Fotoritocco


Buone notizie per gli utenti Linux che utilizzano Krita come software di fotoritocco e digital painting. L’ultima release ufficiale, la 4.1.7, è finalmente installabile tramite snap.
Ciò comporta alcuni vantaggi. Infatti in precedenza per usufruire di Krita esistevano principalmente due metodi: tramite pacchetto presente nei repository oppure tramite .appimage. Il primo comporta di solito l’installazione di diverse dipendenze di kde (abbastanza scomodo se non era in uso questo desktop), il secondo non

Leggi il contenuto originale su Linux – Pinguini per caso

Quando si pensa alla modifica delle foto o editing delle immagini, Adobe Photoshop è il primo nome che viene in mente a tutti. Ma costa davvero molto e per molte persone, soprattutto i non professionisti, è una spesa inutile. Per fortuna, ci sono buone alternative gratuite che permettono di modificare foto egregiamente e raggiungere risultati davvero ottimi.

Recentemente, il mondo dei programmi di fotoritocco ha visto diversi nuovi contendenti affiorare, sia su

Leggi il contenuto originale su Linux – ChimeraRevo – Il miglior volto della tecnologia

Krita è un programma per disegno e photoediting. È un software libero distribuito con licenza GPL. Valida alternativa a software come Gimp o il proprietario Adobe Photoshop, fino alla versione 2.9 era parte della suite d’ufficio Calligra. Anche se Krita è diventato di fatto un progetto indipendente, si basa su librerie Qt e applicazioni di base dell’ambiente KDE. Solitamente ciò vuol dire che, provando a installarlo su ambienti grafici diversi da KDE, necessita di

Leggi il contenuto originale su Linux – Pinguini per caso

Tempo fa mi sono imbattuto in Polarr Photo Editor. Si tratta di un’app proprietaria di fotoritocco installabile su Windows, Mac, Linux, IOS e Android, su browser Chrome, e in versione on line su tutti i browser moderni collegandosi all’apposita pagina.

Per Linux esistono tanti programmi che permettono di gestire e modificare immagini: da quelli più semplici per azioni rapide (come ritaglio, rotazione, gestione di luminosità, colore ecc.) a quelli con funzioni più avanzate

Leggi il contenuto originale su Linux – Pinguini per caso