26 febbraio 2015

Esistono al mondo circa 500 milioni di persone con una qualche disabilità visiva, uditiva o motoria. Attualmente ci sono oltre 54 milioni di persone con disabilità soltanto negli Stati Uniti (USA) e si prevede che in futuro ci sarà un significativo aumento proporzionale alla continua crescita della popolazione mondiale.

 

Le persone con disabilità, spesso incontrano notevoli difficoltà nell'usare efficacemente le esistenti ed emergenti tecnologie, progettate nella maggior

Leggi il contenuto originale su Nel Regno di Linux

Da anni ormai Linus Torvalds  segue lo sviluppo del kernel Linux insieme a molti sviluppatori in tutto il mondo, grazie a un VCS, ovvero un sistema di controllo versione chiamato Git, che permette al developer di modificare il codice sorgente di un programma e inviarne le modifiche committandole, ovvero dando una motivazione delle modifiche apportate al codice, i miglioramenti (ecc ecc…) è possibile accedere al repository Git di Linux da qui

Leggi il contenuto originale su InTheBit - Il Blog sulla Tecnologia che alimenta le tue passioni! » Linux

Stamattina, dopo aver lasciato il mio smartphone nuovo in ricarica per tutta la notte, vedo che prevede di durare soltanto fino alle 21 di stasera (!), mentre quando lo ricarico un paio d’ore, togliendolo subito quando è al 100%, mi dura circa un giorno e mezzo.

Ho cercato allora in rete qualche informazione aggiornata su come far durare più a lungo la carica delle moderne batterie dei dispositivi come cellulari, tablet, lettori

Leggi il contenuto originale su Blog di Antonio Trogu

UGOOS UT3S, di cui non sapevo l’esistenza, è probabilmente tra i box TV più potenti in commercio.

Lo si trova in due versioni, una blu, una rossa. Le caratteristiche sono più o meno simili, difatti si differenziano soltanto per la RAM e per la memoria interna: nella versione blu – quella più economica – abbiamo una RAM da 2GB e 16GB eMMC; nella seconda configurazione, quella rossa, ci ritroviamo invece con 4GB di RAM

Leggi il contenuto originale su InTheBit - Il Blog sulla Tecnologia che alimenta le tue passioni! » Linux

Oggi parliamo di Rebellin Linux, una distribuzione con una particolarità abbastanza rara nel mondo Linux: è a pagamento.

 

La distribuzione adotta GNOME come Desktop Environment e si definisce una delle migliori distribuzioni Linux in circolazione.

 

Divertente leggere la pagina “About Rebellin Linux” in cui, oltre a venir spiegato il motivo della ipotetica superiorità del progetto, viene definito davvero “sexy” il loro sito. Eccellenti programmatori, talentuosi

Leggi il contenuto originale su Nel Regno di Linux

Vi è mai capitato di aver lasciato il computer di casa acceso, volete spegnerlo, ma non potete perchè ormai siete lontani da casa?

Beh… Ora puoi farlo grazie a Secure SHell (SSH)!

Che cos’è SecureSHell?

Secure Shell è un protocollo che serve per far interagire due computer tra di loro, usato per accedere a una shell (testuale) remota o locale del PC che desideriamo “spegnere”, come nel caso descritto prima.

E’ sicura?

Utilizza una connessione criptata

Leggi il contenuto originale su InTheBit - Il Blog sulla Tecnologia che alimenta le tue passioni! » Linux

1.- Rilasciata SparkyLinux 3.5 una distro stabile e molto versatile.

SparkyLinux e una distribuzione Linux leggera basata su versioni customizzate di Enlightenment e LXDE , adatta sia a vecchi che nuovi PC. Si Basa sul ramo testing di Debian.   Nata in Polonia nell'Ottobre del 2011, ha preso come riferimento Xubuntu, nella versione 11.04. Successivamente, nel Gennaio del 2012 ha preso come spunto non più Ubuntu e derivate, bensì

Leggi il contenuto originale su Nel Regno di Linux

Iniziamo subito con il dire che il txp:article_custom/> ci permette di gestire facilmente gli articoli ma anche lui ha alcuni limiti.
Prima di tutto non è possible visualizzare articoli avendo lo stato assegnato come ‘Bozza’,‘Nascosto’ oppure ‘Da Approvare’ questi infatti sono stati utilizzabili solo ed esclusivamente nel reparto di amministrazione.

Leggi il contenuto originale su Kreatore.it - blog

Sappiamo tutti (purtroppo) che la Vodafone ci fa pagare 4 euro al giorno non appena condividiamo la nostra connessione internet. Fortunatamente possiamo ovviare a questo problema, e per farlo ci sono più metodi.

Qualche mese fa, per esempio, ho spiegato come usare il Tethering (USB) Vodafone gratuitamente, tramite un’applicazione: Tether. Nello stesso post ho promesso che avrei fatto un’ulteriore guida per far funzionare l’Hotspot, esattamente modificando gli APN. In realtà, con la modifica degli

Leggi il contenuto originale su InTheBit - Il Blog sulla Tecnologia che alimenta le tue passioni! » Linux

[AGGIORNAMENTO]:Versione 1.2 – Compilazione del kernel automatica, aggiornamento configurazione GRUB, accesso alla shell di sistema, PKGBUILD con MakePKG, alcuni cambiamenti… Eseguite

$ git pull

nella cartella di linuxCleaner-tools per scaricare l’ultima versione.

In questi ultimi anni il sistema operativo GNU/Linux si è sempre più diffuso tra le workstation casalinghe (i Desktop), molte persone si trovano in difficoltà ad un primo impatto con GNU/Linux (provenienti da Winzo… ehm Windows), è un sistema operativo che

Leggi il contenuto originale su InTheBit - Il Blog sulla Tecnologia che alimenta le tue passioni! » Linux