Software Free & Open Source: gli articoli più letti nel mese di Dicembre 2015.

1.- Android una valanga di malware dagli app-store terzi.

Open Source o meno, il successo di una piattaforma software non può che attirare l’attenzione di cracker e malintenzionati. Open Source (e una community attiva e ben gestita) ovviamente significa potenzialmente maggiore possibilità di individuare bug e maggiore velocità nel risolverli. AV-Comparatives, un’organizzazione no-profit indipendente che testa prodotti antivirus e soluzioni di sicurezza

2.- Unity Web Player Plugin per migliorare la grafica 3D dei giochi sul tuo browser.

Unity Web Player è un plugin grafico per i giochi online, sviluppati con Unity Engine. Un supporto per browser completo Durante l’installazione su PC, Unity Web Player si annida nel browser installato. Tra quelli supportati ricordiamo Internet Explorer, Mozilla Firefox e Google Chrome. Dopo averlo installato potrai utilizzare senza problemi tutti i contenuti Unity dai siti Web. Compatibile con


3.- Posso accedere a Windows senza una password?

Se effettui l’accesso a Windows con un account Microsoft è obbligatorio l’uso della password. La password contribuisce a rendere più sicuro il tuo account, indipendentemente dal PC a cui accedi o dalle app, dalle impostazioni e dai servizi che usi dopo aver effettuato l’accesso. Se non vuoi specificare la password a ogni accesso, puoi creare altre opzioni di accesso da usare insieme

4.- Microsoft Edge il nuovo browser di Windows 10.

Nome nuovo, ma logo con il quale Microsoft sceglie di non tagliare i ponti con il passato, come altri indizi lasciavano intendere. Il riferimento va al nuovo browser di Windows 10 Microsoft Edge, il nome commerciale che ha sostituito il precedente nome in codice “Project Spartan”. Microsoft Edge è stato progettato per essere un browser web leggero, con un motore costruito intorno allo

5.- WampServer è un pacchetto software che implementa la piattaforma WAMP libero e gratuito.

WampServer è un pacchetto software che implementa la piattaforma WAMP composta dunque da Apache, MySQL e PHP per Microsoft Windows. Rilasciato per la prima volta il 21 novembre 2007, WampServer è gratuito e libero ed è rilasciato sotto la GNU General Public License. È disponibile nelle due versioni installer (auto-installante) e zip (che non richiede l’installazione), quest’ultima utile per

6.- Guida di Flash Player: Verificate che sia attivato nel browser.

Questa sezione tratta del sito web di Adobe include la Guida completa integrata nel prodotto e documentazione PDF con gli aggiornamenti e le integrazioni via via disponibili. Per alcuni prodotti per sviluppatori la Guida sul web è disponibile in formato LiveDocs, che consente agli utenti di inserire commenti su vari argomenti Problemi con l’installazione di Adobe Flash Player Identificate il

7.- Guida per creare una pagina su Facebook.

Vediamo assieme come procedere: La prima operazione è recarsi all’indirizzo facebook per la creazione di pagine fan: http://www.facebook.com/pages/create.php Consigliamo di fare tale operazione quando si è già loggati a Facebook, se non siete iscritti fatelo. In seguito ne viene spiegato il motivo. Vi si aprirà una pagina simile a questa: Scegliete quindi la tipologia di pagina che

8.- Qualità audio: MP3 Player vs Smartphone.

Quando parliamo di riproduzione musicale sul nostro dispositivo, alcuni di noi non vogliono scendere a compromessi sulla qualità, molte altre persone invece non danno molta importanza alla questione. Dopo la diffusione in massa degli samartphone è divenuto in poco tempo il player preferito, anche perchè è alquanto scomodo portare in giro più terminali. Molti però lamentano che tali dispositivi

9.- Come faccio ad editare il file hosts in Windows Vista e Windows 7?

Come faccio ad editare il file hosts in Windows Vista e Windows 7? Alcuni Utenti hanno segnalato l’impossibilità di editare / modificare il file HOSTS in Windows Vista. Esiste un metodo semplice per poter modificare il file e quindi porre in sicurezza il proprio sistema operativo, ed è il seguente: Il percorso in cui si trova il file “hosts” è sempre il medesimo: C:windowssystem32

10.- Sfrutta la memorizzazione nella cache del browser.

Questa regola viene attivata quando PageSpeed Insights rileva che la risposta del server non include intestazioni esplicite di memorizzazione nella cache o se è stato specificato che le risorse devono essere memorizzate nella cache solo per un breve periodo di tempo. Panoramica. La memorizzazione delle risorse statiche nella cache del browser può far risparmiare tempo agli utenti se visitano

Se ti è piaciuto l’articolo , iscriviti al feed cliccando sull’immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
Continue reading

Nel Regno di Linux: la Top Ten degli articoli più letti nel mese di Dicembre 2015.

1.- Come eliminare i cookie: ecco la guida completa.

I cookie sono delle piccole stringhe di testo inviate dai server di un sito a un browser che ne apra una pagina per poi essere rimandati indietro dal client (browser) al server tutte le volte che c’è un nuovo accesso alla stessa pagina web. A parte questioni di privacy che non mi competono in questo contesto, si tratta di un sistema estremamente pratico per accedere a account senza bisogno

2.- Politica dei cookie di Nel Regno di Linux in ottemperanza alla direttiva del Garante della Privacy.

Il Garante della Privacy ha recepito una direttiva europea che impone agli amministratori delle pagine web di mostrare ai visitatori un banner che li informa di quale sia lo politica dei cookie del sito che stanno consultando e di subordinare la sua accettazione al proseguimento della navigazione. A tale proposito se hai bisogno di ulteriori informazioni o se hai domande sulla politica


3.- Nel Regno di Linux: la Top Ten degli articoli più letti nel mese di Febbraio 2015.

1.- Rilasciata SparkyLinux 3.5 una distro stabile e molto versatile. SparkyLinux e una distribuzione Linux leggera basata su versioni customizzate di Enlightenment e LXDE , adatta sia a vecchi che nuovi PC. Si Basa sul ramo testing di Debian. Nata in Polonia nell’Ottobre del 2011, ha preso come riferimento Xubuntu, nella versione 11.04. Successivamente, nel Gennaio del 2012 ha preso come

4.- Android X-86 continua a salire, scende Mageia, ecco la classifica Distrowatch.

Android X-86 risale dal 10° al 5° posto en classifica, invece Mageia scende dal 8° al 11° posto. Inalterate le prime “topo four” dell’ultima classifica rilasciata da Distrowatch. con Linux Mint che ogni mese si stacca di più di Ubuntu, con openSUSE e Debian che seguono a rotta la distro targata Canonical. Per ultimo Deepin, per la prima volta, fa parte della “top ten”. Ecco le principali

5.- Rilasciata SparkyLinux 3.5 una distro stabile e molto versatile.

SparkyLinux e una distribuzione Linux leggera basata su versioni customizzate di Enlightenment e LXDE , adatta sia a vecchi che nuovi PC. Si Basa sul ramo testing di Debian. Nata in Polonia nell’Ottobre del 2011, ha preso come riferimento Xubuntu, nella versione 11.04. Successivamente, nel Gennaio del 2012 ha preso come spunto non più Ubuntu e derivate, bensì il capostipite della famiglia:

6.- Guida a GnuPG: fare e verificare firme.

Una firma digitale certifica e appone la data ad un documento. Se il documento viene successivamente modificato in qualsiasi modo, una verifica della firma fallirà. Una firma digitale può servire allo stesso scopo per il quale si utilizza una firma fatta a mano con l’ulteriore beneficio di essere a prova di manomissione. La distribuzione dei sorgenti di GnuPG, per esempio, è firmata in modo tale

7.- Guida a GnuPG: scambiarsi le chiavi.

Per comunicare con altre persone è necessario scambiarsi le chiavi pubbliche. Per elencare le chiavi presenti nel proprio portachiavi pubblico utilizzare l’opzione a linea di comando –list-keys. alice% gpg –list-keys /users/alice/.gnupg/pubring.gpg ————————————— pub 1024D/BB7576AC 1999-06-04 Alice (giudice) sub 1024g/78E9A8FA 1999-06-04

8.- Guida a GnuPG: cifrare e decifrare documenti.

Chiave pubblica e privata hanno ognuna uno specifico ruolo nella codifica e decodifica di documenti. Una chiave pubblica può essere vista come una cassaforte aperta. Quando un corrispondente cripta un documento utilizzando una chiave pubblica, quel documento viene messo nella cassaforte, la cassaforte viene chiusa ed il lucchetto a combinazione fatto girare diverse volte. La chiave privata

9.- Guida a GNUGP: come generare una nuova coppia di chiavi.

GnuPG è uno strumento per comunicare in modo sicuro. Questo capitolo è una breve guida riguardante il nocciolo funzionale di GnuPG; include la creazione di coppie di chiavi, scambio e verifica di chiavi, cifratura e decifratura di documenti e autenticazione di documenti con firme digitali. GnuPG utilizza la crittografia a chiave pubblica per permettere a coloro che lo utilizzano di

10.- Programmi educativi su Linux: Geografia, Astronomia e Lingue Straniere.

Geografia KGeography – Un programma per l’apprendimento della geografia dal pacchetto KDE-EDU. Selezionando una delle quasi 20 mappe, possiamo vedere se siamo in grado di trovare un dato paese sulla mappa o di abbinare il paese/regione alla capitale/bandiera o viceversa. Questa applicazione mette duramente alla prova le nostre conoscenze (chi conosce il capitale di Gibuti? O la bandiera dell

Se ti è piaciuto l’articolo , iscriviti al feed cliccando sull’immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
Continue reading

Nel Regno di Linux: la Top Ten degli articoli più letti nel mese di Novembre 2015.

1.- Come eliminare i cookie: ecco la guida completa.

I cookie sono delle piccole stringhe di testo inviate dai server di un sito a un browser che ne apra una pagina per poi essere rimandati indietro dal client (browser) al server tutte le volte che c’è un nuovo accesso alla stessa pagina web. A parte questioni di privacy che non mi competono in questo contesto, si tratta di un sistema estremamente pratico per accedere a account senza bisogno

2.- Politica dei cookie di Nel Regno di Linux in ottemperanza alla direttiva del Garante della Privacy.

Il Garante della Privacy ha recepito una direttiva europea che impone agli amministratori delle pagine web di mostrare ai visitatori un banner che li informa di quale sia lo politica dei cookie del sito che stanno consultando e di subordinare la sua accettazione al proseguimento della navigazione. A tale proposito se hai bisogno di ulteriori informazioni o se hai domande sulla politica


3.- Nel Regno di Linux: la Top Ten degli articoli più letti nel mese di Febbraio 2015.

1.- Rilasciata SparkyLinux 3.5 una distro stabile e molto versatile. SparkyLinux e una distribuzione Linux leggera basata su versioni customizzate di Enlightenment e LXDE , adatta sia a vecchi che nuovi PC. Si Basa sul ramo testing di Debian. Nata in Polonia nell’Ottobre del 2011, ha preso come riferimento Xubuntu, nella versione 11.04. Successivamente, nel Gennaio del 2012 ha preso come

4.- Android X-86 continua a salire, scende Mageia, ecco la classifica Distrowatch.

Android X-86 risale dal 10° al 5° posto en classifica, invece Mageia scende dal 8° al 11° posto. Inalterate le prime “topo four” dell’ultima classifica rilasciata da Distrowatch. con Linux Mint che ogni mese si stacca di più di Ubuntu, con openSUSE e Debian che seguono a rotta la distro targata Canonical. Per ultimo Deepin, per la prima volta, fa parte della “top ten”. Ecco le principali

5.- Rilasciata SparkyLinux 3.5 una distro stabile e molto versatile.

SparkyLinux e una distribuzione Linux leggera basata su versioni customizzate di Enlightenment e LXDE , adatta sia a vecchi che nuovi PC. Si Basa sul ramo testing di Debian. Nata in Polonia nell’Ottobre del 2011, ha preso come riferimento Xubuntu, nella versione 11.04. Successivamente, nel Gennaio del 2012 ha preso come spunto non più Ubuntu e derivate, bensì il capostipite della famiglia:

6.- Guida a GnuPG: fare e verificare firme.

Una firma digitale certifica e appone la data ad un documento. Se il documento viene successivamente modificato in qualsiasi modo, una verifica della firma fallirà. Una firma digitale può servire allo stesso scopo per il quale si utilizza una firma fatta a mano con l’ulteriore beneficio di essere a prova di manomissione. La distribuzione dei sorgenti di GnuPG, per esempio, è firmata in modo tale

7.- Guida a GnuPG: scambiarsi le chiavi.

Per comunicare con altre persone è necessario scambiarsi le chiavi pubbliche. Per elencare le chiavi presenti nel proprio portachiavi pubblico utilizzare l’opzione a linea di comando –list-keys. alice% gpg –list-keys /users/alice/.gnupg/pubring.gpg ————————————— pub 1024D/BB7576AC 1999-06-04 Alice (giudice) sub 1024g/78E9A8FA 1999-06-04

8.- Guida a GnuPG: cifrare e decifrare documenti.

Chiave pubblica e privata hanno ognuna uno specifico ruolo nella codifica e decodifica di documenti. Una chiave pubblica può essere vista come una cassaforte aperta. Quando un corrispondente cripta un documento utilizzando una chiave pubblica, quel documento viene messo nella cassaforte, la cassaforte viene chiusa ed il lucchetto a combinazione fatto girare diverse volte. La chiave privata

9.- Guida a GNUGP: come generare una nuova coppia di chiavi.

GnuPG è uno strumento per comunicare in modo sicuro. Questo capitolo è una breve guida riguardante il nocciolo funzionale di GnuPG; include la creazione di coppie di chiavi, scambio e verifica di chiavi, cifratura e decifratura di documenti e autenticazione di documenti con firme digitali. GnuPG utilizza la crittografia a chiave pubblica per permettere a coloro che lo utilizzano di

10.- Programmi educativi su Linux: Geografia, Astronomia e Lingue Straniere.

Geografia KGeography – Un programma per l’apprendimento della geografia dal pacchetto KDE-EDU. Selezionando una delle quasi 20 mappe, possiamo vedere se siamo in grado di trovare un dato paese sulla mappa o di abbinare il paese/regione alla capitale/bandiera o viceversa. Questa applicazione mette duramente alla prova le nostre conoscenze (chi conosce il capitale di Gibuti? O la bandiera dell

Se ti è piaciuto l’articolo , iscriviti al feed cliccando sull’immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
Continue reading

Software Free & Open Source: gli articoli più letti nel mese di Ottobre 2015.

1.- Android una valanga di malware dagli app-store terzi.

Open Source o meno, il successo di una piattaforma software non può che attirare l’attenzione di cracker e malintenzionati. Open Source (e una community attiva e ben gestita) ovviamente significa potenzialmente maggiore possibilità di individuare bug e maggiore velocità nel risolverli. AV-Comparatives, un’organizzazione no-profit indipendente che testa prodotti antivirus e soluzioni di sicurezza

Leggi il resto dell’articolo… »

2.- Unity Web Player Plugin per migliorare la grafica 3D dei giochi sul tuo browser.

Unity Web Player è un plugin grafico per i giochi online, sviluppati con Unity Engine. Un supporto per browser completo Durante l’installazione su PC, Unity Web Player si annida nel browser installato. Tra quelli supportati ricordiamo Internet Explorer, Mozilla Firefox e Google Chrome. Dopo averlo installato potrai utilizzare senza problemi tutti i contenuti Unity dai siti Web. Compatibile con

Leggi il resto dell’articolo… »

3.- Posso accedere a Windows senza una password?

Se effettui l’accesso a Windows con un account Microsoft è obbligatorio l’uso della password. La password contribuisce a rendere più sicuro il tuo account, indipendentemente dal PC a cui accedi o dalle app, dalle impostazioni e dai servizi che usi dopo aver effettuato l’accesso. Se non vuoi specificare la password a ogni accesso, puoi creare altre opzioni di accesso da usare insieme

Leggi il resto dell’articolo… »

4.- Microsoft Edge il nuovo browser di Windows 10.

Nome nuovo, ma logo con il quale Microsoft sceglie di non tagliare i ponti con il passato, come altri indizi lasciavano intendere. Il riferimento va al nuovo browser di Windows 10 Microsoft Edge, il nome commerciale che ha sostituito il precedente nome in codice “Project Spartan”. Microsoft Edge è stato progettato per essere un browser web leggero, con un motore costruito intorno allo

Leggi il resto dell’articolo… »

5.- WampServer è un pacchetto software che implementa la piattaforma WAMP libero e gratuito.

WampServer è un pacchetto software che implementa la piattaforma WAMP composta dunque da Apache, MySQL e PHP per Microsoft Windows. Rilasciato per la prima volta il 21 novembre 2007, WampServer è gratuito e libero ed è rilasciato sotto la GNU General Public License. È disponibile nelle due versioni installer (auto-installante) e zip (che non richiede l’installazione), quest’ultima utile per

Leggi il resto dell’articolo… »

6.- Guida di Flash Player: Verificate che sia attivato nel browser.

Questa sezione tratta del sito web di Adobe include la Guida completa integrata nel prodotto e documentazione PDF con gli aggiornamenti e le integrazioni via via disponibili. Per alcuni prodotti per sviluppatori la Guida sul web è disponibile in formato LiveDocs, che consente agli utenti di inserire commenti su vari argomenti Problemi con l’installazione di Adobe Flash Player Identificate il

Leggi il resto dell’articolo… »

7.- Guida per creare una pagina su Facebook.

Vediamo assieme come procedere: La prima operazione è recarsi all’indirizzo facebook per la creazione di pagine fan: http://www.facebook.com/pages/create.php Consigliamo di fare tale operazione quando si è già loggati a Facebook, se non siete iscritti fatelo. In seguito ne viene spiegato il motivo. Vi si aprirà una pagina simile a questa: Scegliete quindi la tipologia di pagina che

Leggi il resto dell’articolo… »

8.- Qualità audio: MP3 Player vs Smartphone.

Quando parliamo di riproduzione musicale sul nostro dispositivo, alcuni di noi non vogliono scendere a compromessi sulla qualità, molte altre persone invece non danno molta importanza alla questione. Dopo la diffusione in massa degli samartphone è divenuto in poco tempo il player preferito, anche perchè è alquanto scomodo portare in giro più terminali. Molti però lamentano che tali dispositivi

Leggi il resto dell’articolo… »

9.- Come accedere al BIOS per ripristinare Windows 7 e Windows 8.

Con questo articolo concludo il breve excursus su tutte le precauzioni da prendere per tenere in sicurezza il PC e per farlo ritornare perfettamente funzionante in caso di problemi di configurazione o di software. E’ chiaro che se il computer ha dei guasti all’hardware che potrebbero riguardare per esempio la scheda madre che si è rotta o il processore che è partito allora non c’è niente da fare

Leggi il resto dell’articolo… »

10.- Nuovo aggiornamento di sicurezza del software iOS sull’iPhone, sull’iPad o sull’iPod touch.

Apple, a sorpresa arriva iOS 9.0.1 per risolvere i bug del nuovo sistema operativo Un update intermedio del software per iPhone e iPad mette fine ad alcuni piccoli problemi della versione uscita la settimana scorsa, tra cui quello che impediva di aggiornare. E intanto la metà degli utenti è già passata a iOS 9. Apple ha lanciato iOS 9, il nono aggiornamento del suo sistema operativo per

Leggi il resto dell’articolo… »

Se ti è piaciuto l’articolo , iscriviti al feed cliccando sull’immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Continue reading

Nel Regno di Linux: la Top Ten degli articoli più letti nel mese di Ottobre 2015.

1.- Come eliminare i cookie: ecco la guida completa.

I cookie sono delle piccole stringhe di testo inviate dai server di un sito a un browser che ne apra una pagina per poi essere rimandati indietro dal client (browser) al server tutte le volte che c’è un nuovo accesso alla stessa pagina web. A parte questioni di privacy che non mi competono in questo contesto, si tratta di un sistema estremamente pratico per accedere a account senza bisogno

2.- Politica dei cookie di Nel Regno di Linux in ottemperanza alla direttiva del Garante della Privacy.

Il Garante della Privacy ha recepito una direttiva europea che impone agli amministratori delle pagine web di mostrare ai visitatori un banner che li informa di quale sia lo politica dei cookie del sito che stanno consultando e di subordinare la sua accettazione al proseguimento della navigazione. A tale proposito se hai bisogno di ulteriori informazioni o se hai domande sulla politica


3.- Nel Regno di Linux: la Top Ten degli articoli più letti nel mese di Febbraio 2015.

1.- Rilasciata SparkyLinux 3.5 una distro stabile e molto versatile. SparkyLinux e una distribuzione Linux leggera basata su versioni customizzate di Enlightenment e LXDE , adatta sia a vecchi che nuovi PC. Si Basa sul ramo testing di Debian. Nata in Polonia nell’Ottobre del 2011, ha preso come riferimento Xubuntu, nella versione 11.04. Successivamente, nel Gennaio del 2012 ha preso come

4.- Android X-86 continua a salire, scende Mageia, ecco la classifica Distrowatch.

Android X-86 risale dal 10° al 5° posto en classifica, invece Mageia scende dal 8° al 11° posto. Inalterate le prime “topo four” dell’ultima classifica rilasciata da Distrowatch. con Linux Mint che ogni mese si stacca di più di Ubuntu, con openSUSE e Debian che seguono a rotta la distro targata Canonical. Per ultimo Deepin, per la prima volta, fa parte della “top ten”. Ecco le principali

5.- Rilasciata SparkyLinux 3.5 una distro stabile e molto versatile.

SparkyLinux e una distribuzione Linux leggera basata su versioni customizzate di Enlightenment e LXDE , adatta sia a vecchi che nuovi PC. Si Basa sul ramo testing di Debian. Nata in Polonia nell’Ottobre del 2011, ha preso come riferimento Xubuntu, nella versione 11.04. Successivamente, nel Gennaio del 2012 ha preso come spunto non più Ubuntu e derivate, bensì il capostipite della famiglia:

6.- Guida a GnuPG: fare e verificare firme.

Una firma digitale certifica e appone la data ad un documento. Se il documento viene successivamente modificato in qualsiasi modo, una verifica della firma fallirà. Una firma digitale può servire allo stesso scopo per il quale si utilizza una firma fatta a mano con l’ulteriore beneficio di essere a prova di manomissione. La distribuzione dei sorgenti di GnuPG, per esempio, è firmata in modo tale

7.- Guida a GnuPG: scambiarsi le chiavi.

Per comunicare con altre persone è necessario scambiarsi le chiavi pubbliche. Per elencare le chiavi presenti nel proprio portachiavi pubblico utilizzare l’opzione a linea di comando –list-keys. alice% gpg –list-keys /users/alice/.gnupg/pubring.gpg ————————————— pub 1024D/BB7576AC 1999-06-04 Alice (giudice) sub 1024g/78E9A8FA 1999-06-04

8.- Guida a GnuPG: cifrare e decifrare documenti.

Chiave pubblica e privata hanno ognuna uno specifico ruolo nella codifica e decodifica di documenti. Una chiave pubblica può essere vista come una cassaforte aperta. Quando un corrispondente cripta un documento utilizzando una chiave pubblica, quel documento viene messo nella cassaforte, la cassaforte viene chiusa ed il lucchetto a combinazione fatto girare diverse volte. La chiave privata

9.- Guida a GNUGP: come generare una nuova coppia di chiavi.

GnuPG è uno strumento per comunicare in modo sicuro. Questo capitolo è una breve guida riguardante il nocciolo funzionale di GnuPG; include la creazione di coppie di chiavi, scambio e verifica di chiavi, cifratura e decifratura di documenti e autenticazione di documenti con firme digitali. GnuPG utilizza la crittografia a chiave pubblica per permettere a coloro che lo utilizzano di

10.- Programmi educativi su Linux: Geografia, Astronomia e Lingue Straniere.

Geografia KGeography – Un programma per l’apprendimento della geografia dal pacchetto KDE-EDU. Selezionando una delle quasi 20 mappe, possiamo vedere se siamo in grado di trovare un dato paese sulla mappa o di abbinare il paese/regione alla capitale/bandiera o viceversa. Questa applicazione mette duramente alla prova le nostre conoscenze (chi conosce il capitale di Gibuti? O la bandiera dell

Se ti è piaciuto l’articolo , iscriviti al feed cliccando sull’immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
Continue reading

Software Free & Open Source: gli articoli più letti nel mese di Agosto 2015.

1.- Come integrare Disqus su Blogger, servizio online dedicato alla gestione dei commenti.

Per prima cosa, inizierei ad introdurre cos’è Disqus. Questo è un servizio online dedicato alla gestione dei commenti / discussioni su un sito internet. Offre molte opzioni, ed è di facile utilizzo. Inoltre non è necessario per i vostri visitatori, avere un acconto legato al vostro sito, oppure a Disqus, in quando avranno la possibilità di effettuare l’accesso con diversi sistemi come per

Leggi il resto dell’articolo… »

2.- Cortana, l’assistente vocale di Windows 10 parla italiano.

Cortana è un software di assistenza e riconoscimento vocale sviluppato da Microsoft per il sistema operativo Windows Phone. La versione per Windows 10 è attualmente in sviluppo e sarà inclusa nella versione finale del sistema operativo. È stato illustrato per la prima volta da Joe Belfiore il 2 aprile 2014 alla BUILD a San Francisco in occasione della presentazione di Windows Phone 8.1, prima

Leggi il resto dell’articolo… »

3.- Posso accedere a Windows senza una password?

Se effettui l’accesso a Windows con un account Microsoft è obbligatorio l’uso della password. La password contribuisce a rendere più sicuro il tuo account, indipendentemente dal PC a cui accedi o dalle app, dalle impostazioni e dai servizi che usi dopo aver effettuato l’accesso. Se non vuoi specificare la password a ogni accesso, puoi creare altre opzioni di accesso da usare insieme

Leggi il resto dell’articolo… »

4.- Microsoft Edge il nuovo browser di Windows 10.

Nome nuovo, ma logo con il quale Microsoft sceglie di non tagliare i ponti con il passato, come altri indizi lasciavano intendere. Il riferimento va al nuovo browser di Windows 10 Microsoft Edge, il nome commerciale che ha sostituito il precedente nome in codice “Project Spartan”. Microsoft Edge è stato progettato per essere un browser web leggero, con un motore costruito intorno allo

Leggi il resto dell’articolo… »

5.- WampServer è un pacchetto software che implementa la piattaforma WAMP libero e gratuito.

WampServer è un pacchetto software che implementa la piattaforma WAMP composta dunque da Apache, MySQL e PHP per Microsoft Windows. Rilasciato per la prima volta il 21 novembre 2007, WampServer è gratuito e libero ed è rilasciato sotto la GNU General Public License. È disponibile nelle due versioni installer (auto-installante) e zip (che non richiede l’installazione), quest’ultima utile per

Leggi il resto dell’articolo… »

6.- Guida di Flash Player: Verificate che sia attivato nel browser.

Questa sezione tratta del sito web di Adobe include la Guida completa integrata nel prodotto e documentazione PDF con gli aggiornamenti e le integrazioni via via disponibili. Per alcuni prodotti per sviluppatori la Guida sul web è disponibile in formato LiveDocs, che consente agli utenti di inserire commenti su vari argomenti Problemi con l’installazione di Adobe Flash Player Identificate il

Leggi il resto dell’articolo… »

7.- Guida per creare una pagina su Facebook.

Vediamo assieme come procedere: La prima operazione è recarsi all’indirizzo facebook per la creazione di pagine fan: http://www.facebook.com/pages/create.php Consigliamo di fare tale operazione quando si è già loggati a Facebook, se non siete iscritti fatelo. In seguito ne viene spiegato il motivo. Vi si aprirà una pagina simile a questa: Scegliete quindi la tipologia di pagina che

Leggi il resto dell’articolo… »

8.- Qualità audio: MP3 Player vs Smartphone.

Quando parliamo di riproduzione musicale sul nostro dispositivo, alcuni di noi non vogliono scendere a compromessi sulla qualità, molte altre persone invece non danno molta importanza alla questione. Dopo la diffusione in massa degli samartphone è divenuto in poco tempo il player preferito, anche perchè è alquanto scomodo portare in giro più terminali. Molti però lamentano che tali dispositivi

Leggi il resto dell’articolo… »

9.- Come accedere al BIOS per ripristinare Windows 7 e Windows 8.

Con questo articolo concludo il breve excursus su tutte le precauzioni da prendere per tenere in sicurezza il PC e per farlo ritornare perfettamente funzionante in caso di problemi di configurazione o di software. E’ chiaro che se il computer ha dei guasti all’hardware che potrebbero riguardare per esempio la scheda madre che si è rotta o il processore che è partito allora non c’è niente da fare

Leggi il resto dell’articolo… »

10.- Come ripristinare Windows Live Writer, il programma più usato dai blogger per scrivere gli articoli.

Windows Live Writer è il programma più usato dai blogger per scrivere gli articoli. Si sa che quando un software viene aperto molto spesso il rischio di problemi di funzionamento aumentano. In questi casi con un normale programma si procederebbe alla sua disinstallazione e alla successiva nuova installazione. Windows Live Writer è un software desktop client appartenente alla famiglia di servizi

Leggi il resto dell’articolo… »

Se ti è piaciuto l’articolo , iscriviti al feed cliccando sull’immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Continue reading

Nel Regno di Linux: la Top Ten degli articoli più letti nel mese di Luglio 2015.

1.- Come eliminare i cookie: ecco la guida completa.

I cookie sono delle piccole stringhe di testo inviate dai server di un sito a un browser che ne apra una pagina per poi essere rimandati indietro dal client (browser) al server tutte le volte che c’è un nuovo accesso alla stessa pagina web. A parte questioni di privacy che non mi competono in questo contesto, si tratta di un sistema estremamente pratico per accedere a account senza bisogno

2.- Politica dei cookie di Nel Regno di Linux in ottemperanza alla direttiva del Garante della Privacy.

Il Garante della Privacy ha recepito una direttiva europea che impone agli amministratori delle pagine web di mostrare ai visitatori un banner che li informa di quale sia lo politica dei cookie del sito che stanno consultando e di subordinare la sua accettazione al proseguimento della navigazione. A tale proposito se hai bisogno di ulteriori informazioni o se hai domande sulla politica


3.- Nel Regno di Linux: la Top Ten degli articoli più letti nel mese di Febbraio 2015.

1.- Rilasciata SparkyLinux 3.5 una distro stabile e molto versatile. SparkyLinux e una distribuzione Linux leggera basata su versioni customizzate di Enlightenment e LXDE , adatta sia a vecchi che nuovi PC. Si Basa sul ramo testing di Debian. Nata in Polonia nell’Ottobre del 2011, ha preso come riferimento Xubuntu, nella versione 11.04. Successivamente, nel Gennaio del 2012 ha preso come

4.- Android X-86 continua a salire, scende Mageia, ecco la classifica Distrowatch.

Android X-86 risale dal 10° al 5° posto en classifica, invece Mageia scende dal 8° al 11° posto. Inalterate le prime “topo four” dell’ultima classifica rilasciata da Distrowatch. con Linux Mint che ogni mese si stacca di più di Ubuntu, con openSUSE e Debian che seguono a rotta la distro targata Canonical. Per ultimo Deepin, per la prima volta, fa parte della “top ten”. Ecco le principali

5.- Rilasciata SparkyLinux 3.5 una distro stabile e molto versatile.

SparkyLinux e una distribuzione Linux leggera basata su versioni customizzate di Enlightenment e LXDE , adatta sia a vecchi che nuovi PC. Si Basa sul ramo testing di Debian. Nata in Polonia nell’Ottobre del 2011, ha preso come riferimento Xubuntu, nella versione 11.04. Successivamente, nel Gennaio del 2012 ha preso come spunto non più Ubuntu e derivate, bensì il capostipite della famiglia:

6.- Guida a GnuPG: fare e verificare firme.

Una firma digitale certifica e appone la data ad un documento. Se il documento viene successivamente modificato in qualsiasi modo, una verifica della firma fallirà. Una firma digitale può servire allo stesso scopo per il quale si utilizza una firma fatta a mano con l’ulteriore beneficio di essere a prova di manomissione. La distribuzione dei sorgenti di GnuPG, per esempio, è firmata in modo tale

7.- Guida a GnuPG: scambiarsi le chiavi.

Per comunicare con altre persone è necessario scambiarsi le chiavi pubbliche. Per elencare le chiavi presenti nel proprio portachiavi pubblico utilizzare l’opzione a linea di comando –list-keys. alice% gpg –list-keys /users/alice/.gnupg/pubring.gpg ————————————— pub 1024D/BB7576AC 1999-06-04 Alice (giudice) sub 1024g/78E9A8FA 1999-06-04

8.- Guida a GnuPG: cifrare e decifrare documenti.

Chiave pubblica e privata hanno ognuna uno specifico ruolo nella codifica e decodifica di documenti. Una chiave pubblica può essere vista come una cassaforte aperta. Quando un corrispondente cripta un documento utilizzando una chiave pubblica, quel documento viene messo nella cassaforte, la cassaforte viene chiusa ed il lucchetto a combinazione fatto girare diverse volte. La chiave privata

9.- Guida a GNUGP: come generare una nuova coppia di chiavi.

GnuPG è uno strumento per comunicare in modo sicuro. Questo capitolo è una breve guida riguardante il nocciolo funzionale di GnuPG; include la creazione di coppie di chiavi, scambio e verifica di chiavi, cifratura e decifratura di documenti e autenticazione di documenti con firme digitali. GnuPG utilizza la crittografia a chiave pubblica per permettere a coloro che lo utilizzano di

10.- Programmi educativi su Linux: Geografia, Astronomia e Lingue Straniere.

Geografia KGeography – Un programma per l’apprendimento della geografia dal pacchetto KDE-EDU. Selezionando una delle quasi 20 mappe, possiamo vedere se siamo in grado di trovare un dato paese sulla mappa o di abbinare il paese/regione alla capitale/bandiera o viceversa. Questa applicazione mette duramente alla prova le nostre conoscenze (chi conosce il capitale di Gibuti? O la bandiera dell

Se ti è piaciuto l’articolo , iscriviti al feed cliccando sull’immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
Continue reading

Nel Regno di Linux: la Top Ten degli articoli più letti nel mese di Giugno 2015.

1.- Come eliminare i cookie: ecco la guida completa.

I cookie sono delle piccole stringhe di testo inviate dai server di un sito a un browser che ne apra una pagina per poi essere rimandati indietro dal client (browser) al server tutte le volte che c’è un nuovo accesso alla stessa pagina web. A parte questioni di privacy che non mi competono in questo contesto, si tratta di un sistema estremamente pratico per accedere a account senza bisogno

2.- Politica dei cookie di Nel Regno di Linux in ottemperanza alla direttiva del Garante della Privacy.

Il Garante della Privacy ha recepito una direttiva europea che impone agli amministratori delle pagine web di mostrare ai visitatori un banner che li informa di quale sia lo politica dei cookie del sito che stanno consultando e di subordinare la sua accettazione al proseguimento della navigazione. A tale proposito se hai bisogno di ulteriori informazioni o se hai domande sulla politica


3.- Nel Regno di Linux: la Top Ten degli articoli più letti nel mese di Febbraio 2015.

1.- Rilasciata SparkyLinux 3.5 una distro stabile e molto versatile. SparkyLinux e una distribuzione Linux leggera basata su versioni customizzate di Enlightenment e LXDE , adatta sia a vecchi che nuovi PC. Si Basa sul ramo testing di Debian. Nata in Polonia nell’Ottobre del 2011, ha preso come riferimento Xubuntu, nella versione 11.04. Successivamente, nel Gennaio del 2012 ha preso come

4.- Android X-86 continua a salire, scende Mageia, ecco la classifica Distrowatch.

Android X-86 risale dal 10° al 5° posto en classifica, invece Mageia scende dal 8° al 11° posto. Inalterate le prime “topo four” dell’ultima classifica rilasciata da Distrowatch. con Linux Mint che ogni mese si stacca di più di Ubuntu, con openSUSE e Debian che seguono a rotta la distro targata Canonical. Per ultimo Deepin, per la prima volta, fa parte della “top ten”. Ecco le principali

5.- Rilasciata SparkyLinux 3.5 una distro stabile e molto versatile.

SparkyLinux e una distribuzione Linux leggera basata su versioni customizzate di Enlightenment e LXDE , adatta sia a vecchi che nuovi PC. Si Basa sul ramo testing di Debian. Nata in Polonia nell’Ottobre del 2011, ha preso come riferimento Xubuntu, nella versione 11.04. Successivamente, nel Gennaio del 2012 ha preso come spunto non più Ubuntu e derivate, bensì il capostipite della famiglia:

6.- Guida a GnuPG: fare e verificare firme.

Una firma digitale certifica e appone la data ad un documento. Se il documento viene successivamente modificato in qualsiasi modo, una verifica della firma fallirà. Una firma digitale può servire allo stesso scopo per il quale si utilizza una firma fatta a mano con l’ulteriore beneficio di essere a prova di manomissione. La distribuzione dei sorgenti di GnuPG, per esempio, è firmata in modo tale

7.- Guida a GnuPG: scambiarsi le chiavi.

Per comunicare con altre persone è necessario scambiarsi le chiavi pubbliche. Per elencare le chiavi presenti nel proprio portachiavi pubblico utilizzare l’opzione a linea di comando –list-keys. alice% gpg –list-keys /users/alice/.gnupg/pubring.gpg ————————————— pub 1024D/BB7576AC 1999-06-04 Alice (giudice) sub 1024g/78E9A8FA 1999-06-04

8.- Guida a GnuPG: cifrare e decifrare documenti.

Chiave pubblica e privata hanno ognuna uno specifico ruolo nella codifica e decodifica di documenti. Una chiave pubblica può essere vista come una cassaforte aperta. Quando un corrispondente cripta un documento utilizzando una chiave pubblica, quel documento viene messo nella cassaforte, la cassaforte viene chiusa ed il lucchetto a combinazione fatto girare diverse volte. La chiave privata

9.- Guida a GNUGP: come generare una nuova coppia di chiavi.

GnuPG è uno strumento per comunicare in modo sicuro. Questo capitolo è una breve guida riguardante il nocciolo funzionale di GnuPG; include la creazione di coppie di chiavi, scambio e verifica di chiavi, cifratura e decifratura di documenti e autenticazione di documenti con firme digitali. GnuPG utilizza la crittografia a chiave pubblica per permettere a coloro che lo utilizzano di

10.- Programmi educativi su Linux: Geografia, Astronomia e Lingue Straniere.

Geografia KGeography – Un programma per l’apprendimento della geografia dal pacchetto KDE-EDU. Selezionando una delle quasi 20 mappe, possiamo vedere se siamo in grado di trovare un dato paese sulla mappa o di abbinare il paese/regione alla capitale/bandiera o viceversa. Questa applicazione mette duramente alla prova le nostre conoscenze (chi conosce il capitale di Gibuti? O la bandiera dell

Se ti è piaciuto l’articolo , iscriviti al feed cliccando sull’immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
Continue reading

Nel Regno di Linux: la Top Ten degli articoli più letti nel mese di Aprile 2015.

1.- Perchè scegliere Fedora come soluzione d’accessibilità?

Esistono al mondo circa 500 milioni di persone con una qualche disabilità visiva, uditiva o motoria. Attualmente ci sono oltre 54 milioni di persone con disabilità soltanto negli Stati Uniti (USA) e si prevede che in futuro ci sarà un significativo aumento proporzionale alla continua crescita della popolazione mondiale.   Le persone con disabilità, spesso incontrano notevoli difficoltà

2.- Rilasciata Rebellin 2.5 la distro Linux Debian-based a pagamento.

Oggi parliamo di Rebellin Linux, una distribuzione con una particolarità abbastanza rara nel mondo Linux: è a pagamento.   La distribuzione adotta GNOME come Desktop Environment e si definisce una delle migliori distribuzioni Linux in circolazione.   Divertente leggere la pagina “About Rebellin Linux” in cui, oltre a venir spiegato il motivo della ipotetica superiorità del progetto, viene

3.- Nel Regno di Linux: la Top Ten degli articoli più letti nel mese di Febbraio 2015.

1.- Rilasciata SparkyLinux 3.5 una distro stabile e molto versatile. SparkyLinux e una distribuzione Linux leggera basata su versioni customizzate di Enlightenment e LXDE , adatta sia a vecchi che nuovi PC. Si Basa sul ramo testing di Debian.   Nata in Polonia nell’Ottobre del 2011, ha preso come riferimento Xubuntu, nella versione 11.04. Successivamente, nel Gennaio del 2012 ha preso come

4.- Android X-86 continua a salire, scende Mageia, ecco la classifica Distrowatch.

Android X-86 risale dal 10° al 5° posto en classifica, invece Mageia scende dal 8° al 11° posto. Inalterate le prime “topo four” dell’ultima classifica rilasciata da Distrowatch. con Linux Mint che ogni mese si stacca di più di Ubuntu, con openSUSE e Debian che seguono a rotta la distro targata Canonical. Per ultimo Deepin, per la prima volta, fa parte della “top ten”. Ecco le principali

5.- Rilasciata SparkyLinux 3.5 una distro stabile e molto versatile.

SparkyLinux e una distribuzione Linux leggera basata su versioni customizzate di Enlightenment e LXDE , adatta sia a vecchi che nuovi PC. Si Basa sul ramo testing di Debian.   Nata in Polonia nell’Ottobre del 2011, ha preso come riferimento Xubuntu, nella versione 11.04. Successivamente, nel Gennaio del 2012 ha preso come spunto non più Ubuntu e derivate, bensì il capostipite della famiglia:

6.- Guida a GnuPG: fare e verificare firme.

Una firma digitale certifica e appone la data ad un documento. Se il documento viene successivamente modificato in qualsiasi modo, una verifica della firma fallirà. Una firma digitale può servire allo stesso scopo per il quale si utilizza una firma fatta a mano con l’ulteriore beneficio di essere a prova di manomissione. La distribuzione dei sorgenti di GnuPG, per esempio, è firmata in modo tale

7.- Guida a GnuPG: scambiarsi le chiavi.

Per comunicare con altre persone è necessario scambiarsi le chiavi pubbliche. Per elencare le chiavi presenti nel proprio portachiavi pubblico utilizzare l’opzione a linea di comando –list-keys. alice% gpg –list-keys /users/alice/.gnupg/pubring.gpg ————————————— pub  1024D/BB7576AC 1999-06-04 Alice (giudice) sub  1024g/78E9A8FA 1999-06-04

8.- Guida a GnuPG: cifrare e decifrare documenti.

Chiave pubblica e privata hanno ognuna uno specifico ruolo nella codifica e decodifica di documenti. Una chiave pubblica può essere vista come una cassaforte aperta. Quando un corrispondente cripta un documento utilizzando una chiave pubblica, quel documento viene messo nella cassaforte, la cassaforte viene chiusa ed il lucchetto a combinazione fatto girare diverse volte.   La chiave privata

9.- Guida a GNUGP: come generare una nuova coppia di chiavi.

GnuPG è uno strumento per comunicare in modo sicuro. Questo capitolo è una breve guida riguardante il nocciolo funzionale di GnuPG; include la creazione di coppie di chiavi, scambio e verifica di chiavi, cifratura e decifratura di documenti e autenticazione di documenti con firme digitali.   GnuPG utilizza la crittografia a chiave pubblica per permettere a coloro che lo utilizzano di

10.- Programmi educativi su Linux: Geografia, Astronomia e Lingue Straniere.

Geografia KGeography – Un programma per l’apprendimento della geografia dal pacchetto KDE-EDU. Selezionando una delle quasi 20 mappe, possiamo vedere se siamo in grado di trovare un dato paese sulla mappa o di abbinare il paese/regione alla capitale/bandiera o viceversa. Questa applicazione mette duramente alla prova le nostre conoscenze (chi conosce il capitale di Gibuti? O la bandiera dell

Se ti è piaciuto l’articolo , iscriviti al feed cliccando sull’immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
Continue reading