Mondo Linux

Il team di Linux Mint ha ufficializzato il rilascio di Linux Mint 18.3 “Sylvia” Xfce e di Linux Mint 18.3 “Sylvia” KDE, la terza minor release delle edizioni Xfce e KDE di Linux Mint 18.x.
Essendo basate su di Ubuntu 16.04 LTS anche esse garantiscono supporto esteso fino al 2021.

Le principali novità

Vediamo quali sono le novità comuni alle edizioni principali di Linux Mint

  • Timeshift che si affianca a mintBackup
  • Nuovo tool per la gestione dei

Leggi il contenuto originale su Marco's Box


In questi giorni sono fresco di installazione su KDE neon e mi sono accorto di un problema che mi infastidiva non poco: non riuscivo a visualizzare le emoticon presenti nella varie pagine internet, ne con Firefox e ne con Chrome. Il problema? La mancanza nei fonts di sistema dei fonts unicode necessari a visualizzarli.
Come risolvere?
Semplice, da terminale basta dare

sudo apt-get install ttf-ancient-fonts

Verranno installati i pacchetti fonts-ancient-scripts (Unicode Fonts for Ancient Scripts),

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

Chi mi segue sa che non amo particolarmente GNOME Shell nudo e crudo perché lo trovo abbastanza scomodo da utilizzare pcr chi come me è è abituato al punta e clicca e odia dover utilizzare le scorciatoie da tastiera, motivo per il quale quando mi trovo a usare GNOME Shell lo riempio sempre di estensioni per renderlo più usabile. 
In questi giorni ho deciso di metter su Ubuntu 18.04 (attualmente in sviluppo)

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

In questo pigro sabato prima dell’Escalade, vi voglio presentare la mia attuale configurazione di KDE Plasma, dato che per una volta tanto ne sono abbastanza soddisfatto. È un po’ complicata da ricreare, quindi merita una guida.

Scusate lo screenshot largo, ho due monitor

Se ci pensate è lo stesso approccio dell’ormai defunto Unity, che a me non dispiaceva, scelte tecniche a parte.
Dato che sono un fanboy di KDE invece, ho riprodotto un setup

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

SalentOS 2.0 Nerìton

Il team di SalentOS ha annunciato il rilascio di SalentOS 2.0 nome in codice Nerìton.
Per chi non la conoscesse SalentOS è basata su Debian Stable (Stretch) e fa uso di Openbox come window manager. Ma vediamo quali sono le novità di questo rilascio:

  • Base Debian Stretch (Stable)
  • Kernel alla versione 4.9.0-4
  • Compatibilità con il nuovo standard UEFI – no secure boot
  • Aggiornati ed ottimizzati tutti i tool di gestione del sistema (Styler, Yanima)
  • Introdotta

Leggi il contenuto originale su Marco's Box



Il team di deepin ha annunciato la disponibilità di deepin 15.5. Questa nuova release di deepin porta alcune interessanti novità che ne migliorano l'usabilità e l'arricchiscono di nuove feature.

Supporto HiDPI


La prima novità di deepin 15.5 è l'arrivo del supporto all'HiDPI con l'identificazione automatica della risoluzione appropriata al nostro schermo. L’interfaccia utente, i fonts e le icone sono ora visivamente più chiare ed armoniose.

Deepin Clone



Deepin Clone è preinstallato, così che tu possa

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

Buone notizie per tutti gli amanti del software libero e open source che aspirano a vederlo sempre più diffuso nella Pubblica Amministrazione Italiana.
Come ben saprete il Comune di Roma ha avviato da un anno un piano di studio e migrazione verso il software libero e open source.
In quest'ottica rientra anche la migrazione verso soluzioni office libere. Nell'ultimo domande e risposte pubblicato su Facebook dell'Assessora a Roma Semplice Flavia Marzano scopriamo che

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

Non so voi ma io ogni volta che installo Linux Mint perdo un sacco di tempo nel tentativo (spesso vano) di personalizzarne l'aspetto della distro cercando di trovare un tema di icone "neutro", un buon tema gtk e un buon tema per Cinnamon.
Mint X, il tema di default di Linux Mint

Quando dico tema di icone neutro mi riferisco a quei temi di icone che non vanno a mascherare le icone dei

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

Stamane è stato ufficialmente annunciato il rilascio delle ISO di Linux Mint 18.3 utili per chi installa per la prima volta Linux Mint.
Per gli utenti che provengono da Linux Mint 18.2 (o release 18.x precedenti) è comunque possibile aggiornare il sistema fin da subito grazie al Gestore Aggiornamenti.
Vediamo come fare.


Creare uno snapshot con Timeshift

Uno dei programmi che troviamo preinstallati su Linux Mint 18.3 è Timeshift, un programma che ci consente di creare degli

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

Linux Mint 18.3 "Sylvia" Cinnamon

Il team di Linux Mint ha ufficializzato il rilascio di Linux Mint 18.3 nome in codice Sylvia nelle edizioni principali equipaggiate con Cinnamon e MATE.
Si tratta della terza point release della serie 18.x basata su Ubuntu 16.04 LTS e come la distro dalla quale deriva offre supporto esteso sino al 2021.
Fra le novità principali di Linux Mint 18.3 troviamo:

  • Cinnamon 3.6 con supporto HiDPI e alle barre di avanzamento
  • Timeshift

Leggi il contenuto originale su Marco's Box