DragonFly BSD 5.6.0

by ice00 on

DragonFly BSD DragonFly è un sistema operativo designato per essere la logica continuazione sulla serie FreeBSD-4.x OS. DragonFly è un fork per dare a BSD l’oppurtunità di crescere in una nuova e diversa direzione rispetto alla serie FreeBSD-5. Versione 5.6.0 Questa versione contiene(in Inglese): Improved VM Informal test results showing the changes from 5.4 to […]

Leggi il contenuto originale su Blog di eeepc901


Il team di Fedora si appresta ad abbandonare la compilazione dei pacchetti del Kernel Linux i386 (a 32 bit) a partire da Fedora 31.

La decisione è stata presa nell'ultima riunione del Fedora Engineering and Steering Committee (FESCo) tenutasi Venerdì 12 Luglio 2019.
Nessun Kernel Linux a 32-bit significa anche che a partire da Fedora 31 non saranno più rilasciate le ISO i686.

Collegata a questa decisione c'è un'altra proposta, attualmente in discussione, di

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

Il video editor Kdenlive è stato aggiornato da pochi giorni con una nuova point release. Kdenlive 19.04.3 è il terzo (e probabilmente ultimo) update della serie 19.04.x. La nuova major release dovrebbe arrivare entro un mese.

Con questa versione abbiamo perfezionato Kdenlive e ora possiamo concentrarci sull’aggiunta di nuove funzionalità.

queste le parole del team di sviluppo.

I 70 bug corretti spaziano un po’ su tutti i fronti:

  • Fix per crash noti
  • Viene ora mostrata correttamente

Leggi il contenuto originale su Lffl.org


Benvenuti in questa ventiquattresima puntata del Podcast di Marco's Box. Puntata dedicata al mondo Debian, al rilascio della Beta di Linux Mint 19.2, alla decisione di Ubuntu di includere gli ultimi driver NVIDIA sulle versioni LTS e alla decisione del commissario dell'Assia per la protezione dei dati e la libertà di informazione che ha stabilito che l'uso di Microsoft Office 365 a scuola è illegale perché i dati personali degli studenti

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

OpenMandriva Lx 4.0

by ice00 on

OpenMandriva La distribuzione OpenMandriva è un sistema Linux per server e desktop sponsorizzato dalla OpenMandriva Association. E’ basata su ROSA, una distribuzione Russa che nasce da un fork di Mandriva nel 2012. L’obiettivo di OpenMandriva è quello di facilitare la creazione, il miglioramento, la promozione e distribuzione del software open source. Versione 4.0 Questa versione […]

Leggi il contenuto originale su Blog di eeepc901

Mozilla ha annunciato Firefox 68 per Linux, Android, Windows e macOS. L’edizione sessantotto del browser arriva circa un mese e mezzo dopo la precedente, Firefox 67.

Mozilla Firefox 68

Per quanto riguarda la versione desktop Firefox 68 permette ora di configurare in modo più granulare la pagina “vuota” che appare quando si apre una nuova tab. E’ possibile settare quali contenuti visualizzare, tra cui il form di ricerca sul web, l’elenco dei siti

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Forse una notizia che non fa molto clamore e può passare inosservata, salvo quando si presenterà l’occasione di usare Samba 4.11 con qualche vecchia versione di Windows.E’ proprio così. A partire dalla versione 4.11 di Samba, la suite di strumenti per interagire con il mondo di Windows, non sarà possibile accedere ad una cartella condivisa […]

Leggi il contenuto originale su linux – valent

Kwort Linux 4.3.4

by ice00 on

Kwort Linux Kwort Linux è una distribuzione che deriva da CRUX, la quale è orientata per utenti esperti ed è ottimizzata per processori i686. Lo scopo di CRUX è di essere semplice, per questo utilizza pacchetti in formato tar-gz, per cui KWort ha realizzato il package manager kpkg per semplificarne ulteriormente la loro gestione. Utilizza […]

Leggi il contenuto originale su Blog di eeepc901

Gli ultimi driver grafici Nvidia sono finalmente disponibili di default per gli utenti di Ubuntu 18.04 LTS e delle sue derivate. Come ben sapranno gli utenti di schede Nvidia fino ad oggi l’installazione dei driver richiedeva un PPA separato oppure un’installazione manuale, come ai vecchi tempi.

Per fortuna Canonical ha capito che questa situazione era ai limiti dell’assurdo. D’ora in avanti gli utenti di Ubuntu 18.04 LTS potranno installare le ultime release

Leggi il contenuto originale su Lffl.org


Buone notizie per tutti gli utenti Ubuntu che fanno uso dei driver proprietari NVIDIA per le proprie schede video e che desiderano installare l'ultima release disponibile sulla propria Ubuntu 18.04 LTS.

Il team di Ubuntu ha infatti annunciato che a partire da ora i driver NVIDIA più recenti saranno disponibili nelle versioni LTS di Ubuntu per impostazione predefinita.

Questo significa che non sarà più necessario aggiungere PPA aggiuntivi o installare manualmente i driver.

Via

Leggi il contenuto originale su Marco's Box