FOSSA

La Commissione Europea ha lanciato l'iniziativa FOSSA Bug Bounties finalizzata alla scoperta di bug nei software open source che vengono maggiormente utilizzati nelle infrastrutture IT di Parlamento, Consiglio e Commissione Europea.

FOSSA sta per Free and Open Source Software Audit, un progetto lanciato dagli europarlamentari Julia Reda e Max Andersson qualche anno fa dopo il caso OpenSSL. Lo scopo di questo progetto è quello di garantire maggiore sicurezza nel software software libero utilizzato dalle

Leggi il contenuto originale su Marco's Box