Il Governo della Corea del Sud vuole migrare a Linux


Il Governo della Corea del Sud ha annunciato che cambierà sistema operativo sui computer del Ministero dell'Interno e della Sicurezza passando da Windows a Linux.

Il Ministero dell'Interno ha fatto sapere che nella prima fase verranno eseguiti una seri di test con Linux sui propri PC e, in assenza di problemi di sicurezza, Linux verrà introdotto massivamente sui computer governativi.

La decisione di migrare a Linux è stata presa a seguito delle preoccupazioni sorte circa il costo per continuare a beneficiare del supporto tecnico a Windows 7 che scadrà nel gennaio 2020.

Choi Jang-hyuk, capo dell'ufficio del servizio digitale del ministero, ha detto che il Ministero si aspetta una riduzione dei costi attraverso l'introduzione di Linux.

Via The Korea Herald

Leggi il contenuto originale su Marco's Box