Guide

Il tool di cui vi parlo oggi rientra di diritto nella serie di articoli “utilizzare GNU/Linux completamente da terminale“. Tutti abbiamo uno o più indirizzi e-mail. Spesso però capita di volersi registrare a qualche servizio senza utilizzare la propria mail personale, magari per valutarlo prima di creare un account regolare. Online esistono decine di servizi che permettono di creare una mail temporanea, ma quanti funzionano completamente da terminale? Tmpmail assolve proprio

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

In questa mini guida vi mostrerò come aggiungere, con pochissime e semplici istruzioni, le principali radio italiane su radiotray-ng. La nuova versione di questo popolare software open source per lo streaming delle radio su GNU/Linux, infatti, utilizza per la configurazione un file Json. Non è quindi più possibile utilizzare questa storica guida di cui, personalmente, ho usufruito per anni.

Radiotray-ng, un semplice player di internet radio per GNU/Linux

Radiotray-ng è un’applicazione open source

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

Un firewall di tipo software è un componente essenziale in un sistema operativo. Saperlo gestire al meglio consente al sysadmin di controllare correttamente il flusso del traffico di rete. In questa mini guida vi parlerò di come gestire le regole di firewalld. Il sistema operativo che ho utilizzato per la stesura dell’articolo è OpenSuse 15.2 Leap con GNOME.

Firewalld, un firewall dinamico per GNU/Linux

I firewall sono un importante elemento di sicurezza nelle

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

In questa breve guida spieghiamo i principali passaggi per cambiare ambiente desktop nel sistema operativo Fedora. Ad oggi l’ultima versione disponibile di questa popolare distro GNU/Linux è Fedora 32, anche se tra poche settimane arriverà Fedora 33, di cui vi ho già presentato le novità chiave. Come sapete l’edizione Workstation di Fedora propone GNOME come desktop environment predefinito. Ci sono anche diversi Spin per altri desktop – come KDE Plasma, XFCE,

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

Sapete cosa è bello su Linux? Utilizzare il terminale per fare qualsiasi cosa. Ma sapete cosa è ancora più bello? Avere la possibilità di utilizzare, all'occorrenza, una interfaccia grafica, specie per gli utenti alle prime armi.

Per questo motivo oggi vi voglio parlare di Video Downloader, un front end grafico per youtube-dl, che, a dispetto del nome, ci consente di scaricare video e audio da YouTube, sia per singoli video/audio che per intere

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

In questa mini guida vi spiegherò come installare su Windows 10 la nuova versione del WSL che, come potete leggere in questo articolo, migliora non di poco il sottosistema Linux accessibile in Windows rispetto alla prima edizione.

WSL 2: ecco come installarlo su Windows 10

WSL 2 è un potente strumento per quanti necessitano di utilizzare il sistema operativo di Redmond, ma non vogliono rinunciare alle potenzialità offerte da GNU/Linux. Nella seconda versione

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

Questa mini guida può essere considerata come un continuo dell’articolo sull’input output monitoring. L’amministratore di sistema, infatti, dopo aver monitorato le attività di I/O, deve ottimizzare il sistema. A questo scopo vi parlerò dell’I/O scheduler.

I/O Scheduler: un mondo di algoritmi

Lo scheduling delle attività di input output è il metodo di decisione dell’ordine con cui inviare ai volumi le request di I/O. Questo genere di decisioni, ovviamente, è preso tramite un complesso algoritmo.

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

Chi necessita di usare Dike GoSign su Linux è spesso costretto a far ricorso a Ubuntu e derivate. Il suddetto software per la firma digitale è infatti disponibile per Linux nel solo formato deb.
Installare il software su altre distribuzioni è possibile ma spesso è complicato e in alcuni casi problematico. 
Per diverso tempo ho provato a far funzionare il tutto su Fedora senza successo, almeno fino a questa sera. Grazie a Gigirock, uno

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

Uno dei compiti dell’amministratore di sistema è quello di ottimizzare le attività di input/output. Da questo punto di vista, ad esempio, è importante evitare dei colli di bottiglia nell’accesso alle risorse hardware, e capirne le possibili cause. Ciò è reso possibile grazie ad alcuni tool di I/O monitoring, come iostat ed iotop, che permettono al sysadmin di venire a conoscenza di cosa sta avvenendo, in modo tale da mettere a punto

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom


Una delle domande che più di frequente mi viene fatta dai lettori riguarda l'installazione di Wine su Ubuntu o Linux Mint.
Per chi non lo conoscesse, Wine (Wine is not an emulator) è un software che permettere il funzionamento dei programmi sviluppati per il sistema operativo Microsoft Windows su Linux. Molti utenti utilizzano Wine per i videogame e per installare programmi specifici come la suite di Microsoft Office. In alcuni casi può far

Leggi il contenuto originale su Marco's Box