intel

Vi ricordate Spectre e Meltdown che per tutto il 2018 ci hanno perseguitati con (brutte) notizie quasi tutti i giorni?

Bene, secondo recenti ricerche abbiamo qualcosa di nuovo di cui preoccuparci… e potenzialmente anche più pericoloso.

Questa nuova gamma di vulnerabilità affligge sempre i processori Intel, prodotti dal 2008 in avanti, ed è stata battezzata ufficialmente MDS (Microarchitectural Data Sampling). Visto che le varie falle sono state individuate da diversi team di ricercatori

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Nelle scorse ore sono emersi alcuni dettagli circa un nuovo gruppo di vulnerabilità che affligge le CPU Intel. Sto parlando del Microarchitectural Data Sampling (MDS), quattro tecniche legate alla famosa esecuzione speculativa che è alla base delle falle note come Meltdown&Spectre e alle relative varianti. Meltdown e Spectre per chi non lo ricordasse sono i nomi delle due vulnerabilità scoperte dai ricercatori di Google Project Zero a inizio 2018. Canonical ha

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Intel sta lavorando su tantissimi settori e campi differenti. Dalla guida autonoma al 5G passando per IoT, IA e, ovviamente, i microprocessori. La casa di Santa Clara sta lavorando anche sulle GPU dedicate che dovrebbero arrivare nel 2020. Anche su Linux.

L’azienda oltre alla grafica integrata Gen11, una nuova tecnologia di stacking 3D dei chip chiamata “Foveros“, sta lavorando alla nuova linea Xe di schede video dedicate, attese sul mercato entro la

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Intel Core i7-9700K

by admin on

In arrivo il nuovo processore di alto livello Intel Core i7-9700K. A differenza del modello i9, la CPU i7-9700K è più economica e mette a disposizione ben otto core.
A differenza della ottava generazione, Coffee Lake-S, non è più necessario scoperchiare la CPU e sostituire il pad termico per mantenere le temperature del processore più basse e ciò permette già così un aumento dei MHz, in fabbrica.

Appartenente alla famiglia cosidetta Coffee Lake-S (altro…)

Poco tempo fa Intel ha reso il suo firmware audio open-source , creando il progetto “Sound Open Firmware” in collaborazione con la Linux Foundation.

Il successo dell’operazione porta a pensare che questo progetto sarà il capostipite di operazioni simili nel prossimo futuro.

Infatti, la più famosa azienda produttrice di processori, ha reso disponibile ache l’intero SDK (Software Development Kit) per rendere possibili reali iterazioni con il codice da parte di tutti e consentire

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Ad inizio settimana, durante il Fall Desktop Launch Event, Intel ha presentato le CPU di nona generazione rivolte al mercato desktop.

Tra le innumerevoli novità spicca sicuramente l’inclusione dell’hardware protection per due delle varianti di Spectre e Meltdown, come già annunciato dall’azienda lo scorso marzo.

The new desktop processors include protections for the security vulnerabilities commonly referred to as “Spectre”, “Meltdown” and “L1TF”. These protections include a combination of the hardware design changes

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

La scorsa settimana si è svolto l’Open Source Summit 2018, presso il Vancouver Convention Center, e tra i vari temi affrontati all’interno della conferenza non poteva mancare quello relativo alle falle dei processori Intel, Meltdown e Spectre, ed a come l’azienda produttrice ha reagito e sta gestendo la situazione.

Per fare un riassunto generale partiamo dalla posizione di Greg Kroah-Hartman, sviluppatore del Kernel Linux, il quale ha esplicitamente attaccato Intel accusandola di

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Lo scorso 22 agosto, nel suo blog personale, Bruce Perens (padre fra le altre cose della definizione di open-source e di cui avevamo parlato recentemente in merito alla cause con Grsecurity) aveva espresso forti perplessità in merito ad un aggiornamento dei termini di licenza relativi al microcode delle CPU Intel, specificamente su questa frase:

You will not, and will not allow any third party to […] (v) publish or provide any Software

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Nel campo della cibersecurity questo è stato sicuramente l’anno di Meltdown & Spectre, due falle gravissime scoperte a Gennaio riguardanti tantissime versioni di CPU Intel e AMD. Di Spectre e Meltdown sono emerse poi diverse varianti e gli sviluppatori non sono ancora riusciti a debellare definitivamente il problema. Nelle scorse ore è emersa una nuova gravissima vulnerabilità, chiamata Foreshadow, che non farà dormire sonni tranquilli agli ingegneri di Intel.

Foreshadow va a

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Qui su LFFL abbiamo parlato ripetutamente dell’Annus Horribilis per le aziende produttrici di CPU (da Intel a AMD passando per ARM). Sono Meltdown, Spectre e le rispettive varianti le ossessioni degli ingegneri delle case sopra citate. In questi giorni è emerso che due ricercatori (Vladimir Kiriansky e Carl Waldspurger) hanno identificato due nuove varianti di Spectre, classificate come Spectre 1.1 e Spectre 1.2.

Anch’esse sono dovute all’esecuzione speculativa, tecnica pensata per incrementare

Leggi il contenuto originale su Lffl.org