Canonical

Un altro grande nome abbraccia il formato Snap proposto da Canonical. Stiamo parlando di Opera, popolare browser per la navigazione in rete, da poco disponibile sull’Ubuntu Snap Store. Tantissimi software importanti hanno recentemente aderito al formato proposto da Canonical che sta avendo molto successo: Spotify, Skype, Microsoft Powershell, Firefox e altri ancora.

Opera vanta oltre 322 milioni di utenti in tutto il mondo, offre funzionalità esclusive come una VPN integrata e una

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Gli sviluppatori di UBports hanno annunciato che Canonical gli ha donato alcuni device (smartphone e tablet) per facilitare lo sviluppo di Ubuntu touch. Ora che Canonical, come sapete, ha smesso di sviluppare sia Unity 8 che Ubuntu touch ha ritenuto di fare un bel gesto aiutando il team di Marius Gripsgård.

Questa, in realtà, non è la prima donazione, infatti lo scorso 21 Febbraio vi ho informati circa una prima donazione di

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Lo scorso 6 Luglio vi ho informato circa la scoperta di un bug in un aggiornamento del kernel Linux che ha causato (e sta tuttora causando…) problemi al boot (ritardandolo a volte fino a 4 minuti) di Ubuntu 18.04/16.04 LTS. L’immagine del kernel problematica è la 4.15.0-24 che è stata rilasciata da Canonical in un aggiornamento del 4 Luglio.

A cos’era dovuto il bug? Canonical in data 2/07 ha rilasciato un aggiornamento

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Ne abbiamo parlato a lungo qui su LFFL dove si è scatenato un dibattito abbastanza acceso. Come vi avevamo già annunciato lo scorso 15 Febbraio Canonical ha implementato in Ubuntu 18.04 LTS un “data collection tool“ chiamato Ubuntu report. Si tratta di un tool per collezionare alcuni dati utili al team di sviluppo. Questo non è un lungo tentacolo che si impossessa della vostra privacy per propinarvi i consigli di shopping

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

A partire dal rilascio di Ubuntu 18.04 LTS Canonical ha proposto un tool chiamato Ubuntu Report in grado di raccogliere, previo il consenso degli utenti, alcuni dati relativi all'installazione di Ubuntu. I dati sono di varia natura e riguardano, ad esempio, durata di installazione, processore, RAM etc e servono per conoscere il parco macchine al fine di migliorare la distro.

Per chi non lo sapesse il funzionamento di Ubuntu Report è molto

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

Non si sono ancora placati gli echi della polemica innescata dal patron di Canonical al Vancouver Summit. Shuttleworth aveva direttamente attaccato Red Hat e VMWare di fatto sfidandole nell’affermare quanto Ubuntu fosse meglio in tutti gli ambiti di competenza.

Ebbene, stando a quanto racconta ZDNet, il papà di Ubuntu è tornato a parlare delineando e descrivendo ciò che sarà il futuro della sua azienda e del suo sistema principe, Ubuntu. Si parte

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Canonical già da tempo sta riflettendo sulla possibilità di quotarsi in borsa. Mark Shuttleworth, fondatore e CEO di Canonical, è sempre stato molto aperto a questa possibilità. In una recente intervista ha però dichiarato che sicuramente nel 2018 non vi sarà alcuna IPO.

Cos’è un’IPO? Ci viene in aiuto Wikipedia. Un’IPO (dall’inglese initial public offering) è un’offerta al pubblico dei titoli di una società che intende quotarsi per la prima volta su

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

È un Mark Shuttleworth parecchio aggressivo quello che si è presentato all’OpenStack Summit 2018 di Vancouver in questi giorni. Durante il keynote che lo ha visto protagonista, il CEO di Canonical ha aperto così:

Mission is to remove all the friction from deploying OpenStack. We can deliver OpenStack deployments with two people in less two weeks anywhere in the world.

L’obbiettivo è eliminare tutte le difficoltà nell’adozione di OpenStack. Possiamo realizzare deployment di

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Domenica vi abbiamo ragguagliato circa la scoperta di malware in applicazioni presenti sull’Ubuntu Snap Store gestito da Canonical. In breve è emerso che le app 2048buntu e Hextris contenevano un malware, più precisamente si trattava di un miner di criptovalute.

In seguito alla notizia su diversi siti web (compreso qui su LFFL) e su innumerevoli forum si è scatenato un acceso dibattito tutt’ora in corso. Dal mio personalissimo punto di vista risulta

Leggi il contenuto originale su Lffl.org


Canonical ha annunciato, in collaborazione con Mozilla che gestirà gli aggiornamenti, la disponibilità di Firefox Quantum nel formato snap.

Attualmente il formato snap è supportato in modo nativo da Ubuntu, Arch, Linux Mint, Fedora, Solus, Debian e altre distribuzioni Linux che supportano gli snapshot.

Se volete provare Firefox come snap potete installarlo all'indirizzo https://snapcraft.io/firefox

Leggi il contenuto originale su Marco's Box