debian

Sembra ieri, ma con l’affacciarsi del 2020 si può dire che systemd è ormai in giro da dieci anni! Per l’occasione Phoronix ha avviato un sondaggio, chiedendo l’opinione degli utenti nei confronti della tecnologia: With #systemd soon turning 10 years old since its first release… — Phoronix (@phoronix) December 20, 2019 In maniera forse sorprendente…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Il 27 dicembre si è conclusa la votazione sulla risoluzione generale (solo gli sviluppatori Debian hanno avuto diritto di voto) riguardo la questione del supporto di vari sistemi Init e systemd.

Qui l’esito e la descrizione del quesito: https://www.debian.org/vote/2019/vote_002

Oltre mille sviluppatori Debian hanno votato. L’opzione vincente è risultata essere: “Option 2 “B: Systemd but we support exploring alternatives” ossia SystemD ma supportiamo lo studio di alternative.

Aprire gli epub su Okular

by Marco Giannini on

Okular, il visualizzatore documenti predefinito di KDE, supporta l'apertura dei file nel formato epub grazie ad un plugin aggiuntivo che non tutte le distribuzioni preinstallano.
Per risolvere il problema e visualizzare gli epub con Okular ci basterà installare il pacchetto okular-extra-backends
Se siamo su KDE neon, Kubuntu o Debian per installare il pacchetto ci basterà dare da terminale

sudo apt install okular-extra-backends


Una volta fatto Okular sarà in grado di aprire gli epub.

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

Pubblicata qualche giorno fa la risoluzione generale sulla maling list degli sviluppatori Debian riguardo la tanto chiacchierata questione sui sistemi init e systemd.

Fonte: https://lists.debian.org/debian-devel-announce/2019/12/msg00002.html

Ecco un estratto:

Questo è il primo invito a votare per la risoluzione generale in merito
sistemi init e systemd.
Il periodo di voto inizia il 07-12-2019 00:00:00 UTC
I voti devono essere ricevuti entro il 27-12-2019 alle 23:59:59 UTC

Il seguente scrutinio è per il voto su sistemi init e systemd.

Questo voto (altro…)

Raspberry con Owncloud Raspbian Buster Letsencrypt Apache Guida su come realizzare un proprio server cloud, utilizzando owncloud, su raspberry pi 3/4, con Raspbian Buster, ma in alternativa si puo utilizzare un’altro modello di single board o Pc, con OS Debian based. Avevo gia fatto una guida precedentemente, utilizzando Raspbian Stretch. Inoltre utilizzando Let’s Encrypt si … Leggi tutto "Raspberry con Owncloud Raspbian Buster Letsencrypt Apache" The post Raspberry con Owncloud Raspbian Buster

Leggi il contenuto originale su Edmond's Weblog

Era settembre che scrivevamo di come Debian stesse discutendo al suo interno per decidere se, ed a che livello, si sarebbe dovuta mantenere la libertà di init. Riassumiamo in breve. Sebbene dal 2014 Debian usi di default systemd, finora era possibile scegliere un altro sistema (normalmente il classico sysv) ed avere ancora un sistema stabile…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

The Debian Project ha annunciato l’arrivo di Debian 10.2 “Buster”, si tratta della seconda point release di Debian 10.

Le ISO di Debian 10.2 sono già disponibili sul sito ufficiale del progetto da un paio di giorni. Questa release è il risultato di circa due mesi di lavoro da parte degli sviluppatori: sono stati sistemati ben 115 bug.

Debian 10.2 Buster

Le ISO sono disponibili per tutte le architetture supportate: 32-bit (i386), 64-bit (amd64),

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Debian “si sta dirigendo verso una nuova risoluzione generale per decidere a quale livello dovrebbero essere supportati i sistemi di init diversi da systemd”, riporta il sito LWN.net.

“Sono assolutamente convinto di aver raggiunto un punto in cui, per rispettare le persone che cercano di lavorare, dobbiamo capire dove siamo come progetto”, scrive Sam Hartman, capo del progetto Debian. “Possiamo o decidere che questo è un lavoro che vogliamo facilitare, o lavoro (altro…)

Pen drive con Debian Buster Live Custom Persistente Criptata Guida su come creare una chiavetta usb, equipaggiata con Debian Buster, in  modalità Live, con partizione persistente, e boot in  UEFI mode. L’obiettivo è quello di avere una usb bootable con i propri tools preferiti, e che ci permette di navigare in internet in piena sicurezza … Leggi tutto "Pen drive con Debian Buster Live Custom Persistente Criptata"

The post Pen drive con

Leggi il contenuto originale su Edmond's Weblog

Broadcom BCM94352Z su Debian 10

by edmond on

Guida su come installare la scheda wireless Broadcom BCM94352Z/BCM4352 su Debian 10: $ lspci -vvnn | grep 14e4 output: edmond@debianbox:~$ lspci -vvnn | grep 14e4 08:00.0 Network controller [0280]: Broadcom Limited BCM4352 802.11ac Wireless Network Adapter [14e4:43b1] (rev 03) Aggiungere i repository backport: # printf "deb http://deb.debian.org/debian buster-backports main … Leggi tutto "Broadcom BCM94352Z su Debian 10" The post Broadcom BCM94352Z su Debian 10 appeared first on Edmond's Weblog.

Leggi il contenuto originale su Edmond's Weblog