Ubuntu Touch

UBports ha rilasciato l’OTA-6 di Ubuntu Touch per tutti i dispositivi “Ubuntu Phone” supportati.

Lo scorso 13 Ottobre gli sviluppatori di UBPorts hanno rilasciato l’OTA-5 di Ubuntu Touch. OTA-5 che ha donato maggiore stabilità al sistema, introdotto nuove funzionalità e lasciato molte speranze circa la crescita dell’OS. Ubuntu Youch, grazie all’OTA-5, è ora basato su Ubuntu 16.04 LTS (Xenial Xerus).

Il roll-out dell’OTA-6 sarà completato entro il 12 Dicembre come confermato nell’annuncio ufficiale

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Tante notizie condensate in un unico articolo, nuovo capitolo della mia personalissima Linux release roundup. Procediamo con ordine.

Ubuntu Touch OTA-6: arriva a Dicembre

Lo scorso 13 Ottobre gli sviluppatori di UBPorts hanno rilasciato l’OTA-5 di Ubuntu Touch. OTA-5 che ha donato maggiore stabilità al sistema, introdotto nuove funzionalità e lasciato molte speranze circa la crescita dell’OS. Ora gli sviluppatori sono al lavoro sull’OTA-6.

Il nuovo browser Morph riceverà diverse migliorie, le web app

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Dopo alcuni mesi di lavoro, UBports ha annunciato nella giornata di ieri la disponibilità di Ubuntu Touch OTA-5 per i dispositivi Ubuntu Phone supportati.

Per chi non avesse seguito la vicenda facciamo un breve riepilogo della situazione: dopo l’abbandono dello sviluppo di Ubuntu touch da parte di Canonical il team di UBports guidato da Marius Gripsgard si è detto pronto a portare avanti il progetto. Il team è piccolo e il lavoro

Leggi il contenuto originale su Lffl.org


Venerdì 31 agosto prossimo parteciperò a ESC 2018 che si tiene presso il Forte Bazzera, nelle vicinanze dell'Aeroporto di Venezia. 

ESC - End Summer Camp - si svolge dal 29 agosto al 2 settembre, ed è un evento particolarmente interessante, ricco di appuntamenti su temi che riguardano open source, hacking, open data e... beh, il programma è talmente vasto che è impossibile riassumerlo in poche righe, dategli un'occhiata anche voi!

Il sottoscritto sarà a

Leggi il contenuto originale su Dario Cavedon (iced)

Dopo alcuni mesi di lavoro, UBports ha annunciato nella tardo pomeriggio di ieri la disponibilità di Ubuntu Touch OTA-4 per i dispositivi Ubuntu Phone supportati.

Per chi non avesse seguito la vicenda facciamo un breve riepilogo della situazione: dopo l’abbandono dello sviluppo di Ubuntu touch da parte di Canonical il team di UBports guidato da Marius Gripsgard si è detto pronto a portare avanti il progetto. Il team è piccolo e il

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Gli sviluppatori di UBports hanno annunciato che Canonical gli ha donato alcuni device (smartphone e tablet) per facilitare lo sviluppo di Ubuntu touch. Ora che Canonical, come sapete, ha smesso di sviluppare sia Unity 8 che Ubuntu touch ha ritenuto di fare un bel gesto aiutando il team di Marius Gripsgård.

Questa, in realtà, non è la prima donazione, infatti lo scorso 21 Febbraio vi ho informati circa una prima donazione di

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Il team di UBports non abbandona Ubuntu Touch e rilancia. Il lead developer Marius Gripsgard ha annunciato l’arrivo della prima release candidate dell’OTA-4 di Ubuntu Touch.

Breve riepilogo: dopo l’abbandono dello sviluppo di Ubuntu touch da parte di Canonical il team guidato da  Gripsgard si è detto pronto a portare avanti il progetto. Il team è piccolo e il lavoro procede a rilento ma sono già state rilasciate diverse OTA, l’ultima, l’OTA-3,

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

 Purism nel corso del 2017 ha annunciato una campagna di finanziamento per la realizzazione di uno smartphone basato su GNU/Linux che rispettasse la privacy degli utenti. L’idea dei crowdfunders consiste nel realizzare uno smartphone il più aperto possibile che garantisca la privacy degli utenti ad un prezzo ragionevole (pari a $599 dollari americani). La campagna di crowdfunding è stato un successo e il Librem 5, questo il nome del dispositivo, è

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Gli sviluppatori di UBports hanno annunciato oggi su Twitter che Canonical gli ha donato un po’ di Ubuntu Phone per facilitare lo sviluppo di Ubuntu touch.

Ora che Canonical, come sapete, ha smesso di sviluppare sia Unity 8 che Ubuntu touch ha ritenuto di fare un bel gesto aiutando il team di Marius Gripsgård.

Come sapete il team di UBports è al lavoro per portare in auge Ubuntu touch, sviluppando il sistema operativo

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Anbox è un’app che permette di utilizzare su Linux le applicazioni pensate per sistemi operativi Android.

Pochi giorni fa vi abbiamo aggiornato sulle ultime news dal mondo Ubuntu Phone. Il team di UBports ha rilasciato un nuovo aggiornamento, l’OTA-3, che introduce diverse migliorie e nuove funzionalità ma… le novità non sono finite qui.

Vi ricordate di Anbox (Android-in-a-box)? E’ un tool che permette di far girare le app Android in modo nativo su

Leggi il contenuto originale su Lffl.org