News

La società di sicurezza informatica Intezer ha rivelato di aver scoperto una nuova backdoor su sistemi Linux. Si chiama HiddenWasp ed è un malware molto complesso che è riuscito ad aggirare i meccanismi di rilevamento degli antivirus.

Secondo Intezer Labs il malware HiddenWasp sarebbe stato creato da un gruppo di hacker di origine cinese con l’obiettivo di controllare da remoto server e computer.

Linux fa i conti con HiddenWasp

Ad oggi sappiamo che il

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Dell ha annunciato tre nuovi Dell Precision Developer Edition, modelli basati su Ubuntu Linux. Sto parlando del Dell Precision 5540, del Dell Precision 7540, e del Precision 7740.

Questi nuovi modelli vanno a sostituire i precedenti Dell Precision 3530, 5530, 7530 e 7730 che erano stati lanciati l’anno scorso.

Dell Precision 5540, 7540, 7740

Il Precision 5540 è il meno potente nonostante una lineup di tutto rispetto. 7540 e 7740 invece sono veramente molto

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Krita è un programma di grafica tra i più popolari del panorama open source. Conosciuto per la modifica di raster, basato su Qt, l’applicativo è divenuto popolare anche grazie ad alcune campagne mirate su Kickstarter. Impressionante per la quantità di cose che permette di fare. E’ da poche ore disponibile una nuova versione di Krita: Krita 4.2, vediamo le principali novità.

Il team di sviluppo ha definito Krita 4.2 una “big release” ed effettivamente

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

L’ISO di Ubuntu 19.10 avrà a bordo i driver proprietari (quindi closed source) di NVIDIA.

Vi avevo già informato sull’inizio dello sviluppo di Ubuntu 19.10 e sul relativo codename, che sarà Eoan Ermine. Le prime daily builds sono disponibili da tempo ormai e iniziano ad emergere le prime novità. L’arrivo dei driver closed source NVIDIA è cosa fatta e ufficiale.

Questa aggiunta è una “prima volta” per Ubuntu e potrebbe migliorare drasticamente l’esperienza

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Canonical ha rilasciato un firmware aggiornato per tutte le release di Ubuntu supportate con l’obiettivo di mitigare le falle MDS (Microarchitectural Data Sampling) per alcune CPU di Intel.

A metà maggio Intel ha pubblicato i dettagli riguardanti quattro nuove vulnerabilità scoperte da alcuni ricercatori. Tali falle affliggono diverse CPU dell’azienda che ha prontamente rilasciato un aggiornamento per correggere il problema, aggiornamento che è arrivato subito anche su Ubuntu. Da qualche giorno Canonical

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Continuano gli annunci importanti in ambito distro GNU/Linux: dopo Ubuntu 19.04, Deepin 15.10, Fedora 30, Red Hat Enterprise Linux 8 (RHEL 8) e Peppermint 10 da un paio di giorni è disponibile anche openSUSE 15.1 Leap come annunciato da The openSUSE project. Si tratta della prima point release della serie openSUSE Leap 15 e si basa su SUSE Linux Enterprise 15 SP1 (Service Pack 1).

Il configuration tool YaST è uno degli

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Antergos è stata una delle migliori distribuzioni Linux basate su Arch Linux. Parlo al passato perchè gli sviluppatori hanno annunciato che Antergos non sarà più sviluppato per mancanza di tempo.

Come ci ricorda Wikipedia Antergos nasce nel luglio 2012 come Cinnarch e dal maggio 2013 si è classificata tra le prime 30 distribuzioni più diffuse, secondo una classifica di DistroWatch. Nel mese di aprile 2013 il team ha sostituito l’ambiente desktop di

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Il supporto di Microsoft per Windows 7 terminerà a Gennaio 2020 e questo è un grosso problema sia per chi usa l’OS dell’azienda di Redmond per motivi personali che, soprattutto, per le aziende o gli istituti governativi. Certo, è possibile passare a Windows 10… ma il governo della Sud Corea ha scelto Linux.

Il governo cambierà il sistema operativo dei suoi computer da Windows a Linux come ha confermato il Ministero dell’Interno

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Continuano gli annunci importanti in ambito distro GNU/Linux: dopo Ubuntu 19.04, Deepin 15.10, Fedora 30 e Red Hat Enterprise Linux 8 (RHEL 8) è il giorno di Peppermint 10.

Peppermint è una distribuzione basata su Ubuntu e si contraddistingue per essere leggera, stabile e super-veloce. Non è famosa come Debian o Fedora ma è sicuramente una distribuzione che merita di essere provata. Fa al caso di chi ha un computer datato e

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Plasma 5.15 è entrato ufficialmente in EOL con l’arrivo della quinta point release. Gli sviluppatori sono al lavoro su Plasma 5.16 da diversi mesi e alcune novità erano già state rivelate a Marzo. Ora potete provarle con mano perchè  è ufficialmente disponibile la beta (vers. 5.15.90).

Plasma 5.16 Beta: what’s new?

In questa release, molti aspetti di Plasma sono stati riscritti da zero per garantire una maggior robustezza e nuove funzionalità. E’ stato

Leggi il contenuto originale su Lffl.org