30 giugno 2017

Pop!_OS è una nuova distribuzione pensata da System76.

System76, compagnia nota per la vendita di laptop con a bordo Ubuntu, ha pensato bene di creare la propria distribuzione basata su Ubuntu 17.04 e GNOME.

Ma a che pro?

System76 annuncia la propria distro: si chiamerà Pop!_OS

System76 afferma che il proprio ‘sistema operativo’ è pensato per i professionisti che “usano il pc per creare“. Lo scopo di Pop!_OS è rendere “il pc il più produttivo

Leggi il contenuto originale su Lffl.org


Fino al 2006 il sistema di init delle distribuzioni di Linux aderiva essenzialmente a 2 standard, c'erano le distribuzioni che usavano System V e quelle che usavano il BSD-Style.
Entrambi si appoggiavano al programma "init" e un sistema di script scritti in shell. Non erano molto distanti l'uno dall'altro e chiunque conoscesse un po' di shell scripting era in grado di comprendere velocemente come era costruito il boot del sistema.
Nel 2006, Ubuntu

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

Canonical ha annunciato la disponibilità dell’Alpha 1 di Ubuntu 17.10 (Aartful Aardvark).

Ubuntu 17.10 continua la tradizione del popolare OS che offre durante tutto il ciclo di sviluppo due Alpha e una Beta. All’alpha 1 partecipano solo i flavors, tra cui: Kubuntu 17.10, Lubuntu 17.10 e Ubuntu Kylin 17.10 ognuno dei quali porta le proprie migliorie.

Ubuntu 17.10: disponibile l’Alpha 1 ma solo per i flavors

Essendo la prima development release l’Alpha 1 contiene

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Nvidia ha rilasciato una nuova versione dei driver Vulkan, sia per OS GNU/Linux che per Windows.

Con questi nuovi driver (Nvidia 381.10.10 per Linux e Nvidia 382.68 per Windows) Nvidia ha introdotto il supporto per una serie di estensioni Vulkan e OpenGL oltre a migliorie dal punto di vista delle performance. Numerosi i bug corretti dagli sviluppatori.

Nvidia rilascia una nuova versione dei driver Vulkan

Tra le estensioni Vulkan ora supportate citiamo le due

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Let's Encrypt, il progetto nato con lo scopo di rendere disponibili a tutti certificati SSL gratuiti ha raggiunto un grosso traguardo: 100 milioni di certificati sono stati erogati dal progetto!

Questa notizia porta alla luce tre indicatori:

  • Il servizio é molto richiesto e questo indica che, se disponibile in termini ragionevoli, gli addetti ai lavori tendono ad adottare certificati SSL per i loro webserver
  • Il progetto é solido; reggere e gestire una richiesta reiterata

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Debian 9: Stretch

by ice00 on

Debian GNU/Linux Debian GNU/Linux è un progetto collaborativo per la creazione di un sistema operativo basato su Linux. Debian fornisce oltre 20.000 pacchetti gratuitamente. Versione 9: Stretch Ancora una volta la nuova versione di Debian contiene molto più software rispetto alla precedente, jessie; la distribuzione include più di 15346 nuovi pacchetti, per un totale di […]

Leggi il contenuto originale su Blog di eeepc901

Ubuntu MATE metterà a disposizione una versione tutto nuova di Software Boutique.

Software Boutique nasce per offrire agli utenti una selezione curata delle migliori app per Ubuntu MATE. Martin Wimpress nelle scorse ore ha introdotto la nuova versione di ‘Software Boutique’ che permetterà agli utenti di cercare e installare Snap apps ma anche tutte le altre app presenti negli archivi di Ubuntu.

Queste nuove funzioni non significano che non troverete più la solita

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Versione breve di questo articolo

Se utilizzate Ubuntu 17.04 o 16.10 aggiornate i vostri sistemi.

Versione allungata

Sapevate che esiste una sotto-componente di systemd che si chiama systemd-resolved? E' una feature che, come da prassi quando si tratta di systemd, è stata molto discussa in passato. In pratica si tratta di un caching server (un server DNS che non gestisce zone, ma mantiene una cache delle richieste per facilitare la risoluzione), una componente che inizialmente

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

In questo articolo analizziamo insieme i plugin WordPress più utilizzati, che possono aiutarti nella gestione del tuo sito Purtroppo (o per fortuna) ci sono davvero tanti plugin WordPress, ad oggi ne sono più di 30,000! La maggior parte di questi sono gratuiti, altri mettono a disposizione una versione pro con delle caratteristiche aggiuntive, dipende molto dai casi e dalla funzione che il plugin stesso svolge. Possiamo reperire i plugin attraverso

Leggi il contenuto originale su wordpress – Seeweb