Spectre

In questi giorni anche la californiana Oracle ha -finalmente- rilasciato le patch per fixare i problemi Meltdown/Spectre sulle sue CPU x86.

Insieme a questo, gli utenti delle sue piattaforme SPARC (ricordiamo che un tempo Solaris girava solo su quell’OS) sono stati avvisati che anche questa architettura hardware soffre degli stessi problemi di design che ha causato il problema Spectre su Intel (e le altre x86).

Quanto scovato da The Register, in un documento

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

La situazione Meltdown e Spectre è in continua evoluzione: facciamo il punto.

Meltdown e Spectre sono i nomi delle due vulnerabilità scoperte dai ricercatori di Google Project Zero. Project Zero è un team addetto proprio alla ricerca di potenziali pericoli di questo tipo.

Un attacco che sfrutti un exploit di Meltdown consente ad un programma di accedere alla memoria (ovvero ai dati) di altri programmi e/o del sistema operativo stesso. Spectre ha conseguenze simili,

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Si torna a parlare di Meltdown e Spectre che nelle ultime settimane hanno travolto il mondo dell’IT e dai quali quasi nessuno è riuscito a salvarsi.

Le maggiori distro Linux hanno già rilasciato una serie di patch per arginare il problema ma, come c’era da aspettarsi, le performance del sistemano calano non indifferentemente.

Questo discorso si applica poco alle workstation mentre lato server la situazione è certamente più critica.

Ma di quanto vengono realmente

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Quella di Meltdown e Spectre non è una falla leggera, e lo si è capito subito, proprio per via della sua origine, il processore.

Ne abbiamo scritto e continueremo a farlo perché ogni giorno nuove scoperte vengono rese pubbliche e pare sempre più che l’ambito dei processori, sino ad oggi ritenuto sacro e involabile, sia tutt’altro che sicuro.

Prendiamo il caso di questa nuova falla scoperta da dei ricercatori Finlandesi: è possibile bypassare

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Facciamo un riepilogo generale su tutte le notizie riguardanti Ubuntu: da Meltdown & Spectre passando per le nuove ISO di Ubuntu 17.10 fino all’EOL di Zesty Zapus.

Per quanto riguarda i bug dei microprocessori dovreste sapere che Canoncal ha già rilasciato nuove versioni del kernel in settimana che vanno a mitigare il problema.

Hanno ricevuto la patch Ubuntu 17.10 (Artful Aardvark), Ubuntu 16.04 LTS (Xenial Xerus), Ubuntu 14.04 LTS (Trusty Tahr) e Ubuntu

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Negli ultimi ultimi giorni Spectre e Meltdown sono al centro di praticamente ogni articolo del mondo IT. I bug, in tre varianti, affliggono tutte le CPU Intel ed AMD (sì, alla fine anche AMD ha ammesso di essere affetta dalle due varianti di Spectre) e trattandosi di falle a livello hardware, i produttori di software stanno correndo ai ripari rilasciando patch su base quasi giornaliera.

Tutta questa fretta sta generando non pochi

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

I test sono ancora in corso, cerchiamo di capire quale sarà l’impatto prestazionale che l’utente PC tradizionale dovrebbe vedere dopo i fix contro Spectre e Meltdown.

Come sapete la scorsa settimana sono emerse alcune falle che riguardano la stragrande maggioranza dei processori diffusi nel mondo. Le falle sono note come Meltdown e Spectre, esse portano allo stesso risultato, ovvero il potenziale furto di dati sensibili dal computer attaccato anche se il loro funzionamento è

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

I possessori di una o più Raspberry Pi possono dormire sonni tranquilli…

Durante la settimana, ne abbiamo parlato anche qui su LFFL, sono state scoperte due gravissime falle che colpiscono le CPU prodotte negli ultimi 20 anni da Intel e in misura minore anche da AMD e ARM. Molti analisti considerano Meltdown e Spectre, questo il nome delle due falle, le vulnerabilità più gravi mai scoperte, in quanto colpiscono intere generazioni di

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Ormai lo sanno anche i sassi: è scoppiata l’apocalisse, almeno apparentemente. Quello che sembrava un problema limitato ad Intel in realtà si è scoperto come non risparmi nessuno.

Quindi pagina di spiegazione, loghettini di circostanza e panico dilagante. Tutti in fuga da Meltdown e Spectre.

In tutto questo, ha fatto scalpore ed è salita agli onori della cronaca una notizia riguardante Brian Krzanich: il CEO di Intel infatti avrebbe venduto recentissimamente (diciamo prima

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!