Browser

Il panorama dei browser è sempre attivo e, nonostante a farla da padroni ci sono i 4 soliti noti -Firefox, Chrome, Opera e IE/Edge- diversi utenti Linux optano per altre soluzioni, sia per comodità (magari sono già installati sulla loro distribuzione) che per esplicita scelta. Può essere per molti un problema quando uno dei fornitori… Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Di tanto in tanto si inizia a parlare di alcune cose che, potenzialmente, potrebbero cambiare la “visione base” di quello che è lo sviluppo sui sistemi. Dall’iniziale Assembly, usato oltre che per scrivere i vari BIOS, boot loader e firmware, negli anni ’60 ci furono i primi esperimenti per portare il supporto hardware a linguaggi…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Browser Market Share Luglio 2019

by admin on

Oramai sono mesi che la situazione dell’uso dei browser è alquanto stabile: non ci sono stati stravolgimenti. Infatti Chrome è il browser più utilizzato (64 %) e molto distanziato rispetto alla concorrenza. Safari, il programma di Apple, segue (17,7 %) ma il suo uso è più di tre volte minore rispetto a Chrome. Quasi 13 utenti su 20 usano Chrome mentre poco più di 3 su 20 usa Safari.

A questi (altro…)

In questo articolo, vedremo come installare stack LEMP su Fedora 30 Server. LEMP sta per: L -> Linux E -> Nginx M -> Maria DB P -> PHP Supponiamo che Fedora 30 sia già installata sul tuo sistema. LEMP è una raccolta di potenti impostazioni software installate su un server Linux per aiutare nello sviluppo di piattaforme e per la

L'articolo Come installare LEMP (Linux, Nginx, MariaDB, PHP) su Fedora 30 Server

Leggi il contenuto originale su ipv1001

WaterFox il super browser

by trucchisuse on

Più potente di Firefox quantum e Chrome, incredibilmente veloce, milioni di estensioni, iper sicuro, ecco Waterfox, scopriamolo insieme... Continue reading

L'articolo WaterFox il super browser proviene da Blog di trucchisuse.

Leggi il contenuto originale su Blog di trucchisuse

Le esigenze open-source, per una grande azienda come Microsoft, non finiscono mai. Pensate ad Edge, l’attuale browser ufficiale dell’azienda di Redmond, era il 2015 quando veniva presentato al mondo come un prodotto innovativo, basato su una nuova tecnologia denominata EdgeHTML, un rendering engine creato da Microsoft appositamente per l’occasione.

Veloce, leggero e sicuro. Questi dovevano essere i tre pilastri su cui Edge avrebbe dovuto basarsi, ma tre anni (ed un sacco di

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

I siti su internet oggi sono tutti improntati alla grafica, ma i dinosauri come me ricordano il tempo in cui le pagine erano quasi solo testo, con unici vezzi grafici il titolo un po’ più grosso e i link ben evidenziati.

Sempre in quei tempi era possibile usare browser puramente testuali, proprio perché tutte le informazioni erano testuali; che si preferisse links o lynx (ed io sono tra questi, nda), non c’era

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

In questi giorni è stato dato l’annuncio del rilascio di KDE Plasma 5.13, che comprende diverse novità interessanti.

Una su tutte, su cui gli stessi sviluppatori puntano molto, è la feature di Plasma Browser Integration: tramite l’uso di questo sistema è possibile integrare i browser Firefox, Chrome e, più in generale, tutti quelli basati su Chromium direttamente con il desktop Plasma. In questo modo avremo integrati nelle barre notifiche non solo indicazioni

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Google ha rilasciato ufficialmente Chrome 66 per tutte le piattaforme supportate: GNU/Linux, Windows, macOS, Android e iOS.

Le novità introdotte in questa versione riguardano la sicurezza durante la navigazione, ma c’è anche una nuova funzionalità che permette di bloccare la riproduzione automatica dei video con audio (ne parleremo a breve).

Big G ha inoltre esteso il Safe Browsing a WebView su Android. Per chi non lo sapesse ricordo che WebView è il componente

Leggi il contenuto originale su Lffl.org