Distribuzioni

Gli sviluppatori di MX Linux hanno annunciato una nuova edizione della distribuzione, progettata appositamente per i SbC Raspberry Pi. Si chiama MX-Fluxbox Raspberry Pi respin e per ora è stata rilasciata solo un’immagine per il testing, segno che c’è ancora qualcosa da sistemare prima di dichiararla stabile.

MX Linux è la distribuzione GNU/Linux più popolare su Distrowatch, si basa su Debian, e nasce dalla collaborazione tra il progetto antiX e la comunità

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

Mancano ormai poco più di tre mesi al rilascio di Ubuntu 21.04 Hirsute Hippo. Qui su LFFL vi riportiamo puntualmente tutte le novità che stanno pian piano trapelando, per poter delineare fin da subito i contorni della prossima release di una delle distribuzioni più diffuse nel mondo del pinguino. Pochi giorni fa, ad esempio, vi abbiamo parlato di una novità interessante: la cartella /home diventerà privata. È notizia delle ultime ore,

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

AlmaLinux è un nuovo fork di RHEL, prodotto dal team di CloudLinux. Sviluppata in stretta collaborazione con la comunità, questa nuova distribuzione GNU/Linux sarà rilasciata entro il primo quarto del 2021. Si candida ad essere un valido sostituto di CentOS (che come sapete morirà presto). CloudLinux, inoltre, supporterà questo nuovo progetto fino al 2029, inclusi aggiornamenti e patch di sicurezza stabili e testati, con un investimento minimo di 1 milione di

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

JingOS è una nuova distribuzione GNU/Linux pensata e sviluppata principalmente per i tablet. Ci sono decine (centinaia) di distribuzioni da provare ma ben poche sono pensate esclusivamente per i tablet, anche perché questi dispositivi hanno sempre avuto poco a che fare con il mondo Linux. JingOS si basa su Ubuntu e ha un’interfaccia utente incentrata sul tocco, chiaramente ispirata a quella degli iPad. Non è una cosa negativa, ad oggi l’iPad

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

Fedora 34, prossima release della distribuzione GNU/Linux sponsorizzata da Red Hat, è in arrivo e il numero delle notizie (e delle indiscrezioni) è in crescita. C’è però un’interessante novità in arrivo, ovvero un nuovo spin ufficiale. Oltre alle attuali versioni basate su KDE, Cinnamon, MATE, XFCE e LXDE, infatti, arriverà anche quella basata su i3 Windows Manager.

Fedora e i3, meglio tardi che mai

i3 è un gestore di finestre minimalista e leggero,

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

Tails, la nota distribuzione che ha come obiettivo primario la lotta alla censura ed alla sorveglianza di massa, sarà protagonista di importanti novità nel corso di quest’anno. Sono state delineate le migliorie in arrivo sia dal punto di vista della sicurezza che dell’usabilità generale del sistema operativo. Tails è una distribuzione basata su Debian GNU/Linux, che integra alcune interessanti funzionalità, come Tor, per consentire ai propri utenti di difendere la propria

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

Clem Lefebvre l’aveva detto: “rilasceremo Linux Mint 20.1 quando lo riterremo pronto“. Forse in anticipo rispetto alle aspettative, una trentina di bug bloccavano il rilascio, il team ha annunciato la final release. Linux Mint 20.1 si basa su Ubuntu 20.04.1 ed è una long-term support release (LTS) che sarà supportata fino al 2025 con fix di sicurezza e aggiornamenti vari.

Linux Mint 20.1 Ulyssa: le novità

Linux Mint 20.1 ha diverse nuove funzionalità

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

Dopo 4 anni di sviluppo e numerose battute d’arresto, è finalmente disponibile Puppy Linux 7.0 Slacko, per architetture a 32 o a 64 bit. Sotto al cofano monta il kernel Linux 4.19.164 LTS, incluse ovviamente tutte le patch di sicurezza. I pacchetti sono aggiornati dai repository a 64 bit Slackware 14.2.

Slacko: Puppy Slackware Based

Puppy Linux 7.0 Slacko si basa su una delle più vecchie distribuzioni Linux attive, Slackware, la cui prima

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

Garuda Linux è la prima distribuzione GNU/Linux di cui voglio parlarvi in questo 2021. Si tratta di una new entry per LFFL: non gli abbiamo mai dato spazio sulle pagine del blog. Spazio che Garuda si sta meritando da diversi mesi a questa parte. Proprio oggi è stato rilasciato Garuda Linux “Serpent Eagle”, e allora è giunto il momento di scoprire questa distribuzione.

Stiamo parlando di una rolling release derivata di Arch

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

A quasi quattro mesi dal rilascio di Deepin 20 gli sviluppatori hanno annunciato Deepin 20.1 (1010). Questa nuova versione stabile introduce diverse novità interessanti: ecco un breve resoconto.

Deepin 20.1: what’s new?

Il kernel è stato aggiornato alla versione 5.8. Linux 5.8 migliora la stabilità complessiva e garantisce anche la compatibilità con più dispositivi diversi. C’è anche un aggiornamento minore del kernel 5.4 (LTS), che può essere installato dall’apposita interfaccia di sistema. In

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom