A partire dal rilascio di Ubuntu 18.04 LTS Canonical ha proposto un tool chiamato Ubuntu Report in grado di raccogliere, previo il consenso degli utenti, alcuni dati relativi all'installazione di Ubuntu. I dati sono di varia natura e riguardano, ad esempio, durata di installazione, processore, RAM etc e servono per conoscere il parco macchine al fine di migliorare la distro.

Per chi non lo sapesse il funzionamento di Ubuntu Report è molto

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

Linux Lite 4.0

by ice00 on

Linux Lite Linux Lite è una distribuzione Linux per i principianti basata su Ubuntu LTS e utilizzante il desktop manager Xfce per mantenere l’ambiente leggero. Versione 4.0 Questa versione contiene (in Inglese): This release marks the beginning of Series 4.x Codename Diamond. The main changes in Linux Lite Series 4.x include a new icon and […]

Mark Greaves ha annunciato l’arrivo di Peppermint 9, release che introduce diverse nuove funzioni e migliorie. Va detto, innanzitutto, che si basa su Ubuntu 18.04 LTS (Bionic Beaver) e sul kernel Linux 4.15. Supporta sia le architetture a 32-bit che quelle a 64-bit.

Peppermint 9 è una distribuzione leggera, stabile e super-veloce. E’ una LTS-release pertanto sarà supportata per 3 anni.

Peppermint 9 è sinonimo di velocità

Le novità sono molteplici, ecco le principali:

  • Presente

Leggi il contenuto originale su Lffl.org


Fra i tanti modi di avere installato GIMP sulla propria distro Linux uno dei più interessanti è tramite AppImage.

Cosa è AppImage

AppImage, per chi non lo sapesse, è uno dei formati nati per rendere disponibile software attraverso dei file portabili e auto installanti, eseguibili dall'utente su qualsiasi distribuzione GNU/Linux senza privilegi di amministrazione.
Questo formato di file ricorda molto il sistema delle Portable Apps di Windows. In pratica una volta scaricato il file

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

Canonical ha annunciato che Ubuntu 16.04 LTS (Xenial Xerus) è da ora certificato per i mini-pc Intel NUC. Rilasciato ad Aprile 2016 Ubuntu 16.04 è una long term release che verrà supportata fino ad Aprile 2021 con ben 5 point release. L’ultima della serie, Ubuntu 16.04.5 LTS, dovrebbe arrivare ad Agosto 2018. Xenial Xerus è la sesta LTS release della storia di Ubuntu e anche l’ultima ad usare Unity.

Shuttleworth, dopo aver

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Ogni anno analizziamo e confrontiamo i resoconti relativi alle richieste di lavoro nell’ambito Linux ed open-source. I dati sono da sempre piuttosto confortanti e dimostrano essenzialmente due cose:

  1. Avere delle competenze generiche oggi giorno è limitante, molto meglio scegliere di specializzarsi in ambiti precisi. Non basta più dire “sono un informatico”, ma nella ricerca di un lavoro poter aggiungere “ho lavorato al progetto open-source X e contribuito al progetto Linux Y” è

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

QMPlay2

by trucchisuse on

QMPlay2 – è un lettore multimediale leggerissimo, uno streamer e un downloader basati sulle librerie Qt. Dunque qualcosa in più e diverso del solito e lo vediamo qui.. Continue reading

L'articolo QMPlay2 proviene da Blog di trucchisuse.

Leggi il contenuto originale su Blog di trucchisuse

Lo scorso 12 Giugno ho dedicato un articolo a KDE Plasma 5.13 in cui vi ho raccontato tutte le novità introdotte dagli sviluppatori, riassumibili in questi punti:

  • Maggiore affidabilità
  • Maggiore reattività
  • Look-how migliorato sensibilmente

Dopo poco più di una settimana di lavoro gli sviluppatori hanno già preparato KDE Plasma 5.13.1, la prima point release della serie.

KDE Plasma 5.13.1: what’s new?

Se avete installato sul vostro pc Plasma 5.13 potete aggiornare il desktop environment. Plasma 5.13.1 è

Leggi il contenuto originale su Lffl.org

Red Hat ha acquisito CoreOS ad inizio anno ma fino a maggio non aveva ufficializzato i suoi piani su come includere CoreOS e le sue tecnologie nella propria offerta.

Oggi Mattthew Miller, a capo del Fedora Project, ha annunciato Fedora CoreOS, una notizia molto importante per la community e per Red Hat stessa visto che questo progetto servirà come base per le future release di Red Hat CoreOS.

Fedora CoreOS si baserà ovviamente

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Il team di UBports non abbandona Ubuntu Touch e rilancia. Il lead developer Marius Gripsgard ha annunciato l’arrivo della prima release candidate dell’OTA-4 di Ubuntu Touch.

Breve riepilogo: dopo l’abbandono dello sviluppo di Ubuntu touch da parte di Canonical il team guidato da  Gripsgard si è detto pronto a portare avanti il progetto. Il team è piccolo e il lavoro procede a rilento ma sono già state rilasciate diverse OTA, l’ultima, l’OTA-3,

Leggi il contenuto originale su Lffl.org