bluetooth

Google ha svelato i dettagli riguardanti una grave falla dello stack Bluetooth: sono coinvolte tutte le versioni del kernel Linux precedenti a Linux 5.9 che supportano BlueZ. La falla si chiama BleedingTooth (CVE-2020-12351) e permette a un hacker di prendere il controllo completo di un dispositivo. Altri problemi per il Bluetooth dunque, dopo che i ricercatori della Purdue University avevano scoperto la vulnerabilità Blesa.

Bluetooth, falla BleedingTooth

A scovare questo buco è stato un

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

L’allarme è stato lanciato da Google e Intel: BlueZ, lo stack di protocolli Bluetooth usato da Linux e che fornisce supporto ai dispositivi IoT, ha una grave falla di sicurezza. La vulnerabilità, chiamata BleedingTooth, può essere sfruttata in un attacco “zero-click” tramite un input creato ad hoc da un utente locale non autenticato il che,…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!


Apple e Google hanno deciso di collaborare allo sviluppo di una applicazione che fa uso del Bluetooth per tracciare la catena di contatti delle persone affette da COVID-19.
Di seguito trovate il comunicato stampa congiunto:

I governi e le autorità sanitarie di tutto il mondo stanno unendo le forze per trovare soluzioni alla pandemia di COVID-19, proteggere le persone e consentire il ritorno alla normalità. Gli sviluppatori software stanno dando il proprio contributo

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

BlueProximity in openSUSE

by trucchisuse on

Usare lo smartphone per bloccare e sbloccare il PC, automaticamente? Questo programma lo permette usando il segnale Bluetooth, vediamo come... Continue reading

L'articolo BlueProximity in openSUSE proviene da Blog di trucchisuse.

Leggi il contenuto originale su Blog di trucchisuse

Internet con OpenSuse e smartphone

Non avete una linea internet e nemmeno una chiavetta internet?
Ebbene se avete una smartphone potete avere internet sul vostro PC con OpenSuse potete!
Come avere internet sul vostro PC tramite smartphone? Continue reading

Leggi il contenuto originale su Blog di trucchisuse

Canonical ha rilasciato un aggiornamento del kernel per tutte le release di Ubuntu supportate patchando anche il problema BlueBorne.

BlueBorne è una falla del bluetooth che sfrutta un buffer overflow a livello di protocollo e permette ad un software malevolo non solo di catturare informazioni dal dispositivo violato, ma anche di eseguire arbitrariamente del codice. Tutto quello che serve a BlueBorne è un dispositivo con il Bluetooth attivo che si trovi nel

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Blueborne è una tecnica di attacco che colpisce qualsiasi dispositivo senza che il legittimo proprietario se ne accorga.

Quasi tutti i dispositivi che utilizziamo quotidianamente hanno un’antenna ed uno stack bluetooth a bordo. Smartphone, smartwatch, computer, tablet, ma anche i dispositivi medici, tutti utilizzano il bluetooth per lo scambio di dati su brevi distanze con impatti minimi per la batteria.

La falla in questione è stata scoperta da Armis Lab ed è

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Oramai possiamo dire che praticamente tutti i dispositivi che utilizziamo giornalmente hanno un'antenna ed uno stack bluetooth a bordo. Siano essi smartphone, smartwatch, computer, tablet, impianti vari (audio, video, IoT, etc.) e perfino dispositivi medici, tutti utilizzano questa tecnologia per permettere lo scambio di dati wireless su brevi distanze con impatti minimi sulla batteria.

Quando dunque vengono scoperte vulnerabilità che riguardano il bluetooth si deve sempre essere molto attenti ad aggiornare il

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!