Fuchsia OS

Emergono sempre più spesso nuovi dettagli su Fuchsia OS, il nuovo sistema operativo sul quale stanno lavorando gli ingegneri di Google che adopererà un microkernel personalizzato chiamato Zircon. A Novembre è emerso che il Kirin 970, SoC di proprietà di Huawei, è diventata la prima piattaforma mobile per Fuchsia OS. Tale SoC è stato per diversi mesi il più potente prodotto dal brand cinese e lo trovate a bordo di diversi

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Vi ricordate di Fuchsia OS? Ne ho parlato a più riprese qui su LFFL. Fuchsia è il sistema operativo del colosso di Mountain View che ancora oggi è avvolto nel mistero. Sappiamo che la società ci sta lavorando da diverso tempo ormai (le prime tracce risalgono a oltre due anni fa) e che, a differenza di Android, non è basato sul kernel Linux ma su un microkernel proprietario, chiamato inizialmente Magenta

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Arrivano novità sul misterioso sistema operativo di Google, nome in codice Fuchsia OS, che potrebbe soppiantare Android (o Chrome OS).

Vi abbiamo già parlato in passato di Google Fuchsia, il sistema operativo del colosso di Mountain View che ancora oggi può dirsi avvolto nel mistero. Sappiamo che la società ci sta lavorando da diverso tempo ormai (le prime tracce risalgono a circa un anno e mezzo fa) e che, a differenza di

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Magenta era il kernel di Fuchsia OS, ora è stato rinominato Zircon.

Vi abbiamo già parlato in passato di Google Fuchsia, il sistema operativo del colosso di Mountain View che ancora oggi può dirsi avvolto nel mistero. Sappiamo che la società ci sta lavorando da diverso tempo ormai (le prime tracce risalgono a circa un anno fa) e che, a differenza di Android, non è basato sul kernel di Linux ma su

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

In breve: una piccola raffica di news notevoli di menzione, vi parliamo di Arch, GIMP, Telegram Purple e Fuchsia OS.

Arch Linux: arriva il kernel 4.7

Dopo alcune settimane dal rilascio ufficiale il Kernel Linux 4.7 è arrivato nei repo stabili di Arch Linux. Vi ricordo che il kernel 4.7 è l’ultima versione stabile rilasciata da Torvalds (a oggi non sono ancora stati rilasciati maintenance update per questo kernel).

Riepilogo sul kernel 4.7: Una

Leggi il contenuto originale su Lffl.org