github

Introdotta recentemente (precisamente il 23 di giugno) come parte delle costanti innovazioni che GitHub porta alla sua piattaforma, la nuova interfaccia non pare aver incontrato il plauso degli sviluppatori. Se siete sviluppatori o comunque avete un account GitHub avrete certamente risposto alla domanda sulla possibilità di adottare in nuovo layout, e se la vostra risposta…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Xs:code fornisce agli sviluppatori di software open source, una piattaforma per generare introiti. Per ottenere questo risultato è stato creato un servizio ad hoc, che da un lato permette alle società interessate di poter accedere alle creazioni dei programmatori, dall’altro consente a quest’ultimi di vedersi riconosciuto il giusto compenso, magari offrendo servizi aggiuntivi.

Xs:code ottimizza l’open source business model

Vi abbiamo parlato, in questo articolo, della pervasività del codice open source nei moderni

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

Foto di 200 Degrees da Pixabay

Sull'onda delle proteste di queste ultime settimane che stanno imperversando negli Stati Uniti dopo l'uccisione di George Floyd, sempre più società hanno deciso di rimuovere riferimenti potenzialmente razzisti e non inclusivi dai nomi dei loro prodotti o, come nel caso delle aziende che operano nel campo dell'informatica, dal codice sorgente dei propri software.

Le ultime due aziende ad agire in tal senso sono Google e Microsoft che hanno

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

La Python Software Foundation (PSF) fa sapere, con questo post sul blog, di aver preso la decisione di migrare l’elenco delle issue aperte per il celebre linguaggio di programmazione di Van Rossum da Roundup a GitHub. La proposta di trasloco è stata accettata circa un anno fa e il progetto di migrazione delineato. Ora tutto…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Microsoft ha confermato che alcuni dei suoi repository GitHub privati sono stati bucati. Dei 500GB dichiarati dall’hacker, una piccola parte dei file rubati risulta essere autentica ma dovrebbe trattarsi di progetti minori. La quantità di dati effettiva ammonterebbe a soli 63GB. Non sembra essersi verificato alcun accesso non consentito al codice sorgente dei principali progetti di Microsoft, come Windows e Office.

Microsoft Github leaked

Inizialmente, le dichiarazioni ufficiali erano unanimi nel ribadire la natura

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

Chi offre di più? A guardare gli annunci dei delle due aziende competitor in materia di code review, GitHub e GitLab, pare che il gioco sia diventato davvero questo. Infatti poco tempo fa GitHub ha annunciato come sarà possibile rendere i propri repository privati accessibili ad un numero illimitato di utenti. Lo ha spiegato Kelly…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Cosa accomuna GitHub e GitLab? Le due aziende, provider di servizi basati su Git, sono da sempre al centro della battaglia per la predominanza sul mercato dei sistemi di controllo di versionamento. La battaglia è da sempre stata serrata, a colpi di integrazione CI per arrivare ai riconoscimenti in seguito alla scoperta di bug. C’è…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

GitHub, come ben sappiamo, è oramai sotto l’ala di Microsoft. Che questo sia un bene o un male lasciamo la sentenza alla community, ma di fatto molte delle decisioni oramai vengono prese in tal senso. Qualche giorno fa è stata rilasciata la nuova applicazione Mobile, che ci permette di tenere un clone dei nostri repository…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

GitHub ha annunciato di aver acquistato l’azienda npm inc. che produce il package manager Node, il registry npm e la CLI npm. Tutti prodotti che avrete sentito nominare se vi è mai capitato di dover portare in produzione un’applicazione che fa uso di JavaScript. L’acquisizione fa rumore, perché dice molte cose, prima fra tutte il…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!


GitHub ha firmato un accordo per acquisire npm, il gestore di pacchetti per il linguaggio di programmazione JavaScript.
Il lavoro del team di npm negli ultimi 10 anni e il contributo di migliaia di sviluppatori e manutentori open source che hanno aiutato JavaScript a diventare il più grande ecosistema di sviluppatori al mondo.
GitHub fa sapere che npm resterà, ovviamente, sempre gratuito e open source. L'obiettivo successivo a questo accordo sarà:

  • Investire nell'infrastruttura per garantire

Leggi il contenuto originale su Marco's Box