wifi

Dopo oltre vent’anni sul trono WPA2 verrà sostituito da WPA3, nuovo standard di sicurezza.

Nuovo salto di qualità nella sicurezza delle nostre reti Wi-Fi. Il consorzio che sovrintende l’approvazione degli standard per le reti senza fili ha annunciato l’arrivo del WPA3.

Nel corso degli ultimi anni il WPA2 ha evidenziato qualche problema, poco tempo fa si è scoperto vulnerabile ad attacchi KRACK. La vulnerabilità riguardava la gestione delle chiavi nel 4-way handshake del

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Internet con OpenSuse e smartphone

Non avete una linea internet e nemmeno una chiavetta internet?
Ebbene se avete una smartphone potete avere internet sul vostro PC con OpenSuse potete!
Come avere internet sul vostro PC tramite smartphone? Continue reading

Leggi il contenuto originale su Blog di trucchisuse

Dopo Ubuntu anche Debian, Fedora, Arch e Elementary OS sono state patchate contro il bug che affliggeva il WPA2.

Come probabilmente già sapete è stata scoperta una grossa falla nel protocollo di handshake del WPA2.

Le vulnerabilità riguardano la gestione delle chiavi nel 4-way handshake del protocollo di sicurezza Wi-Fi Protected Access (WPA2). L’exploit di queste vulnerabilità può rendere possibile la decrittografia, il replay dei pacchetti, l’hijacking della connessione TCP, l’iniezione di contenuti

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

La sicurezza di una rete informatica è sempre importante, tanto più di una rete senza fili, accessibile a chiunque sia in ascolto. E infatti, parte del protocollo WiFi, è la criptazione: la sicurezza che nessuno possa intercettare e vedere le informazioni scambiate.

Ai tempi della prima diffusione di Access Point e schede WiFi il protocollo usato era il WEP, ma presto si scoprirono dei problemi di progettazione che lo rendevano intrinsecamente non sicuro. Venne presto

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Il protocollo di crittografia WPA2 usato per la protezione delle reti WiFi è stato bucato.

La vulnerabilità alla base di questo tipo di attacco è stata scoperta dal ricercatore Mathy Vanhoef del gruppo di ricerca imec-DistriNet dell'Università di Lovanio in Belgio.

Sfruttando questa vulnerabilità nel protocollo WPA2 è possibile decifrare il traffico di rete, dirottare connessioni http e rubare le informazioni digitate nel browser.

Una dimostrazione di questo tipo di attacco, ribattezzato KRACK Attacks,

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

Nella navigazione di tutti i giorni siamo sempre esposti a rischi, tuttavia spesso il rischio potrebbe essere più vicino di quanto si pensi, ecco perché vedremo come scoprire chi è connesso alla nostra rete Wi-Fi ed, eventualmente, bloccarlo.

Ci sono vari modi per analizzare la nostra rete ed identificare eventuali minacce. Questi metodi possono essere più o meno complicati, vediamoli tutti!

INDICE

Leggi il contenuto originale su Linux – ChimeraRevo – Il miglior volto della tecnologia

Ti preoccupa il fatto di essere tracciato mentre navighi su internet? Hai paura degli hacker? Vuoi sapere quali tracce lasci su internet? Non sai se le tue password sono sicure? Non sai se l'email che ti è arrivata è un fake oppure no? Vuoi sapere se il tuo nuovo frigorifero wifi può essere una minaccia?

leggi tutto

Leggi il contenuto originale su GNU/Linux User Group Perugia