Canonical

Abbiamo più volte dato spazio a notizie riguardanti computer con Linux pre-installato o, ancora meglio, progettati proprio intorno a Linux, come quelli prodotti da System76.

In effetti non sono molti i vendor che lanciano sul mercato un pc o laptop direttamente con Linux nonostante l’hardware magari sia perfettamente compatibile; ad esempio, i ThinkPad sono Red Hat Certified Hardware ma vengono puntualmente venduti con Windows.

Dell ha voluto differenziarsi e qualche anno fa ha

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Mark Shuttleworth che ha recentemente confidato di non avere intenzione, almeno per ora, di vendere Canonical ha annunciato, durante l’OpenStack Summit 2018 di Berlino, che Ubuntu 18.04 LTS sarà supportato per 10 anni:
Sono lieto di annunciare che Ubuntu 18.04 sarà supportato per ben 10 anni. Questa decisione è dovuta a causa dei lunghissimi orizzonti temporali di alcune industrie, servizi finanziari e telecomunicazioni, ma anche dell’IoT, dove vengono schierate linee di produzione

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Nel corso dell’OpenStack Summit 2018 Mark Shuttleworth è stato nuovamente incalzato sul tema del momento ed ha aggiunto alcune riflessioni importanti che si aggiungono a quelle che avevamo riportato subito dopo l’acquisizione di Red Hat da parte di IBM.

Oltre ad annunciare come Ubuntu 18.04 avrà supporto per ben dieci anni, al fine di andare incontro alle esigenze dei vari utenti, da chi impiega Ubuntu nell’IoT fino a chi opera in ambito finanziario, il CEO

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!


Mark Shuttleworth ha annunciato, durate l'OpenStack Summit 2018 di Berlino, che Ubuntu 18.04 LTS sarà supportato per ben 10 anni:

 “I’m also delighted to announce that Ubuntu 18.04 will be supported for a full 10 years. In part because of the very long time horizons in some of those industries, financial services and telecommunications, but also in the IoT where manufacturing lines are being deployed that will be in production for at

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

E’ ormai stata resa nota da qualche settimana l’acquisizione di Red Hat da parte del colosso IBM per oltre $34 miliardi. In seguito a questo affare hanno iniziato a circolare voci sempre più insistenti circa la possibile acquisizione di Canonical e Suse.

Il fondatore di Canonical, Mark Shuttleworth, ha voluto mettere a tacere queste voci e, in un’intervista a TechCrunch, ha dichiarato che non c’è alcun piano per vendere l’azienda.

“I value my

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

L’ha presa bene, dopotutto. Se vi mettete nei panni di chi ha fatto di tutto per dire che la propria distribuzione di OpenStack è meglio di quella di tutti i concorrenti e di chi ha costruito un piano di ristrutturazione volto a rendere Canonical appetibile per eventuali compratori e che si ritrova ad osservare la più grande transazione finanziaria della storia del software (IBM che compra Red Hat per circa 34 miliardi di

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Per celebrare il rilascio di Ubuntu 18.10 (Cosmic Cuttlefish), qui trovate tutti i dettagli in merito, Canonical ha pubblicato un’infografica che mostra l’adozione a livello globale del formato Snap.

Intitolata “Snaps in numbers” l’infografica si focalizza su quanto è usato Snap dagli utenti. Questo formato consente di installare un’applicazione con tutte le librerie di cui ha bisogno, separate dal sistema, vale a dire senza impegnare la versione più recente della libreria presente

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

A partire dal rilascio di Ubuntu 18.04 LTS Canonical ha proposto un tool chiamato Ubuntu Report in grado di raccogliere, previo il consenso degli utenti, alcuni dati relativi all'installazione di Ubuntu. I dati sono di varia natura e riguardano, ad esempio, durata di installazione, processore, RAM etc e servono per conoscere il parco macchine al fine di migliorare la distro.

Ubuntu Report

A Febbraio 2018 Canonical si è impegnata per rendere pubbliche queste

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

Eccoci con l’oramai quasi quotidiano bollettino riguardante gli aggiornamenti Meldown/Spectre/Foreshadow che ci perseguiteranno a lungo fino a che non cestineremo tutto l’hardware buggato che ci siamo trascinati in giro per 20 anni. Quanta mestizia.

Chi deciderà di acquistare un i9 di Intel con hardware protection probabilmente si risparmierà un po’ di patch ma per tutti gli altri piovono quasi giornalmente creando non pochi disagi… Ai sistemisti di sicuro, been there done that.

Per

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Ok, il titolo sicuramente avrà fatto rabbrividire i più, ma alla fine sono mesi (se non anni) che spesso potete leggere articoli dal gusto “Microsoft Loves Linux” (e non solo su queste pagine) che non dovreste più stupirvi più di nulla, neanche del contrario.

Qual’è la novità di questi giorni? Beh, pare che Canonical abbia dedicato parte del suo effort nello sviluppo dell’oramai stra-conosciuto Ubuntu in favore dell’integrazione con il sistema operativo

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!