Android

Il mercato degli smartphone è comandato da Android e da iOS, creature rispettivamente di Google ed Apple. Microsoft ha fallito nel tentativo di impossessarsi di una fetta di questo mercato (Windows Phone non è più in sviluppo da tempo) e allo stesso mopdo Canonical ha deciso di abbandonare il progetto Ubuntu Touch, che è ora portato avanti dai ragazzi di UBports. Il market share degli smartphone con a bordo Linux è

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

Definire “smartphone” i dispositivi clamshell di Planet Computers è decisamente riduttivo. A scapito di un pochino di portabilità, questi dispositivi presentano un cuore che ricorda i microcomputer di qualche anno fa: tastiera completa e schermo, diventano dei piccoli portatili con cui può essere comodo scrivere qualche riga in più in emergenza. Con gli ultimi aggiornamenti,…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Oramai molti smartphone che utilizziamo sono di potenza equiparabile (o quasi) a quanto utilizziamo su pc, e diverse applicazioni che prima erano pensabili solo per questa seconda piattaforma vedono la luce anche in versione mobile. Ed è proprio per questo che diverso tempo fa si è iniziato a parlare di “convergenza“, ovvero della possibilità di…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!


Nelle scorse ore gli sviluppatori di Firefox hanno pubblicato una serie di domande e risposte riguardanti la migrazione del codice di Firefox Preview nel codice della versione principale di Firefox per Android e del supporto alle estensioni nella nuova versione.

Esistono molte applicazioni Firefox sul Google Play Store. Qual è il nuovo Firefox per Android?

La nuova versione di Firefox per Android è attualmente disponibile per i primi test in Firefox Preview Nightly e

Leggi il contenuto originale su Marco's Box


Promesso da Mozilla ad inizio del 2020, è finalmente giunto, per ora solo nel canale sperimentale, il supporto alle estensioni per Firefox Preview, la nuova versione di Firefox per Android.
Nella Nightly del 4 febbraio 2020 è stato aggiunto il supporto sperimentale ad uBlcok Origin, una delle più famose e apprezzate estensioni per browser web.

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

Quando pensiamo a Canonical ovviamente la nostra mente vaga immediatamente ad Ubuntu Linux ed all’offerta cloud che l’azienda di Mark Shuttleworth offre ormai da diversi anni. E cosa c’entra Canonical con Android? Ma soprattutto, cosa c’entra Android con il cloud? Tutte domande molto lecite quando la suddetta azienda inizia ad offrire un nuovo servizio: Anbox…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

In questi giorni è comparsa una minaccia per il mondo di Android: una vulnerabilità che è presente in tutte le versioni di Android in circolazione, anche con le ultime patch di sicurezza. A lanciare l’allarme è un’azienda di sicurezza norvegese, Promon, che in collaborazione con un’azienda americana (la Lookout) ha identificato il vettore di attacco,… Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Google dal 2010 a oggi ha già pagato oltre 15 milioni di dollari in bounty program e ha deciso che vuole spendere ancora di più per garantire la sicurezza di Android e dei device Pixel. Big G ha ulteriormente aumentato i premi per il programma Android Security Rewards quadruplicandoli.

I bug bounty program spingono gli hacker a cercare i bug e a segnalarli. Big G pagherà fino a 1 milione di dollari

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

Google sta cercando di avvicinare Android al ramo principale del kernel Linux. Come sapete Android si basa sul pinguino ma ne usa una versione altamente modificata dai vari OEM quali Qualcomm, MediaTek oltre che, ovviamente, da Google stesso. Il kernel in uso su Android è noto come Android common kernel.

Durante la conferenza Linux Plumbers gli ingegneri di Big G hanno svelato gli sforzi fatti per avvicinare Android al kernel Linux mainline.

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

KDE Connect è un’app per Android che aumenta il livello di integrazione tra il robottino verde e Linux. Permette, dopo aver installato l’app su smartphone, di ricevere le notifiche del telefono direttamente sul vostro pc, trasferire file, inviare SMS e tanto altro ancora il tutto in modalità wireless.

Nonostante sia creato per KDE Plasma, KDE Connect funziona anche con altri desktop environment anche grazie a tool third-party come Ubuntu AppIndicator o Gnome

Leggi il contenuto originale su Lffl.org