Lo sviluppatore Andrea della Porta ha manifestato la disponibilità https://bugs.debian.org/911465 di lavorare alla pacchettizzazione su Debian del driver PKCS11 della CIE (Carta di Identità Elettronica).

Il codice sorgente del middleware CIE, la libreria software che implementa le interfacce crittografiche standard PKCS#11 e CSP, è disponibile su GitHub https://github.com/italia/cie-middleware-linux.

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

Avete presente tutte le discussioni che abbiamo affrontato nell’ultimo mese, precisamente da quando abbiamo annunciato l’abbandono da parte di Linus Torvalds del suo ruolo di dittatore benevolo del Kernel Linux? Tutte le dissertazioni filosofiche, tutti gli scenari prospettati, tutte le previsioni catastrofiche? Bene, possiamo tirare un sospiro di sollievo (se qualcuno realmente ha mai tenuto il fiato): Linus sta per tornare, in verità è già tornato, saldamente al suo posto.

Ma come?

Nel

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!


Dopo la pausa auto impostasi dallo sviluppo del Kernel Linux per lavorare sul suo caratteraccio il nostro amato Linus Torvalds è finalmente tornato al timone dello sviluppo di Linux.

L'annuncio è stato fatto da Greg Kroah-Hartman, leader temporaneo di Linux e manutentore del ramo stabile, che nell'annuncio del rilascio del Kernel Linux 4.19, ha fatto alcune riflessioni sullo sviluppo della comunità a seguito dei recenti eventi che hanno portato alla nascita di un n

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

Linux 4.19 è la nuova long-term support (LTS) release annunciata da Kreg Kroah-Hartman (sostituto temporaneo di Linus Torvalds). In quanto LTS release il kernel 4.19 sarà supportato per i prossimi sei anni. Attualmente le LTS release supportate sono Linux 4.14, Linux 4.9 e Linux 3.16.

I change-logs del kernel sono sempre una lunga lista di novità, migliorie e modifiche: ho cercato di estrapolare le novità di maggior interesse.

Linux 4.19

Il kernel 4.19 introduce

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Abbiamo sempre seguito l’indice di gradimento di systemd con grande attenzione, da chi lo ritiene talmente inutile e dannoso da rinunciarvi (gli sviluppatori Devuan) a chi tutto sommato lo usa perché ormai è lo standard de-facto da cui non ci si può più allontanare.

Trovare qualcuno realmente entusiasta del sistema di init creato da Lennart Poettering però è sempre stata un’impresa ardua. C’è però un ingegnere di Facebook, Davide Cavalca, che ne

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Mike Saunders della The Document Foundation ha annunciato la prima bug hunting session (letteralmente “caccia ai bug”) di LibreOffice 6.2. Si tratta del secondo grosso aggiornamento per LibreOffice 6 dopo LibreOffice 6.1 (ad oggi è già stata rilasciata la versione 6.1.2). LibreOffice 6.2 è atteso per il prossimo mese di Febbraio 2019.

La vera novità, ancora non ufficiale ma quasi, è l’abbandono del supporto per i sistemi a 32 bit a partire

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

L’enorme successo di RaspberryPi (di cui abbiamo parlato sul portale) e la sua continua evoluzione non si fermano, infatti la Raspberry Pi Foundation ha annunciato il Raspberry Pi TV-HAT.

Raspberry, una nuova evoluzione: TV-HAT

Non stiamo parlando di un dispositivo, ma di un modulo aggiuntivo che offre la possibilità di guardare la televisione ricevendo trasmissioni radiofoniche e televisive digitali (il nostro digitale terrestre, per intenderci). Inoltre la compatibilità con il formato DVB-T2 ci permetterà di continuare a

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Michail Vourlakos, lo sviluppatore principale di Latte Dock, ha postato un video che illustra il meccanismo di colorazione che vedremo sulle prossime versioni di Latte Dock ovvero la possibilità di avere dei colori dinamici in base alla finestra che stiamo visualizzando.


La funzionalità può essere supportata solo con KDE Plasma 5.15 il cui rilascio in forma stabile è previsto per Gennaio 2019.

Il funzionamento di questa funzionalità è semplice: Latte Dock viene informato

Leggi il contenuto originale su Marco's Box


Il team di Kubuntu ha reso disponibile KDE Plasma 5.14 per Kubuntu 18.10 tramite il Kubuntu Backports PPA.

Se siete dunque su Kubuntu 18.10 e volete aggiornare all'ultima release di KDE Plasma vi basterà seguire questa semplice guida.

Come prima cosa da terminale aggiungiamo il Kubuntu Backports PPA

sudo add-apt-repository ppa:kubuntu-ppa/backports

Adesso ci basterà aggiornare il sistema dando

sudo apt update && sudo apt dist-upgrade

Una volta completato riavviate il sistema e godetevi KDE Plasma 5.14

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

Per celebrare il rilascio di Ubuntu 18.10 (Cosmic Cuttlefish), qui trovate tutti i dettagli in merito, Canonical ha pubblicato un’infografica che mostra l’adozione a livello globale del formato Snap.

Intitolata “Snaps in numbers” l’infografica si focalizza su quanto è usato Snap dagli utenti. Questo formato consente di installare un’applicazione con tutte le librerie di cui ha bisogno, separate dal sistema, vale a dire senza impegnare la versione più recente della libreria presente

Leggi il contenuto originale su Lffl.org