admin

Red Hat Open Source Day 2019

by admin on

Il Red Hat Open Source Day, evento organizzato dall’azienda ora posseduta da IBM, si terrà come di consuetudine sia a Roma sia a Milano. Il 20 novembre a Roma e il 3 dicembre a Milano.

Durante l’evento verranno presentate diversi prodotti e tecnologie di Red Hat e dei partner selezionati.

Quest’anno lo staff di Gnu Linux Feed sarà presente, seppur in maniera informale, alla manifestazione di Milano.
Il nostro interesse è sicuramente (altro…)

Rinominare openSUSE? No.

by admin on

Qualche giorno fa se ne era parlato, alcuni degli sviluppatori del openSUSE project avevano paventato la possibilità di cambiare nome alla distribuzione.
Tale proposta si è concretizzata con una richiesta di voto, riservata a solo gli utenti in possesso di una casella di posta @opensuse.org.
La consultazione verteva semplicemente se procedere o meno a rinominare openSUSE in qualcos’altro: https://en.opensuse.org/openSUSE:Project_name_change_vote

Il risultato? I diversi punti di vista hanno portato al non raggiungimento del consenso (altro…)

Notebook Pinebook Pro prenotabile

by admin on

A partire da qualche giorno, è possibile preordinare Pinebook Pro alla cifra di 199 dollari (spese di spedizione escluse, 39 dollari per l’Italia) direttamente dal sito Web Pine64: https://www.pine64.org/pinebook-pro/.
Il tutto per un totale di 238,99 dollari alle quali aggiungere le tasse di importazione.

Il Pinebook Pro ha, breventeme, le seguenti caratteristiche:

Display: 14,1 pollici 1080p IPS LCD
CPU: Rockchip RK3399 (ARM)
RAM: 4GB LPDDR4
Graphics: Mali-T860 MP4
Storage: 64GB eMMC
Porte: USB 3.0, USB 2.0, USB Type-C, MicroSD
Connettività: (altro…)

Vulnerabilità in Google Chrome

by admin on

Google sta avvisando gli utenti di una vulnerabilità ad alta gravità nel suo browser Chrome che viene attualmente sfruttata dagli aggressori per dirottare (hijack) il browser.

La vunerabilità (CVE-2019-13720), scoperta dai ricercatori di sicurezza Anton Ivanov e Alexey Kulaev di Kaspersky, riguarda un componente audio di Google Chrome. Google sta invitando gli utenti ad aggiornare all’ultima versione di Chrome, 78.0.3904.87 (per Windows, Mac e Linux).

Il bug (CVE-2019-13720) può essere sfruttato per corrompere (altro…)

Tails 4.00

by admin on

Arrivata la nuova versione di Tails, Tails 4.00, la prima basata su Debian 10 (Buster).

Nella nuova versione è stato sostituito KeePassX con KeePassXC, che è sviluppato più attivamente. Aggiornato anche OnionShare dalla 0.9.2 alla versione 1.3.2, per non dimenticare anche la risoluzione di bug emersi in versioni precedenti.

Oracle Linux è la versione rebrandizzata e modificata di Red Hat prodotta da Oracle. Oracle è una delle più grandi aziende informatiche mondiali celebre per Oracle, ossia il database Oracle e VirtualBox.

Desktop di Oracle Linux 8

Il motivo principale per scegliere Oracle Linux rispetto a Red Hat è semplice: Oracle Linux è gratuito anche per ambienti di produzione mentre Red Hat lo è solo per ambienti di sviluppo.
Questo permette di risparmiare un (altro…)

Ecce Ubuntu 19.10!

by admin on

Ed ecco Ubuntu 19.10, versione Desktop.

Con una carrellata di screenshot, presentiamo la versione ideata per i desktop di Ubuntu 19.10 (Eoan Ermine).

Ubuntu 19.10 con sfondo del desktop personalizzato
All’avvio viene chiesto se provare Ubuntu 19.10 in modalità live o se installare Ubuntu
Desktop di Ubuntu 19.10 in modalità live
Il menù “mostra applicazioni”
Come modificare la risoluzione dello schermo in Ubuntu 19.10

Ubuntu 19.10 (Eoan Ermine) uscirà oggi

by admin on

Ubuntu 19.10 Eoan Ermine uscirà oggi.

Ubuntu 19.10 è una versione a breve termine e sarà supportata fino a luglio 2020.
Lo sviluppo di Ubuntu 19.10 è finalmente giunto al termine oggi, 17 ottobre. È tempo di esaminare quali nuove funzionalità e miglioramenti apportano questa nuova versione.

  • Avvio più rapido grazie all’uso dell’algoritmo di compressione LZ4
  • Supporto sperimentale al filesystem ZFS, già selezionabile in fase di installazione su disco.
  • L’inserimento dei (altro…)

Si segnala una vulnerabilità critica riguardo l’acquisizione di privilegi tramite la specifica di “Runas” con la keyword “ALL”. Questo problema affligge le versioni del programma sudo minori di 1.8.28, quindi è opportuno l’aggiornamento ad una versione 1.8.28 o successiva il prima possibile.

Riferimento: https://www.sudo.ws/alerts/minus_1_uid.html

Potential bypass of Runas user restrictions

Release Date:

October 14, 2019

Summary:

When sudo is configured to allow a user to run commands as an arbitrary user via the ALL keyword in a Runas (altro…)