linus torvalds

Linus Torvalds ha annunciato la disponibilità del kernel Linux 5.8, andiamo dunque a vedere quali sono le novità introdotte in questa release.

Il padre del kernel ha riassunto il lavoro svolto nelle ultime settimane attraverso la Linux Kernel Mailing List (LKML).

Ho valutato la possibilità di rilasciare una RC8 ma
poi ho deciso che non vale la pena aspettare un’altra settimana in quanto non ci sono particolari preoccupazioni attorno a questa release.

Linux 5.8 sarà

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

È già da tempo che si parla della possibilità di scrivere porzioni di kernel utilizzando il linguaggio di programmazione Rust. Da una mailing list interna al team di sviluppo, si concretizzano gli scenari della futura implementazione in Linux.

Rust e Linux: questo matrimonio s’ha da fare

Il Rust è un linguaggio di programmazione di tipo compilato, nato da un progetto open source originariamente sviluppato da Mozilla. La sua popolarità è tale, da essersi

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom


Anche Linux sia appresta a diventare più inclusivo e "meno razzista". Linus Torvalds ha infatti approvato la nuova terminologia da utilizzare per lo sviluppo del codice del Kernel Linux adeguandosi così ad altri grandi giganti dell'informatica come Google e Microsoft.

Agli sviluppatori del Kernel Linux è stato chiesto di usare i seguenti termini per sostituire le terminologie master/slave e blacklist/whitelist.

I termini consigliati per sostituire master/slave sono:

  • primary/secondary
  • main/replica or subordinate
  • initiator/target
  • requester/responder
  • controller/device
  • host/worker or proxy
  • leader/follower
  • director/performer


I termini consigliati

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

In questo articolo, pubblicato qui su LFFL, vi abbiamo parlato della proposta di Dan Williams circa la rimozione della terminologia poco inclusiva utilizzata nel kernel Linux. È di pochi giorni fa la risposta di Linus Torvalds, che approva il merge nel source tree di Linux.

Linux source code: mai più blacklist e slave

Anche se in Italia non è stato socialmente rilevante, il movimento Black Lives Matter ha interessato trasversalmente tutti i settori

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

ZDNet ha pubblicato una conversazione tra Linus Torvalds, padre del Kernel Linux, e Dirk Hohndel, dirigente presso VMWare. Ecco i dettagli di questa intervista, tenuta in occasione dell’Open Source Summit and Embedded Linux conference.

Linux: è sempre più difficile trovare nuovi manutentori

La chiacchierata virtuale è iniziata con un’interessante domanda, riguardante la prossima release del kernel. La questione posta, infatti, riguardava l’esistenza di una correlazione tra dimensioni della prossima release 5.8 e lo

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

È ufficialmente iniziato lo sviluppo di Linux 5.8, con la pubblicazione della prima release candidate. La versione stabile, se verranno rispettati i tempi previsti, dovrebbe essere disponibile entro la fine di agosto 2020. Un lavoro colossale, soprattutto se si pensa agli elevanti standard da rispettare, per lo sviluppo del kernel.

Linux 5.8-rc1 è grande. Davvero grande.

Secondo Linus Torvalds, il termine che è in grado di descrivere, più efficacemente, questa nuova versione del

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

Linus Torvalds ha cestinato una patch-proposal per il kernel Linux 5.8 definendola, di fatto, una stupidata. Lo scopo della patch consisteva nel fornire un’ulteriore mitigazione agli attacchi contro la cache dei dati L1 (L1D). La cache L1D è stata introdotta nell’architettura x86 nel 1993 ed è pensata per i dati. Le cosiddette Snoop-assisted L1 data sampling sono vulnerabilità note presenti nei processori Intel e un malware molto complesso può riuscire a

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

Linus Torvalds ha annunciato l’ultima release candidate (RC) del kernel Linux 5.7 confermando che, salvo particolari problemi, la final release è attesa per il prossimo weekend.

La RC6 è stata leggermente più grande di quanto avrei sperato ma questa RC7 è assolutamente normale. Sembra che nessuna modifica che abbiamo apportato introduca particolari problemi.

queste le parole di Linus. Questa RC7 contiene sostanzialmente fix, patch (le più importanti riguardano s390 e rxrpc) e aggiornamenti

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

Linus Torvalds ha rilasciato la settima e forse ultima release candidate del kernel Linux 5.6 aggiungendo due parole sull’andamento dello sviluppo in questa situazione di pandemia dovuta al coronavirus. Se Canonical ha confermato di aver attivato a tutti gli effetti lo smart working, garantendo la prosecuzione a pieno ritmo di tutti i servizi compreso lo sviluppo di Ubuntu, anche Torvalds ha confermato che per quanto riguarda il kernel non ci sono

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

Linus Torvalds, padre, del kernel Linux è intervenuto all’Open Source Summit Europe in corso a Lione. Parlando con Dirk Hohndel, Chief Open Source Officer di VMware, Torvalds ha ammesso di non ritenersi più uno sviluppatore da diverso tempo.
“La maggior parte del codice che scrivo è nelle mia e-mail. Quando mi inoltrano una patch per Linux io rispondo con dello pseudo-codice. Sono ormai così abituato che in qualche caso modifico il codice

Leggi il contenuto originale su Lffl.org