In questa puntata parliamo di Firefox, dell'avvio della procedura di aggiornamento da Linux Mint 19.3 a Linux Mint 20, della disponibilità di openSUSE Leap 15.2 nel Microsoft Store, della cooperazione fra Canonical e Google per portare Flutter su Linux, della mini guida su come installare aMule su Ubuntu 20.04 e Linux Mint 20, della nuova CPU desktop di Huawei basata su architettura ARM e del primo pc con essa equipaggiata su

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

The KDE Project ha annunciato le novità del mese di luglio per la suite open source KDE Applications, giunta alla versione 20.04.3. Questa terza point release introduce novità per diverse app tra cui il client e-mail KTorrent BitTorrent, il finance manager KMyMoney e il comparison tool KDiff3.

KDE Applications 20.04.3

KTorrent 5.2.0 vi consente di scaricare più rapidamente i vostri file .torrent preferiti grazie a ottimizzazioni nella gestione della Distributed Hash Table (DHT),

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

Quando sembrava mancare all’appello giusto SUSE sul campo da gioco delle soluzioni Kubernetes, ecco arrivare la notizia dell’acquisizione da parte dell’azienda tedesca di Rancher Labs, che produce appunto strumenti di gestione per l’orchestrator di container più usato al mondo. Per chi, come il sottoscritto, non avesse mai sentito parlare di Rancher Labs, si tratta di… Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Fedora 32 è disponibile da un paio di mesi ormai e iniziano già i primi rumour riguardanti la prossima versione, Fedora 33. Ci sono infatti alcune modifiche che vale la pena tenere sott’occhio. Tra tutte, la proposta di avere Btrfs come filesystem predefinito (al posto di EXT4) per le varianti desktop è probabilmente la più interessante.

Così recita la proposta:

Per le installazioni su laptop e workstation di Fedora vogliamo fornire agli utenti

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom


Il team di Linux Mint ha reso disponibile la procedura di aggiornamento da Linux Mint 19.3 a Linux Mint 20.
Come ben saprete, a partire da questa nuova versione, Linux Mint 20 è disponibile solamente nella edizione a 64-bit. La procedura di aggiornamento è quindi possibile solo per la versione a 64 bit.

Le istruzioni per l'aggiornamento sono disponibili all'indirizzo https://community.linuxmint.com/tutorial/view/2485

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

Google sta collaborando con il team Ubuntu Desktop di Canonical per garantire il supporto al suo framework open source Flutter su Linux. Flutter nasce come framework per lo sviluppo di app multipiattaforma: le applicazioni create con questo SDK funzionano sia su iOS che Android. L’alpha rilasciata oggi lascia intendere che d’ora in avanti potrà essere usato anche per creare applicazioni desktop per Linux. Ad annunciare la cosa è stata Canonical attraverso il

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom


Dopo il rilascio della versione stabile della scorsa settimana, openSUSE Leap 15.2 è ora disponibile all'interno del Microsoft Store per il Windows Subsystem for Linux.

Gli amministratori di sistema a cui piace usare strumenti come rsync, tar, grep, sed, awk e altri potrebbero essere limitati agli ambienti aziendali in cui l'uso di Windows è obbligatorio. Con openSUSE Leap 15.2 per WSL, gli amministratori di sistema sono dotati della libertà, della capacità e

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

Google ha annunciato attraverso il suo blog ufficiale l’Open Usage Commons. Si tratta di una nuova organizzazione, supportata dal colosso di Mountain View, che nasce con il fine di aiutare i progetti open source nella gestione dei loro marchi.

Open Usage Commons, Google e i trademarks

La gestione di un progetto open source richiede un lungo elenco di competenze. Oltre agli ovvi aspetti puramente tecnici, come la manutenzione dell’infrastruttura di backend, sono richieste

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

Ogni tanto abbiamo puntualizzato come un sistema operativo sia composto da almeno due elementi base: i comandi di sistema, programmi che usano le chiamate al Kernel per le operazioni base, e il Kernel stesso, che fa interfaccia per l’hardware. Nel 1991 Torvalds, come risposta ad un’esigenza personale, derivò da Minix il suo Kernel: Linux. Nello…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!


Flutter, il framework open-source creato da Google per la creazione di interfacce native per iOS e Android, approda su Linux grazie alla collaborazione instaurata fra Google e Canonical
Questo significa che d'ora in avanti potrà essere usato per creare applicazioni desktop per Linux.

L'annuncio è stato dato da Canonical sul blog dedicato a snapcraft e, come avrete intuito, sarà possibile installare Flutter direttamente dallo Snap Store.

Canonical consentirà agli sviluppatori di applicazioni sviluppate con

Leggi il contenuto originale su Marco's Box