Notizie

Settimana interessante per quanto riguarda le novità Microsoft rivolte al mondo Linux.

Dopo gli aggiornamenti a WSL ed il rilascio di WLinux, questa volta la compagnia di Redmond ha annunciato il porting di alcune utilities di Sysinternals.

Sysinternals – Wininterals prima dell’acquisizione da parte di Microsoft, nel 2006 – fu fondata a metà degli anni ’90 da Bryce Cogswell e Mark Russinovich (oggi CTO di Azure) e forniva una suite di strumenti per

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Che VMWare sia il primo player di virtualizzazione sul mercato è risaputo da tempo, così come risaputo è l’interesse della stessa azienda nei confronti dell’ambito cloud, naturale punto di arrivo delle tecnologie ad oggi implementate dalla sussidiaria di Dell (sì, VMware venne comprata a suo tempo da EMC che poi divenne Dell EMC).

All’interno del mercato attuale, dominato dall’affair IBM/Red Hat di cui abbiamo tanto parlato, un’acquisizione come quella resa nota da

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Come tutti sanno, molte sono le tecnologie open-source impiegate all’interno di Facebook. La gestione, il mantenimento e la fruizione dell’enorme quantità di dati che ogni giorno passano attraverso il popolare social network sono una sfida tecnologica meglio indirizzabile attraverso i software open ed il coinvolgimento dell’azienda di Mark Zuckerberg nelle community lo dimostrano.

È quindi non molto sorprendente, per quanto piacevole, leggere su TechCrunch di come Facebook abbia creato la GraphQL Foundation, una

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Non molto tempo fa vi abbiamo parlato dell’uscita del nuovo PostgreSQL 11, con notevoli miglioramenti di performance rispetto alle versioni precedenti.

Beh, a meno di un mese di distanza ecco che arriva il rilascio di PostgreSQL 11.1; ma aspettate, contemporaneamente gli antagonisti di MySQL forniscono anche aggiornamenti per le precedenti release, pubblicando le versioni 10.6, 9.6.11, 9.5.15, 9.4.20 e 9.3.25.

Ma per quale motivo questo blocco di update? Beh perchè, nonostante non se

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

In concomitanza con il rilascio dell’aggiornamento di Windows 10 di Ottobre 2018 (build 1809), Microsoft annuncia le novità introdotte in WSL (Windows Subsystem for Linux) in questo rilascio:

  • aggiunta l’opzione “Open Linux shell here” al menu contestuale in Windows File Explorer;
  • implementato finalmente il fix a Notepad per supportare i line endings di macOS e *nix;
  • supporto copy and paste da/verso le console Linux e WSL, impostazione settabile indipendentemente per ogni shell;
  • supporto a Chocolatey: un

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Nuove kernel, nuova risposta della Free Software Foundation che già da anni sviluppa e porta avanti una versione “alternativa” al kernel Linux, ovvero il GNU Linux-libre kernel, un normale kernel Linux a cui vengono rimossi tutti i driver proprietari, per una soluzione finale completamente libera.

La versione GNU Linux-libre 4.19-gnu è quindi stata annunciata qualche giorno fa sulla mailing list del progetto e, insieme all’epurazione di quanto di proprietario è presente nel

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

RedHat abbandona KDE

by Matteo Cappadonna on

Ok, sicuramente i pensieri di Red Hat, così come della community che ci gira intorno, sono ben altri in questo periodo.

Con l’acquisizione da parte di IBM per la “modica” cifra di 34 miliardi di dollari, l’attenzione è tutta su quello che sarà il futuro della famosa distribuzione enterprise e, di riflesso, di quello che sarà il futuro di Linux nell’ambiente business.

Quello che è passato assolutamente in secondo piano è che con

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

System76 è un’azienda di Denver specializzata nella produzione e distribuzione di laptop, miniPC, desktop e server equipaggiandoli direttamente con Ubuntu oppure con Pop!_OS, la loro distribuzione.

Recentemente ha presentato Thelio, il suo PC desktop, in tre varianti:

  • Thelio: a partire dal 1099$, fino a 32GB RAM, 24TB storage, Intel Core i5/i7,i9 o AMD Ryzen 5/7;
  • Thelio Major: a partire da 2299$, fino a 128GB RAM, 46TB storage, Intel Core X o AMD Ryzen Threadripper;
  • Thelio

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

L’ha presa bene, dopotutto. Se vi mettete nei panni di chi ha fatto di tutto per dire che la propria distribuzione di OpenStack è meglio di quella di tutti i concorrenti e di chi ha costruito un piano di ristrutturazione volto a rendere Canonical appetibile per eventuali compratori e che si ritrova ad osservare la più grande transazione finanziaria della storia del software (IBM che compra Red Hat per circa 34 miliardi di

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Red Hat non si ferma e, il giorno dopo l’annuncio dell’acquisizione da parte di IBM, procede con il rilascio di Red Hat Enterprise Linux 7.6.

Questa è la seconda major rilasciata nel 2018 (la 7.5 risale ad aprile) e, tra le varie migliorie riguardanti sicurezza, gestione e funzionalità migliorate per la parte container, troviamo:

  • Supporto TPM (Trusted Platform Module) 2.0, aggiungendo un ulteriore grado di sicurezza, legando la parte di decryption all’hardware del

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!