Raspberry Pi 3

Arne Exton ha ufficializzato l’arrivo della prima versione di RaspAnd che porta l’ultima versione dell’OS di Google (Android 8.1 Oreo) su Raspberry Pi 3.

Nonostante questa build (numero 180707) non sia ancora da considerarsi stabile Android 8.1 Oreo funziona già abbastanza bene e viaggia a meraviglia sulla Pi 3. A bordo troverete: Google Play Services, Google Play store, Google Play Game via GAPPS, YouTube, Spotify 4.6, Jelly Browser, TeamViewer, Aptoide TV, ES

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Raspbian, come sapete, è la distribuzione ufficiale del progetto Raspberry Pi. La Raspberry Pi Foundation ha rilasciato nelle scorse settimane le nuove build del sistema operativo con il supporto per la nuova Raspberry Pi 3 B+.

Raspberry Pi 3 Model B+, una versione aggiornata della Pi3 con un processore quad-core a 64-bit ARM Cortex-A53 1,4 GHz nel SoC Broadcom BCM2837B0 (contro gli 1,2 GHz precedenti). Il throughput è addirittura triplicato per quanto

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

La Raspberry Pi Foundation lancia un nuovo modello di Raspberry Pi. Stiamo parlando di Raspberry Pi 3 Model B+, una versione aggiornata della Pi3.

Pi 3 Model B è presente sul mercato da oltre due anni e le vendite hanno superato le tre milioni di unità mentre il numero totale di Raspberry vendute (considerando tutti i modelli) si attesta attorno alle 20 milioni di unità. Per Pi 3 era tempo di un

Leggi il contenuto originale su Lffl.org


The Raspberry Pi Foundation ha annunciato l'arrivo del nuovo Raspberry Pi 3 Model B+, un restyling del precedente modello che ne aumenta la frequenza di clock di picco della CPU. Ecco le caratteristiche:

  • CPU ARM Cortex-A53 quadcore a 1,4GHz 64-bit
  • LAN wireless 802.11ac dual band e Bluetooth 4.2
  • Ethernet più veloce (Gigabit Ethernet su USB 2.0)
  • Supporto Power over Ethernet (con PoE HAT separato)
  • Miglioramento della rete PXE e USB mass-storage booting
  • Migliore gestione termica

Oltre all'incremento di 200 MHz

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

Pochi mesi fa è stato rilasciato il nuovo Raspberry Pi 3, basato sul chipset quad-core Broadcom BCM2837 ARM Cortex A53 a 64-bit e con clock massimo a 1.2 GHz. Proprio in questo inizio d’agosto, ecco arrivare un’ottima notizia per i possessori di questa ottima dev board; pare infatti che sia ufficialmente stato aggiunto il supporto a tale SoC nel Kernel Linux 4.8.

Il raspberry pi 3, lo ricordiamo, è basato su un processore quad-core Broadcom BCM2837,

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

SeeedStudio ci ha informato circa la disponibilità si un nuovo single board computer SBC chiamato SeeedStudio BeagleBone Green Wireless, il primo BeagleBone con a bordo Wi-Fi e Bluetooth Low ENergy (BLE).

Questo nuovo device va a rimpiazzare l’ormai superato SeeedStudio BeagleBone Green. Da segnalare innanzitutto l’introduzione di un modulo per il Wi-Fi (2.4 GHz TI WiLinkTM8) dotato di due antenne. La connessione a Internet è immediata e non necessita di ulteriori driver.

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Ieri, 25 Aprile 2016, il team di Ubuntu MATE ha annunciato la disponibilità al download di Ubuntu MATE 16.04 LTS (Xenial Xerus) per Raspberry Pi 2 e Raspberry Pi 3. Questa versione del sistema operativo è stata in sviluppo per diversi mesi, dalla beta 2, rilasciata i primi di Aprile, sono stati fassi passi da gigante e gli sviluppatori hanno implementato molte migliorie.

E’ stato introdotto OpenMAX IL (OpenMAX è un

Leggi il contenuto originale su Linux – Lffl.org

Siamo in cerca di un PC piccolo ed economico magari da collegare alla TV per sfruttare Kodi o da collegare alla rete come server DLNA? Vogliamo far rimanere il PC acceso anche di notte per scaricare i torrent? Nonostante siano nati per tutt’altro scopo i Raspberry Pi devono gran parte del loro successo proprio all’estrema adattabilità: oltre che programmare possono essere dotati di sistema operativo Linux (Raspbian) e possono riprodurre di fatto

Leggi il contenuto originale su Linux – Chimera Revo – News, guide e recensioni sul Mondo della tecnologia

Martin Wimpress leader del progetto Ubuntu MATE ha annunciato ieri, 5 Aprile 2016, il rilascio della Beta 2 del porting di Ubuntu MATE 16.04 LTS (Xenial Xerus) per Raspberry Pi 3 e Raspberry Pi 2.

Ubuntu MATE 16.04 per Raspberry Pi 3 ora supporta il  Wi-Fi e il Bluetooth (grazie al componente BlueZ 5.37). Il sistema è basato sul kernel Linux 4.1.19 LTS, e include il raspberrypi firmware 1.20160315-1, wiringpi 2.32, nuscratch

Leggi il contenuto originale su Linux – Lffl.org

Molti sono rimasti con l’amaro in bocca non appena sono state rese pubbliche le specifiche del Raspberry Pi 3: c’era chi si aspettava più RAM chi una CPU in grado di reggere i 4K. La verità è che questa piattaforma nasce prima di tutto per programmare, non come media center: l’espandibilità lato multimediale è arrivata dopo grazie alla comunità e all’interesse degli appassionati. Ma se siamo in cerca di valide alternative

Leggi il contenuto originale su Linux – Chimera Revo – News, guide e recensioni sul Mondo della tecnologia