Varie

Sono iniziate le spedizioni del GPD Pocket Ubuntu edition.

Vi abbiamo parlato del GPD Pocket durante la campagna di crowdfunding. Campagna che ha avuto risultati a dir poco clamorosi con la raccolta di $3,509,253 via IndieGoGo — circa il 1516% dell’obiettivo iniziale pari a 200,000$!

Va detto poi che questi numeri escludono gli acquisti fatti attraverso altri reseller quali, ad esempio, GearBest che ha venduto il dispositivo per un bel periodo.

GPD Pocket: iniziate

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

La TDF ha annunciato che la LibreOffice conference 2017 si terrà a Roma.

The Document Foundation ha scelto la Capitale per parlare di LibreOffice 6.0. La conferenza, che si terrà nel mese di Ottobre, ha quindi una città ospitante.

Il giorno scelto per l’inizio lavori è Mercoledì 11 Ottobre mentre la fine è fissata per Venerdì 13 Ottobre.

La LibreOffice Conference 2017 si terrà a Roma

Il sito ufficiale della LibreOffice conference 2017

Saranno tre giorni

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Il team di Nvidia ha rilasciato i driver 384.59.

Lunedì Nvidia ha presentato i driver 384.59, pensati per Linux, FreeBSD e Solaris, introducono il supporto per nuove schede video oltre a una buona serie di bug fix e migliorie.

Le schede Nvidia GeForce GT 1030 e Nvidia GeForce MX150 che precedentemente non venivano rilevate vengono ora riconosciute correttamente. Gli sviluppatori hanno anche aggiornato nvidia-persistenced per poter inizializzare il modulo nvidia-modeset.ko oltre all’nvidia.ko quando

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

I ragazzi del Debian project hanno annunciato Debian 9.1 Stretch e Debian 8.9 Jessie.

La prima point release di Stretch, l’ultima point release di Jessie. Queste le novità in casa Debian.

Debian GNU/Linux 9 “Stretch” è stato rilasciato lo scorso 17 Giugno dopo 26 mesi di sviluppo e con questa patch gli sviluppatori hanno corretto diversi bug e piccole falle di sicurezza. Per quanto riguarda Debian 8.9 Jessie siamo all’ultima maintenance update che

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Microsoft rilascia la prima Release Candidate di SQL Server 2017.

Microsoft SQL Server è da anni la punta di diamante della presenza Microsoft nel mondo Enterprise. Più precisamente dal 1989, anno in cui uscì la prima versione per OS/2 e UNIX. Oggi, gran parte della piattaforma di sviluppo della casa di Redmond è profondamente legata a questo programma, insieme al framework .NET, ed è parzialmente responsabile del’ormai vastissima presenza di Windows nelle

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Microsoft ha rilasciato un importante aggiornamento per Visual Studio Code.

Lanciato nel 2015 da Microsoft Visual Studio Code si è imposto come uno degli editor di codice preferito dalla community degli sviluppatori . Mette a disposizione oltre 3000 estensioni. Offre completamento intelligente del codice, evidenziazione della sintassi, snippets, refactoring e supporto completo per il debugging.

Visual Studio Code 1.14 è una patch molto importante che introduce diverse nuove funzioni e aumenta l’usabilità del

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Gli sviluppatori del KDE Project hanno annunciato KDE Frameworks 5.36.0.

Una nuova maintenance update della suite di KDE è ufficialmente disponibile con una buona serie di nuove funzioni e migliorie per tutti i componenti supportati. Questa release fa parte di una serie di rilasci mensili pianificati dagli sviluppatori di KDE.

KDE Frameworks 5.36.0 è un major update che introduce nuove funzioni nella maggior parte dei core components usati da Plasma 5. Gli sviluppatori

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Disponibile Fedora 26

by Matteo Gatti on

Il team di Fedora ha annunciato l’immediata disponibilità di Fedora 26.

Lo sviluppo di Fedora 26 è iniziato lo scorso mese di Gennaio. In questi mesi gli sviluppatori hanno rilasciato un’alpha e una Beta.
Fedora 26, insieme ai vari spin, è finalmente disponibile per il download. A bordo troviamo il Kernel Linux 4.11.8 supportato da Mesa 17.1.4. Gli sviluppatori hanno introdotto numerosissimi miglioramenti derivati dall’aggiornamento dei vari software presenti nei repository della distro,

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Disponibile Wine 2.12

by Matteo Gatti on

Gli sviluppatori hanno rilasciato Wine 2.12.

Wine è un software scritto in C che permette il funzionamento dei programmi sviluppati per il sistema operativo Microsoft Windows su Linux.

Wine 2.12 è l’ennesima development release che va a migliorare quanto fatto di buono nelle versioni precedenti. Arriva quindici giorni dopo Wine 2.11, le novità non sono molte ma gli sviluppatori continuano a migliorare il software giorno dopo giorno.

Disponibile Wine 2.12

Nuove funzioni, migliorie e tanto

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

I colleghi di Phoronix hanno testato a fondo il WSL svelandone pregi e difetti.

Come certamente molti di voi sapranno alla Build 2016, Microsoft ha annunciato ufficialmente una partnership con Canonical per portare la shell Bash su Windows.

Dalla partnership è poi nato il “Windows Subsystem for Linux” e Dustin Kirkland l’ha definito come “l’inverso di Wine”. Tutto questo è stato possibile grazie allo sforzo congiunto degli sviluppatori di Ubuntu e di Microsoft

Leggi il contenuto originale su Lffl.org