Purism Librem 5

Purism nel corso del 2017 ha annunciato una campagna di finanziamento per la realizzazione di uno smartphone basato su GNU/Linux che rispettasse la privacy degli utenti. L’idea dei crowdfunders consiste nel realizzare uno smartphone il più aperto possibile che garantisca la privacy degli utenti ad un prezzo ragionevole (pari a $599 dollari americani). La campagna di crowdfunding è stata un successo e il Librem 5, questo il nome del dispositivo, è

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Gennaio 2019 non è poi così lontano e il lavoro attorno al Purism Librem 5, del quale abbiamo parlato in diversi articoli, è ai massimi storici. Il team di sviluppo ha fornito alcuni dettagli aggiuntivi nelle scorse ore.

Il Creative Director presso Purism, tal François Téchené, ha parlato attraverso un report circa l’interfaccia grafica del Librem 5. A bordo gli acquirenti troveranno una UI (user interface) targata GNOME. La prima versione di

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Purism Librem 5: Progress Report #2.

La scorsa settimana Purism ha pubblicato il primo progress report dell’anno, l’azienda ha voluto scusarsi per i mesi di silenzio e ha fornito nuovi dettagli, di seguito un brevissimo riepilogo.

Sembra che sarà adottato il SoC i.MX8, il vecchio i.MX6 è stato ritenuto inadatto e ormai superato. Il display dovrebbe essere di 5 o 5,5 pollici con una risoluzione di 1920 x 1080 (full-HD). Per quanto riguarda

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Facciamo il punto della situazione sullo stato d’avanzamento lavori del Librem 5.

Vi ricordate del Librem 5? Purism nel corso del 2017 ha annunciato una campagna di finanziamento per la realizzazione di uno smartphone basato su GNU/Linux che rispettasse la privacy degli utenti. L’idea dei crowdfunders consiste nel realizzare uno smartphone il più aperto possibile che garantisca la privacy degli utenti ad un prezzo ragionevole (pari a $599 dollari americani).

Dopo un avvio della

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

La campagna del Purism Librem 5 è terminata con un successo clamoroso.

Purism ha lanciato una campagna di finanziamento per la realizzazione di uno smartphone basato su GNU/Linux che rispettasse la privacy degli utenti. L’idea dei crowdfunders consiste nel realizzare uno smartphone il più aperto possibile che garantisca la privacy degli utenti ad un prezzo ragionevole (pari a $599 dollari americani).

Dopo un avvio della campagna abbastanza lento, l’ingresso dalla porta principale di

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

La campagna di Purism ha raggiunto l’obiettivo: lo smartphone Librem 5 sarà presto realtà.

Come saprete se seguite assiduamente LFFL Purism ha annunciato una campagna di finanziamento per la realizzazione di uno smartphone basato su GNU/Linux che rispettasse la privacy degli utenti. L’idea dei crowdfunders consiste nel realizzare uno smartphone il più aperto possibile che garantisca la privacy degli utenti ad un prezzo ragionevole (pari a $599 dollari americani).

Dopo un avvio della

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Il Purism Librem 5 potrebbe arrivare davvero: la campagna supera quota 80%.

Manca davvero poco, due curve al traguardo. La campagna di crowdfunding ha raccolto poco meno dell’82% del goal quando mancano ancora 17 giorni alla chiusura della campagna. Sono stati raccolti circa 400’000$ in poco più di una settimana, procedendo di questo passo si arriverà sicuramente all’obiettivo di 1,5 milioni entro la data prestabilita.

Ma facciamo un piccolo riepilogo: cos’è il Librem

Leggi il contenuto originale su Lffl.org