e GNOME, mentre Discover verrà utilizzato per l'edizione KDE.
Nel corso delle settimane che ci separano dal rilascio della

Leggi il contenuto originale su Marco's Box


Manjaro ama gli Snap. Da quando hanno partecipato allo #snapcraftsummit molte modifiche sono state apportate a Manjaro e alle RC attualmente in fase di sviluppo.
Il team di Manjaro ha infatti deciso che a partire dalla versione 18.1.0 le edizioni XFCE e GNOME verranno rilasciate con il supporto completo agli snap e allo snap-store, e l'edizione KDE avrà Disconver con il supporto snap abilitato.
In questo modo tutti gli utenti Manjaro potranno accedere

Leggi il contenuto originale su Marco's Box