Matteo Gatti

Gnome Disks ha molte funzionalità: S.M.A.R.T. monitoring, gestione delle partizioni, benchmarking e molto altro ancora. Una delle funzioni più utili ma meno nota riguarda la gestione dei dischi al boot. Disks vi permette di scegliere con pochi click quale disco volete montare allo startup.

Leggi anche: [GUIDA] Cambiamo l’ordine di boot con Grub customizer

Volete montare il vostro nuovissimo disco NVMe? O preferite lanciare la partizione con Windows NTFS / exFAT? Vediamo come

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Molti lettori hanno diversi sistemi operativi installati sul proprio computer. C’è chi ha più distribuzioni Linux o chi ha sia Windows che Linux in parallelo. E’ comodo modificare a piacimento il GRUB boot order, o boot entry, in modo tale da impostare a piacimento il sistema operativo che verrà eseguito di default.

Grub Customizer è una semplice interfaccia grafica (gtk) che vi permette di configurare GRUB 2. Per chi non lo sapesse

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

DIRT 4 è in arrivo su Linux nel 2019. Super notizia per gli appassionati della serie che potranno giocare anche sulla propria distribuzione preferita. Dopo il porting di Dirt Rally, dunque, anche Dirt 4 andrà ad ampliare il panorama di videogiochi giocabili su Linux.

Leggi anche: Shadow of the Tomb Raider arriva su Linux (e macOS) nel 2019

DiRT 4 è un titolo solido, concreto e collaudato che punta tutto sulla bontà di

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Amber è un tema GTK+ 3/GTK+ 2/Gnome Shell ispirato al tema Ambiance di Ubuntu. Amber usa colori leggermente differenti rispetto ad Ambiance che era di default su Ubuntu fino all’arrivo di Yaru.

Amber è sviluppato da Mattias (lassekongo83 su GitHub), già noto per aver lavorato su  Zuki. Il tema è definito “almost finished”, mancano solo alcune piccole rifiniture. L’ho provato per qualche giorno su Ubuntu 18.10 (con Gnome Shell 3.30) e non

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

UBports ha rilasciato l’OTA-6 di Ubuntu Touch per tutti i dispositivi “Ubuntu Phone” supportati.

Lo scorso 13 Ottobre gli sviluppatori di UBPorts hanno rilasciato l’OTA-5 di Ubuntu Touch. OTA-5 che ha donato maggiore stabilità al sistema, introdotto nuove funzionalità e lasciato molte speranze circa la crescita dell’OS. Ubuntu Youch, grazie all’OTA-5, è ora basato su Ubuntu 16.04 LTS (Xenial Xerus).

Il roll-out dell’OTA-6 sarà completato entro il 12 Dicembre come confermato nell’annuncio ufficiale

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Giorni di fermento per i browser. Microsoft, dopo molteplici indiscrezioni, ha confermato che Edge rinascerà e sarà basato su Chromium, il browser open-source creato da Google e da cui deriva Chrome. La casa di Redmond vuole “apportare contributi significativi al progetto Chromium, in modo tale da rendere non solo Microsoft Edge – ma anche altri browser – migliori sia su PC sia su altri dispositivi”. In tutto questo Google ha deciso di

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

NVIDIA ha annunciato che la tecnologia proprietaria PhysX è ora open-source e il codice sorgente è già disponibile su GitHub. Per chi non lo sapesse stiamo parlando di un engine per la simulazione della fisica usato principalmente nei videogiochi. I motori Unity e UE lo utilizzano per la gestione della fisica in-game.

Nvidia PhysX consente di creare simulazioni utilissime nei settori dell’intelligenza artificiale, della robotica e della visione computerizzata, nella gestione dei

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Oggi, in assenza di particolari novità sul fronte GNU/Linux e dintorni, vi parlo di una notizia del mondo gaming che, a detta di alcuni, è la più importante del 2018 per quanto riguarda questo specifico settore. Epic Games, sviluppatore di giochi fantastici quali Unreal, Gears of War e Fortnite, per citarne alcuni, ha annunciato un nuovo store chiamato, con poca fantasia, Epic Games Store. Si tratta di una piattaforma di distribuzione

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Nuova puntata della mia personalissima Linux release roundup. Oggi solo due notizie: parliamo di Linux Mint e di Fedora.

Fedora 27 è entrato in EOL

Fedora 27 è ufficialmente in End of Life (EOL): non verranno rilasciati ulteriori aggiornamenti o patch di sicurezza. I repositories non saranno più aggiornati. Fedora 27 è stato rilasciato il 14 Novembre 2017 e ha ricevuto approssimativamente 9500 aggiornamenti negli ultimi 12 mesi.

Ad oggi, con Fedora 28 e

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Firefox ESR (Extended Support Release) è una versione ufficiale di Mozilla Firefox che non offre le migliorie e le novità dell’ultima release del browser ma si focalizza sulla stabilità. Le ESR Firefox builds sono pensate per aziende, università, enti governativi e per chiunque debba garantire un ambiente stabile e perfettamente funzionante. Anche un utente normale, che preferisce la stabilità e la UI a cui è abituato piuttosto che un continuo cambio

Leggi il contenuto originale su Lffl.org