kernel

I programmi possono essere divisi in due grandi categorie, quelli che lavorano a livello di ernel (e richiedono dei privilegi per essere invocati), e quelli che rimangono a livello utente. La seconda categoria è definita userland e gran parte dei programmi disponibili (compresi quelli del sistema operativo) ricade in questa. Su queste pagine abbiamo parlato…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

L’elenco delle modifiche e aggiunte per il prossimo kernel (5.4) è piuttosto lungo: come al solito, il blog Phoronix ne offre un riassunto.Oltre alla funzione di lockdown, un’altra innovazione può essere interessante: la nuova versione del kernel avrà delle procedure interne per generare l’entropia necessaria al boot. Talvolta, per crittografia o simulazioni, è richiesta la… Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Questo sabato Linus Torvalds ha approvato definitivamente una nuova feature di sicurezza per il Kernel Linux, chiamata Lockdown, di cui avevamo già parlato lo scorso anno proprio su queste pagine. Si tratta di uno strato di sicurezza che limita (tra le altre cose) l’accesso a feature del kernel che potrebbero permettere l’esecuzione “arbitraria” di codice… Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Di tanto in tanto si inizia a parlare di alcune cose che, potenzialmente, potrebbero cambiare la “visione base” di quello che è lo sviluppo sui sistemi. Dall’iniziale Assembly, usato oltre che per scrivere i vari BIOS, boot loader e firmware, negli anni ’60 ci furono i primi esperimenti per portare il supporto hardware a linguaggi…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!


Microsoft ♥ Linux, questo è oramai un dato di fatto confermato dalle sempre più frequenti aperture nei confronti di Linux fatte in questi ultimi tempi.
L'ultima manifestazione d'affetto è stata fatta qualche giorno fa con l'annuncio, da parte di Microsoft, di supportare l'aggiunta della tecnologia exFAT di Microsoft al kernel Linux.

exFAT è il file system sviluppato da Microsoft che viene utilizzato in Windows e in molti tipi di dispositivi di archiviazione come

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

exFAT è un file system basato su FAT, introdotto da Microsoft nell’ormai lontano 2006, a supporto delle memorie flash e sistemi embedded. Inutile sottolineare come exFAT sia lo standard utilizzato praticamente in tutte le SD card e USB drive. Come ben sappiamo, Microsoft non ha mai dato nulla gratis e, anche nel caso di exFAT,…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Alzi la mano chi ha mai installato Linux mediante floppy disk! Erano altri tempi, il lettore di floppy disk era uno standard, presente addirittura nei laptop, e non era inusuale avviare installazioni Linux tramite quel media. Ho memoria distinta di installazioni Red Hat Linux (5, in quel caso) avviate tramite floppy o, più precisamente, automatizzate… Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Per la rubrica “Forse non tutti sanno che…” approfittiamo del recente messaggio pubblicato da Greg Kroah-Hartman, per raccontare qualcosa di interessante in merito a come vengono gestiti i sorgenti del sistema operativo più usato di Internet (© in attesa di certificazione). Greg, che è un personaggio di spicco nell’ambito del Kernel Linux, può essere considerato…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Bug del Kernel: SACK

by Marco Bonfiglio on

L’ufficio di sicurezza di Netflix, per mano di Jonathan Looney, ha pubblicato una serie di bug presenti nel kernel Linux piuttosto spiacevoli che riguardano il trasferimento via TCP, e in particolare la feature SACK (Selective ACK – conferma selettiva). Ma cerchiamo di fare chiarezza: si può immaginare il trasferimento via TCP come la trasmissione di…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

E’ di qualche giorno fa la scoperta di una vulnerabilità in parecchie versioni del kernel Linux. Pare che tutte le precedenti (usiamo il condizionale perchè si sta ancora analizzando a riguardo) al kernel 5.0.8 soffrano di questa cosa.

Registrata con la CVE-2019-11815 ed uno score particolarmente alto, sfrutta un problema nello stack TCP/IP del kernel (esattamente nella chiamata rds_tcp_kill_sock dichiarata nel file net/rds/tcp.c) che, grazie ad una race condition (la condizione in

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!